Come invalidare una perizia

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Eccoci a proporre un argomento alquanto attuale ed anche molto apprezzato, da commercialisti ed altri, che fanno parte del settore in questione, come i giuristi ecc. Nello specifico vogliamo proporre a tutti costoro, una guida che possa aiutarli a capire come poterli invalidare una perizia, in modo da poter stare sereni e lavorare nel modo migliore possibile. L'ambito giuridico è ricco di norme, leggi, prassi e codici che fin dagli studi nelle facoltà di Giurisprudenza diventano all'ordine del giorno. Uno dei migliori modi per apprendere come funziona un processo è seguire "Un giorno in pretura" su Rai 3 dove si spiega con l'ausilio di immagini tutte le fasi di un'udienza. Spesso sentiremo parlare di perizia; il perito (o Consulente Tecnico d'ufficio) è colui il quale svolge un ruolo determinante all'interno della disputa. Questa guida esplicherà (nel modo più semplice possibile) cos'è una perizia a cosa serve e come si può invalidare.

27

Occorrente

  • Codice Penale
37

Significato di perizia

In senso generale per perizia si intende una consulenza fatta da un esperto dell'oggetto della disputa in questione che può riguardare vari argomenti, non solo nel penale. Ovviamente il perito deve essere super partes affinché ci sia la massima regolarità della questione.

47

Una prova tangibile

Per invalidare una qualsivoglia perizia c'è bisogno che ci sia una prova tangibile che quanto detto dal perito non corrisponda a verità tramite un parere secondario di un altro esperto; naturalmente per perizia su fatti "oggettivi" quali la balistica, valore di un appartamento, ecc è più "semplice" smentire ciò che ha affermato il consulente; mentre per la psichiatria è molto difficile invalidare un parere di uno psichiatra rispetto ad un altro.

Continua la lettura
57

Vari tipi di perizia

Le perizie possono essere di vario tipo e genere; si va da quella immobiliare, tramite la quale un tecnico effettua un sopralluogo dell'immobile che si vuole acquistare, e ratifica il valore effettivo, la presenza di abusi edilizi, studia se i documenti sono in regola e corrispondano alla verità. Poi ci può essere la perizia psichiatrica che consiste nel valutare se un soggetto è sano di mente o meno; ovviamente il perito in questo caso è uno psichiatra che, non avvalendosi del segreto professionale, indica alla corte se il paziente è in grado di delinquere ed essere pericoloso per gli altri. Poi c'è la perizia tecnica che è una consulenza attuata da un esperto in materia che se nominato dal giudice prende il nome di CTU (Consulente Tecnico d'Ufficio) mentre se è nominato da una delle due parti prende il nome di CTP (Consulente Tecnico di Parte).

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Studiare un po' di giurisprudenza darà di certo i suoi frutti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare Elettricista

La professione di elettricista è sicuramente una tra le più utili e ricercate sul mercato del lavoro al giorno d'oggi. Come ogni lavoro, anche questo necessità di una formazione personale e professionale. Per intraprendere questa carriera è necessario...
Lavoro e Carriera

Come si diventa Maestro del Lavoro

Con Maestri del Lavoro (MdL) generalmente ci si riferisce a quei lavoratori dipendenti d'imprese pubbliche e private, insigniti con la Stella di Merito dal Presidente della Repubblica, nel corso di una cerimonia che ha sede in Prefettura; per essersi...
Lavoro e Carriera

Come accedere alle categorie protette

La legge n.68/1999 tutela determinate categorie svantaggiate di lavoratori, definite categorie protette. Questa, legge, creata con lo scopo di favorire l’ingresso nel mondo del lavoro dei lavoratori affetti da invalidità, definisce l’obbligo per...
Lavoro e Carriera

Come fare domanda di assegno ordinario di invalidità

L'inps: l'istituto nazionale di previdenza sociale, concede la pensione di invalidità civile ai lavoratori dipendenti, agli autonomi e a quanti siano iscritti ad alcuni fondi pensionistici sostitutivi ed integrativi dell'assicurazione generale obbligatoria....
Lavoro e Carriera

Le principali categorie protette nel mondo del lavoro

In questa guida ci occuperemo delle principali "Categorie protette". Vedremo, nello specifico, di cosa si tratta, chi ne fa parte e vedremo anche quali sono i vantaggi che essi ne traggono nel mondo del lavoro. Secondo la legge 68 del 1999, sono state...
Lavoro e Carriera

Come richiedere la certificazione per la legge 104

La legge 104 è stata introdotta nell’anno 1992, al fine di garantire i diritti fondamentali alle persone svantaggiate. A questi soggetti viene riconosciuto lo status di handicap, che a in seguito di una minorazione fisica o psichica, comporta un notevole...
Lavoro e Carriera

Come richiedere l'inserimento nelle categorie protette

Per ogni cittadino è fondamentale conoscere quali diritti può vantare, affinché possa essere inserito adeguatamente nel contesto sociale. Nel caso in cui si possieda l'invalidità civile, è possibile ottenere l'inserimento nelle categorie protette....
Lavoro e Carriera

Come Chiedere L'Assegno Di Incollocabilità

L'assegno di incollocabilità è una retribuzione che viene assegnata ai lavoratori che hanno subito un infortunio sul lavoro oppure agli invalidi che purtroppo non possono più lavorare, indipendentemente se possiedono una famiglia. Purtroppo in Italia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.