Come lavora il mobility manager

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il Mobility Manager è il "responsabile della mobilità", ossia una figura professionale nata abbastanza recentemente (1998) che opera nell'ambito della mobilità sostenibile. Si occupa di tutto ciò che interviene per diminuire l'impatto sociale, economico ed ambientale causato dai veicoli ad uso privato. Forniremo alcuni utili dettagli per capire meglio di cosa si occupa il Mobility Manager e come lavora.

27

Occorrente

  • Desiderio di conoscere nel dettaglio il lavoro del Mobility Manager
37

La figura del Mobility Manager

Il decreto "Mobilità Sostenibile nelle aree urbane" emanato il 27 Marzo 1998 stabilisce l'istituzione del Mobility Manager come figura professionale vera e propria a beneficio degli Enti pubblici. Questi ultimi rappresentano le persone giuridiche mediante le quali la pubblica amministrazione svolge le sue funzioni a livello amministrativo. A seconda della tipologia di ente a cui appartiene e deve fare riferimento, esistono due figure: Mobility Manager di azienda e Mobility Manager di area.

47

Il Mobility Manager di azienda

Il Mobility Manager di azienda lavora nell'ottimizzazione del settore dello spostamento dei dipendenti dell'azienda avvalendosi del cosiddetto PSCL (ovvero il Piano Spostamenti Casa Lavoro) al fine di favorire la riduzione dell'utilizzo delle vetture private a favore di metodi di spostamento alternativi. L'obiettivo finale di tutti i suoi interventi è quello di ridurre il traffico globale riducendo, di conseguenza, l'emissione di gas serra inquinanti. Anche l'inquinamento di tipo acustico, grazie a scelte ponderate ed oculate, subirà naturali riduzioni che tenderanno a perdurare nel tempo.

Continua la lettura
57

Il Mobility Manager di area

A differenza del Mobility Manager d'azienda, il Mobility Manger di area deve occuparsi di un settore certamente più vasto, come si desume dal nome stesso. Assolve infatti ad una funzione di coordinamento e supporto dei Mobility Manager di azienda, occupandosi di un'intera area all'interno della quale mira al miglioramento della mobilità e della sostenibilità ambientale. L'ufficio del mobility manager di area è solitamente situato presso l'ufficio "traffico" dell'ente locale che lo ha nominato, comune o provincia che sia.

67

Conclusioni

Il lavoro del Mobility Manager, in sostanza, è multisfaccettato e "globale". Deve conoscere al meglio il territorio in cui opera ed essere altresì dotato di competenze ed abilità trasversali, atte a promuovere interventi mirati al miglioramento della mobilità. Per concludere: l'istituzione dei mobility manager costituisce uno dei punti salienti delle azioni di mobilità sostenibile, in accordo con i più importanti comuni italiani.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La figura del Mobility Manager è relativamente recente pertanto il suo orizzonte d'intervento è in costante aggiornamento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Le 10 caratteristiche che deve avere un leader

Se vi state chiedendo quali caratteristiche deve avere un leader per poter operare credibilmente la sua forza “trascinante” avete individuato la guida giusta che mette in evidenza 10 elementi imprescindibili di tale figura. In particolare chi effettua...
Lavoro e Carriera

Come diventare Crisis Manager

Il Crisis Manager è la figura professionale che si occupa di gestire le situazioni delicate e complicate che si possono venire a creare nelle aziende. Questa figura può operare come free lance oppure lavorare per un'agenzia. Deve garantire la massima...
Lavoro e Carriera

Personal Manager: il lavoro

Se ancora non sapete cosa significhi il termine Personal Manager e di cosa si occupa nello specifico tale lavoro, ve lo spieghiamo noi in questi piccoli passaggi. Beh significa letteralmente gestore delle informazioni personali. In realtà un personal...
Lavoro e Carriera

Come fare l'account manager

L'account manager è una delle nuove figure che vengono utilizzate soprattutto nei circuiti online, ma sostanzialmente è presente nell'ambito aziendale e si occupa in particolare di domanda e offerta di lavoro. Quindi, è colui che agisce all'interno...
Aziende e Imprese

I ruoli e le responsabilità di un project manager

Il project manager è il responsabile della qualità di un progetto e del completamento, dove tiene sotto controllo i materiali, il budget, il tempo, le persone coinvolte. In base al contesto operativo dove il project manager opera le sue mansioni cambiano....
Lavoro e Carriera

Come diventare un buon manager

Molti si chiederanno come si può arrivare a fare il manager, ma sono pochi coloro che si pongono la domanda su come è possibile diventare un buon manager. Oltre a possedere i titoli di studio adeguati, dato che la materia manageriale è molto vasta...
Lavoro e Carriera

Come diventare store manager

Lo store manager è una nuova figura professionale molto in voga negli ultimi anni. Il ruolo è lo stesso del responsabile di negozio, ma con un netto orientamento manageriale che lascia maggiori spazi alle capacità ed iniziative personali. Questa figura...
Lavoro e Carriera

Come diventare web marketing manager

Il Web Marketing Manager si occupa di definire e applicare i piani relativi alla comunicazione e interazione, via internet, tra l'azienda e gli utenti. La sua figura, all'interno di un'azienda, è molto importante, visto che grazie al marketing digitale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.