Come lavorare in proprio senza partita iva

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Lavorare in proprio è il sogno di ognuno di noi, ma per fare questo è necessario, ai fini della legalita', aprirsi una partita IVA. Ma non sempre è facile ed immediato. L'avvio di un'attività in proprio non è semplice, ma porta con se diversi vantaggi, come quello di non essere dipendente da nessuno e di poter svolgere un lavoro dinamico. I costi iniziali che si devono sostenere sono elevati ed i tempi per la costituzione di tale lavoro sono abbastanza lunghi. I soggetti che decidono d'intraprendere un lavoro in proprio devono sottostare ad un regime di tasse previsto dalla legge. È proprio a causa di una stretta tassazione che molti tentano, legalmente, di aprire una propria attività senza la partita Iva. Il sistema, come detto, è assolutamente legale. Di seguito, quindi, vedremo come lavorare in proprio senza l'apertura di una partita Iva. Attraverso pochi e semplici passaggi vi daremo utili suggeriementi che vi permetteranno faciliteranno tutti i passaggi.

25

Lavoro autonomo occasionale

Il primo consiglio è quello d'informarsi, a livello legislativo, sulle prestazioni di lavoro autonomo occasionale. Tramite questo metodo si è esenti dalla tassazione riservata ai lavoratori in proprio. Ma, precisamente, cosa sono queste prestazioni di lavoro autonomo occasionale? Si intendono tali tutte quelle prestazioni lavorative sporadiche e occasionali, quindi non continuative o abituali. La legislazione in merito è molto precisa: le prestazioni devono essere sporadiche, l'attività non deve essere svolta con regolarità e soprattutto il soggetto non deve avere nessun rapporto di subordinazione con il committente del lavoro. In questo tipo di legislazione è previsto, anche, che il lavoratore autonomo rilasci una ricevuta "non fiscale" al termine della prestazione, su cui deve essere obbligatoriamente apposta la marca da bollo.

35

Costi della partita IVA

L'apertura di una partita Iva, in Italia, è costosa, non tanto per l'apertura della pratica in sè, quanto per i costi dovuti alle prestazioni del commercialista e per le tasse da pagare in seguito. Per questi motivi molti decidono di non aprire la partita Iva, ma di lavorare tramite prestazioni di lavoro autonomo occasionale. Altri due sono i limiti posti a questa forma di lavoro: I compensi, annualmente, non possono superare i 5000 euro, perché in tal caso è necessario versare contributi e tasse pari a quelle di un lavoratore in proprio, e che la durata della collaborazione con un committente, se esiste, non debba superare i 30 giorni.

Continua la lettura
45

Partita IVA con regime dei minimi

Altro modo per evitare la tassazione di chi apre una partita Iva vera e propria è l'apertura di una partita Iva con regime dei minimi. Cosa intendiamo? La partita Iva con regime dei minimi prevede che il soggetto che la sottoscrive stimi di avere guadagni non tali da giustificare una partita Iva normale, avendo così agevolazioni dal punto di vista fiscale.
Esistono diversi modi per evitare di aprire una partita IVA e rischiare cosi' di pagare più tasse rispetto ai guadagni effettivi che si hanno in un anno. I suggerimenti di questa guida saranno un punto di partenza per il vostro obiettivo, ma vi consigliamo comunque di sentire il vostro commerialista o qualcuno di esperto nel settore per ulteriori e più approfondite informazioni.
Alla prossima.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conoscere perfettamente la legislazione in merito è di fondamentale importanza.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 motivi per aprire la partita Iva

Se svolgiamo un'attività occasionale commerciale o di servizi, non è necessario aprire la Partita Iva Al contrario invece se la nostra attività di qualsiasi genere essa sia, è a carattere continuativo, allora in questo caso abbiamo l'obbligo di tale...
Lavoro e Carriera

Come aprire la partita IVA online

Può capitare a chiunque voglia iniziare una nuova attività come imprenditore, di dover aprire la propria partita iva. Aprire la partita iva al giorno d'oggi è molto più facile e veloce di quello che si possa credere e numerosi, risultano essere i...
Lavoro e Carriera

Come aprire una Partita IVA per lavoro autonomo online

Con l'avvento di internet, si sono create molte possibilità di lavorare online e guadagnare somme pari a veri e propri stipendi. In determinati casi e se esistono certe condizioni, sono obbligatorie alcune procedure fiscali. Molti di coloro che hanno...
Lavoro e Carriera

Come esercitare diverse attività con la stessa partita IVA

Quando intendiamo iniziare un'attività dobbiamo aprire una Partita Iva, per cui è necessario indicare nell’apposita casella del modulo da riempire, il codice relativo alla tipologia di lavoro che intendiamo svolgere. Tuttavia può capitare di esercitare...
Lavoro e Carriera

Lavorare nel campo delle assicurazioni

La ricerca di lavoro è un'azione costante in questo periodo storico, soprattutto per il nostro paese. L'instabilità porta a cercare nuove fonti di reddito, e soprattutto a scavare tra i settori lavorativi per trovare la propria strada. In fondo, l'incertezza...
Lavoro e Carriera

Come lavorare in proprio

Al giorno d'oggi lavorare in proprio rappresenta una decisione abbastanza frequente. Tante persone scelgono di compiere questo avanzamento per numerose ragioni. La scelta viene eseguita da svariate categorie. I licenziati/disoccupati e chi desidera lavorare...
Lavoro e Carriera

Come lavorare in un'azienda agricola

L'agricoltura è una grande risorsa per una nazione. Tradizionale e popolare, il lavoro nei campi ha fornito nei secoli grandi opportunità. L'attività molto redditizia, ha apportato cibo ed innescato scambi commerciali ancora oggi attualissimi. La modernità...
Lavoro e Carriera

Agente di borsa: come lavorare nel settore

Gli agenti di borsa sono dei consulenti che interagiscono nei mercati finanziari, comprando e vendendo azioni per i loro clienti e per se stessi. Si tratta di una tipologia di lavoro, che richiede una buona preparazione e conoscenza sugli investimenti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.