Come lanciare una nuova linea di abbigliamento

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quanti di voi hanno, fin da piccoli, si sono cimentati nella creazione di capi di abbigliamento originali e si sono resi conto che, visto i risultati, sarebbe ora di lanciare una linea di abbigliamento?. Bene, attraverso i consigli e i suggerimenti contenuti all'interno di questa semplice ma utile guida, vedremo come lanciare una nuova linea di abbigliamento. Ricordiamo che il campo della moda è un campo sempre in continua evoluzione e che non conosce crisi quindi vale la pena investire in questo settore. Vediamo insieme come si può fare.

26

Occorrente

  • Creatività
  • Fortuna
  • Originalità
36

Inanzitutto, è bene ricordare che per lanciare una nuova linea di abbigliamento, è opportuno analizzare nel dettaglio alcuni aspetti come ad esempio quello economico e quello delle proprie capacità nel farlo, in particolare, si deve valutare il rapporto uscite-entrate oltre che, si deve scegliere un nome e un logo adeguato alla linea di abbigliamento proposto. Per la realizzazione di questo sogno, è necessario essere delle persone creative, con buona manualità nel disegnare, nel cucire e sempre pronte alle sfide e alle critiche che si possono presentare. Oltre a questi aspetti, si deve avere anche una spiccata capacità di relazione con possibili clienti e/o fornitori.

46

Possiamo dire che il segreto per la riuscita di questo sogno è principalmente l'originalità dei capi, ma a questa deve essere affiancata una buona strategia pubblicitaria. Ritornando al discorso Marketing, si può pensare di realizzare un sito web attraverso il quale si possono promuovere i capi creati e in vendita oppure pensare alle pubblicità sui quotidiani e sulle riviste locali o nazionali in base al proprio budget. Inoltre si può pensare di collaborare con siti esterni tramite pubblicità con banner o attraverso la creazione di pagine all'interno dei più famosi social network come ad esempio Facebook.

Continua la lettura
56

Il consiglio, è quello di pianificare tutto bene e con l'aiuto di un professionista del settore della moda e del marketing, infatti un'adeguata promozione pubblicitaria, potrà essere la chiave del vostro successo. Lanciare una nuova linea di abbigliamento significa lavorare con sacrificio e impegno. Si dovranno fare moltissime analisi di mercato per valutare quello che il mercato richiede e le tendenze del momento. Si deve avere la capacità di creare qualcosa di originale, nuovo e che rappresenti la propria linea e i propri gusti, infatti è fondamentale abbinare bene i colori e gli accessori. Il consiglio è quello di utilizzare un accessorio che identifichi bene la propria linea.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare tanta pubblicità

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come lanciare un nuovo prodotto sul mercato

Un'azienda di successo deve offrire prodotti ricercati e di buona qualità. Deve anche essere capace di far conoscere la propria produzione per acquisire un mercato. La pubblicità risponde a questo scopo in quanto consente ai clienti di avere molte informazioni...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di abbigliamento

Per avviare un negozio di abbigliamento occorre avere una particolare dimestichezza con il mondo degli degli affari. La scelta di aprire un negozio di abbigliamento implica uno spiccato interesse per il settore della moda. L'apertura di un negozio...
Aziende e Imprese

Come Creare Una Linea Di Cosmetici

Creare una linea di cosmetici di alta qualità, con prodotti innovativi che soddisfino le richieste di un pubblico sempre più esigente, richiede esperienza, personale qualificato, ingredienti selezionati e un laboratorio conforme. Ciò nonostante, se...
Aziende e Imprese

Come organizzare un negozio di abbigliamento

Se siete in procinto di aprire un negozio d'abbigliamento una delle prime cose alle quali pensare è senza dubbio quella del modo in cui organizzare l'interno del negozio. Una distribuzione ben fatta dei capi d'abbigliamento è uno dei primi biglietti...
Aziende e Imprese

Come avviare un negozio di abbigliamento

Trovare un lavoro nella società attuale è un impresa titanica. Una delle strategie che abbiamo per immetterci nel mondo del lavoro, se si possiede le possibilità economiche, è quello di avviare un'attività. In questo articolo vi spiegheremo come...
Aziende e Imprese

Come declassare la linea telefonica da business a residenziale

Se siete clienti business Telecom Italia con partita Iva, ma intendete declassare la vostra linea telefonica facendola diventare residenziale senza partita Iva, dovrete munirvi di moduli di richiesta e seguire alcune semplici indicazioni per ottenere...
Aziende e Imprese

Come dirigere un negozio di abbigliamento

In molti coltivano il sogno di aprire un negozio di abbigliamento di nostra proprietà. Infatti, dirigere un negozio è un'occupazione che può riservare grandi soddisfazioni ma presentare anche molte sfide. Oltre a cercare di mantenere uno standard elevato...
Aziende e Imprese

Come richiedere un regime fiscale di vantaggio per iniziare una nuova attività

Sono molti i fattori che bisogna considerare per avviare una propria attività e il pagamento delle tasse è uno dei principali. I tributi da versare allo Stato per mandare avanti un'impresa sono una delle voci di spesa che incidono maggiormente sul bilancio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.