Come lavorare nelle biblioteche comunali

Tramite: O2O 19/06/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

La biblioteca è il luogo dove il sapere viene conservato, diffuso, tramandato. Chi ama la conoscenza non può che trovare questi luoghi irresistibili e lavorarvi dentro la realizzazione di un desiderio. Una delle professioni più ambite per i cultori della lettura è quella di bibliotecario. Per diventare bibliotecario occorre conseguire una laurea in ambito umanistico nel settore dei beni culturali o per operatori di biblioteche. Il percorso formativo può essere integrato da master e stage post-laurea per una maggiore specializzazione. Andiamo quindi a scoprire meglio la professione di bibliotecario e come lavorare nelle biblioteche comunali.

25

Diventare bibliotecario

Per diventare bibliotecario occorre una formazione universitaria di tipo umanistico con un indirizzo di studi idoneo. Sono lauree attinenti alla professione quelle in Lettere, Beni Culturali, Tecnologie per la Conservazione ed il Restauro dei Beni Culturali. Una volta conseguita la laurea triennale per completare la propria formazione nel settore specifico si può integrare il proprio percorso di studi con una laurea specialistica in Archivistica e Biblioteconomia. Molto utile ai fini occupazionali accedere anche ad un dottorato di ricerca od un master post-laurea ad esempio un Master in gestione e direzione di biblioteca.

35

Lavorare in biblioteca comunale

Uno degli ambiti più interessanti per svolgere la professione di bibliotecario sono le biblioteche comunali. Per accedere a lavorare come bibliotecario in una biblioteca comunale si deve superare il relativo concorso pubblico. Per informarsi sui vari bandi di concorso si deve consultare la Gazzetta Ufficiale dove i bandi sono pubblicati o visionare i numerosi portali dedicati al lavoro. Nei vari bandi sono riportati i requisiti specifici richiesti dalla singola Amministrazione. Un sito utile per conoscere tutto sulle biblioteche e sul lavoro di bibliotecario è www. Aib. It dell'Associazione Italiana Biblioteche. Sfogliando le sue pagine si possono trovare informazioni preziose su come diventare bibliotecari, l'elenco completo delle Università e altri Istituti che rilasciano titoli formativi validi, oltre a vari riferimenti bibliografici.

Continua la lettura
45

Lavorare come assistente bibliotecario

Se non si è in possesso di una laurea ma si ama ugualmente lavorare a contatto con i libri si può optare per il lavoro di Assistente Bibliotecario. Anche per questo profilo professionale le assunzioni nelle biblioteche comunali vengono effettuate tramite concorso pubblico. I bandi sono pubblicati dalle singole Amministrazioni nella Gazzetta Ufficiale. Per partecipare al concorso come Assistente Bibliotecario in genere è sufficiente possedere un qualsiasi diploma quinquennale che dia l'accesso all'Università, nei bandi sono comunque specificati eventuali ulteriori requisiti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come lavorare come modella freelance

Vorresti lavorare come modella freelance ma non sai da che parte iniziare? Nessun problema! In questo articolo vogliamo aiutare tutte le nostre care lettrici, che sono amanti della moda e del mondo che c'è intorno ad essa, a capire come si può fare...
Lavoro e Carriera

Come lavorare da casa col PC

Oggigiorno è sempre più difficile trovare un lavoro a tempo pieno e stabile, nonostante si sia in possesso di diploma, di laurea e di buone capacità pratiche ed intellettuali. I giovani, infatti, che un tempo ripiegavano su occupazioni stagionali per...
Lavoro e Carriera

Come lavorare nell'editoria

Il mondo del lavoro oggi è davvero un giungla che nasconde tantissimi ostacoli e tantissime insidie. Sapersi muovere in questo mondo formato da sabbie mobili è quindi fondamentale. In questa guida concentreremo la nostra attenzione su un settore specifico,...
Lavoro e Carriera

Lavorare come infermiere in Germania

Sono molte le persone che scelgono di trasferirsi in Germania per lavorare. Alcuni lo fanno per crescere a livello professionale e accumulare esperienze lavorative. Altri invece cercano un'occupazione fissa che in Italia non trovano. Chi vuole trasferirsi...
Lavoro e Carriera

Come lavorare in un asilo nido

Se avete una spiccata predisposizione per i bambini, passereste con loro tutto il vostro tempo e amate starvene sedute per terra a fare con loro giochi e attività manuali, allora la vostra strada potrebbe essere quella di aprire o lavorare in un asilo...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un curriculum per lavorare nel mondo della moda

Come avremo modo di constatare nel corso di questa guida, scrivere un curriculum per lavorare nel mondo della moda non è un'impresa facile. È risaputo che il mondo della moda è un settore molto competitivo, che richiede inevitabilmente il possesso...
Lavoro e Carriera

Lavorare in un museo: consigli e requisiti

Lavorare in un museo è il sogno e al tempo stesso l'aspirazione di molti, soprattutto di chi è appassionato di arte o di storia. Un lavoro affascinante e che garantisce molte soddisfazioni, a contatto con un ambiente in cui antico e moderno, presente...
Lavoro e Carriera

Come lavorare in Parlamento

Certamente il desiderio di prendere il potere in mano è di molti, in particolar modo dei giovani. Stiamo parlando di prendere posto nel Parlamento italiano, sarebbe una carriera da sogno in modo da avere la propria parola e "sistemare" a nostro piacimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.