Come investire il capitale a rendimento garantito

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siamo riusciti a mettere da parte un bel gruzzoletto di denaro, occorre valutare l'idea di investirli, in modo da conseguire un rendimento. Nell'ambito del mercato finanziario, le offerte sono molteplici e, a primo acchito, sembrano tutte vantaggiose. È necessario quindi riuscire a capire bene in cosa stiamo investendo i nostri risparmi. Il consiglio di base è quello di scegliere di investire il nostro capitale in soluzioni che ci assicurino un rendimento garantito. Questa opzione è fortemente raccomandata a chi non ha molta esperienza e dimestichezza nell'ambito finanziario.
Vediamo dunque, con questa guida, come investire il capitale a rendimento garantito.

26

Occorrente

  • Capitale da investire
36

Innanzitutto, è bene chiarire che, scegliendo un investimento con reddito garantito, sicuramente non dovremo illuderci di realizzare grossi guadagni. Tuttavia potremo racimolare qualcosa in più rispetto al semplice rendimento di un conto corrente. La prima scelta che di solito si prende in considerazione, è quella di investire in titoli di Stato. Possono essere titoli sia nazionali (quindi BOT, CCT, CTZ, BTP) oppure appartenenti agli stati della comunità europea (ad esempio Bund tedeschi o certificati del tesoro francesi). Tra questi includiamo anche i buoni postali.

46

Il rendimento di questi titoli non è moto alto, ma la restituzione del capitale investito è garantito. Inoltre episodi di insolvenza, da parte di stati facenti parte della comunità europea, è un'eventualità piuttosto remota. Cosa che non può dirsi di una banca. Un'altra forma di investimento garantito è quella che racchiude tutti i fondi pensioni chiusi. Questi fondi sono destinati a particolari categorie di soggetti, come possono essere i lavoratori dipendenti. Un aspetto che attrae verso queste forme di investimento, e che da sicurezza, sta nel fatto che una quota del capitale investito è dato dal datore di lavoro. Inoltre le compagnie che gestiscono questo tipo di fondi sono piuttosto solide e raramente incorrono in fallimenti.

Continua la lettura
56

Quando si vuole investire il capitale a rendimento garantito, da evitare assolutamente è il mercato azionario. È questo il sistema meno sicuro per investire dei soldi. Quindi, se abbiamo un surplus di entrare, e vogliamo rischiare, possiamo tentare di investire in azioni. Ma sicuramente non avremo un rendimento garantito. In ogni caso, qualsiasi sia la nostra decisione, è bene farsi consigliare da un consulente finanziario in cui riponiamo la nostra fiducia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come calcolare il rendimento della polizza a vita

Molte persone prima di stipulare una polizza vita si chiedono a giusta ragione se il capitale versato gli viene garantito alla scadenza, e soprattutto se il rendimento è quello promesso. In merito è importante sapere che per eseguire un calcolo preciso,...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento di un investimento

Quando si è in grado di possedere gli strumenti per attuare delle forme di investimento in beni o capitali, ci si orienta verso quelle più idonee a garantire una resa in termini percentuali, del capitale investito. Ma per valutare la forma di investimento...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento medio di un investimento

Dovete calcolare il rendimento medio di un investimento che avete fatto, ma non sapete come fare?In questa guida vi aiuterò a calcolare il RENDIMENTO di un investimento. Le nostre fonti di rendimento possono includere i dividendi, i rendimenti di capitale...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento annuo di un fondo comune

Il rendimento annuo di un fondo comune fornisce informazioni utili relative al guadagno in un determinato periodo di tempo, espresso in percentuale. Le fonti di rendimento possono includere i dividendi, i rendimenti di capitale e le rivalutazioni del...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento di un portafoglio

Un portafoglio è, solitamente, composto da più titoli finanziari caratterizzati da diverse caratteristiche, una di queste è il rendimento. Ovviamente il rendimento di un portafoglio non è dato dalla somma dei rendimenti dei singoli titoli che lo compongono....
Finanza Personale

3 idee per investire i propri risparmi

Se possedete un piccolo capitale di liquidità, che non dovete necessariamente tenere immobilizzato, una scelta interessante potrebbe essere quella di investirlo per ottenerne un rendimento. Investire, significa mettere in atto un processo atto ad incrementare...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento dei titoli di Stato

Il mercato azionario e della finanza per alcuni rappresenta una vera e propria giungla, dalla quale difficilmente se ne viene fuori. Il fatto è che esso può nascondere diverse insidie e diversi e numerosissimi ostacoli. Per cui bisogna sapersi districare...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento dei buoni fruttiferi postali

I Buoni fruttiferi postali (BFP) rappresentano una forma di risparmio sicura e flessibile, offrendo al risparmiatore la possibilità di disinvestire in qualsiasi istante con la totale garanzia del capitale investito, maggiorato degli interessi nel frattempo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.