Come leggere il codice IBAN

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Il codice IBAN (acronimo di International Bank Account Number) è stato introdotto ed è divenuto obbligatorio nel gennaio 2008. Esso viene associato a qualsiasi conto corrente o carta di credito e viene fornito dal titolare al creditore per ricevere somme di denaro. Molti paesi utilizzano il codice IBAN come formato standardizzato per illustrare le modalità di presentazione delle informazioni sul conto bancario quando si effettua un trasferimento internazionale di denaro. Gli esempi e i formati di IBAN permettono anche di identificare una qualsiasi utenza bancaria e sono basati sul codice BIC/SWIFT. Imparare a leggerlo è molto importante, specie per coloro che lavorano nel settore bancario. Vediamo allora come leggere il codice IBAN.

24

Composizione

Innanzitutto occorre specificare che in Italia il codice IBAN è composto da 27 caratteri alfanumerici, mentre negli altri paesi tali caratteri possono variare fino ad un massimo di 34. Ognuno di essi ha un suo preciso significato. Non c'è nessun carattere posto a caso, a parte le due cifre di controllo (dette anche "caratteri di controllo IBAN"), che sono state introdotte per motivi di sicurezza ed unicità.

34

Caratteri

Prendiamo ad esempio il codice IBAN: IT 96 R 01234 54321 000000012345. In questo caso i primi due caratteri indicano la nazione in cui è tenuto il conto (IT = Italia); le due cifre successive sono di controllo; la quinta lettera, posizionata dopo le cifre di controllo, è il CIN (Control Internal Number); i cinque numeri successivi indicano il codice ABI (Associazione Italiana Bancaria), ovvero il codice che rappresenta l'istituto di credito in cui è tenuto il conto. Le cifre che vanno dall'undicesimo al quindicesimo posto rappresentano il codice CAB (Codice Avviamento Bancario), il quale indica la filiale identificata dal codice ABI. Infine, le ultime dodici cifre identificano il numero di conto corrente.

Continua la lettura
44

Il numero di conto corrente

Se il numero di conto corrente è più breve di dodici cifre, tutti gli altri posti non utilizzati dovranno essere sostituiti dagli "zeri". Esempio: se il nostro numero di conto è 12345, le dodici cifre finali del nostro IBAN saranno 000000012345. Lo standard di leggibilità del codice IBAN prevede che lo stesso codice sia indicato su supporto elettronico senza usare nessuno spazio tra un carattere e l'altro; se invece viene riportato su supporto cartaceo, l'ABI può dividere il codice IBAN in blocchi di quattro caratteri, tranne l'ultimo che sarà sempre di tre.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come calcolare il proprio codice Iban direttamente online

Una spiacevole situazione in cui ci si può trovare è quella di dover ricevere un pagamento sul conto corrente bancario e di non avere a portata di mano il codice IBAN (International Bank Account Number) che serve per effettuarlo. Nel caso si incappi...
Finanza Personale

Come ricavare ABI CAB e CIN dall'IBAN

A partire dal 2008 per fare la maggior parte delle operazioni bancarie, come ad esempio un bonifico (o semplicemente per ricevere lo stipendio), l'unico codice che è necessario conoscere è l'IBAN (International Bank Account Number), che rappresenta...
Finanza Personale

Come trovare il codice Bic di una banca

Nel momento in cui viene avviata una trattativa con un'altra azienda, o quando è necessario inviare dei bonifici, solitamente, oltre al codice IBAN, è richiesto anche il codice BIC (Bank Identifier Code). Si tratta di un identificativo che contiene...
Finanza Personale

Come calcolare il codice SWIFT

Per poter fare delle operazioni bancarie internazionali dovremmo cercare il Codice Swift (o BIC - Bank Identifier Code). Questo particolare codice è formato da lettere e numeri e serve ad identificare la banca del beneficiario che effettua un bonifico....
Finanza Personale

Come calcolare il tuo codice fiscale

Il codice fiscale, è un particolarissimo codice che viene utilizzato per individuare una persona fisica, per scopi fiscali. Questo codice è alfanumerico (ossia costituito sia da lettere che da numeri) ed è formato da 16 caratteri.Il codice fiscale,...
Finanza Personale

Come riconoscere o calcolare il proprio codice fiscale

Ad ogni cittadino italiano viene recapitata una tessera sanitaria che presenta un codice fiscale. Questo codice alfanumerico è importantissimo, dato che serve ad identificare in modo univoco il cittadino e le associazioni. Questo codice è strettamente...
Finanza Personale

Come richiedere ed attivare il codice PIN dell'INPS

Per poter accedere ai servizi telematici che vengono messi a disposizione del cittadino da parte dell'Istituto Nazionale Nazionale della Previdenza Sociale (INPS), è necessario richiedere ed attivare un codice alfanumerico di accesso. Questo codice è...
Finanza Personale

Come ottenere il codice fiscale

Istituito nel lontano 1973 tramite un decreto della Repubblica, oggi il codice fiscale rappresenta un documento identificativo di notevole rilevanza. Fin dal giorno della nascita, ad ogni cittadino viene attribuita una sigla identificativa di 16 caratteri,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.