Come installare le insegne pubblicitarie

Tramite: O2O 07/03/2017
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Henry Ford, il fondatore dell'omonima casa automobilistica, diceva che chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l'orologio del tempo, per risparmiare il tempo. Questa affermazione ci fa capire, in qualche modo, come l'elemento pubblicitario in commercio è assolutamente fondamentale. Se avete un negozio, oppure se siete titolari di una società e vi servirà farvi pubblicità per la vostra attività, potrete fare installare un cartellone pubblicitario, oppure un'insegna nel posto maggiormente vicino al vostro negozio. Oppure potete anche mettere delle piccole indicazioni che possano portare il cliente verso il vostro negozio. Per fare tale cosa dovrete chiedere un'autorizzazione alle autorità competenti. In tale tutorial vedremo in modo dettagliato, come installare le insegne pubblicitarie, in modo chiaro e molto semplice. Buona lettura e buon lavoro!

25

I diversi motivi perché volete mettere i cartelloni oppure le insegne pubblicitarie, ma anche dei led luminosi, saranno diversi, però sarà sempre obbligatorio chiedere al comune di appartenenza, l'autorizzazione da esporre. Per ottimizzare nel meglio dei modi la pubblicità che avete pensato per la vostra azienda dove tantissime ed anche diverse.
Potrete mettere un'insegna sopra al tetto in modo che sia maggiormente visibile. Una buona idea sarebbe anche quella di metterla sopra un muro della città ben visibile e quindi in una zona di flusso di traffico, inoltre potrete anche scegliere dei paletti dove mettere la pubblicità con indicato l'ubicazione della società.

35

Il vostro comune di residenza mediante l'ufficio apposito della modulistica prestampata vi farà inserire la ragione sociale della vostra, le generalità, ed anche il posto dove volete posizionare il cartellone. I luoghi potranno anche essere più di uno nella città, come muri, paletti, colonne, bacheche. Se il comune vi darà positiva risposta, i vigili urbani faranno un sopralluogo, ed infine dovrete pagare un bollettino che è la tassa comunale sulla pubblicità.

Continua la lettura
45

Sarà poi vostro compito recarvi in una ditta che realizza le insegne e farvi consigliare quella che più s'addice al vostro scopo. Dovrete scegliere l'insegna o il cartellone pubblicitario che fa al caso vostro da un catalogo o da qualche insegna già pronta per un'altra azienda. Naturalmente le spese saranno a vostro carico. Se invece volete mettere la targa di divieto di affissione su di un fabbricato, quest'ultima non è soggetta ad autorizzazione nè ad imposta.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È molto importante per fare questo dovete chiedere un autorizzazione alle autorità competenti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come inserire il nome della propria ditta sull'auto

Molto spesso infatti sulle auto sono apposti anche i contatti e i recapiti dell'azienda o ditta in questione. Per poter utilizzare questa forma di pubblicità, occorre però seguire delle regole precise. Questo per non andare incontro a pesanti sanzioni...
Aziende e Imprese

Come Calcolare Il Roi Return On Investment

ROI è l'acronimo di "Return on Investment" che tradotto dall'inglese significa "Ritorno sull'investimento". Viene utilizzato per indicare l'indice che identifica la redditività del capitale investito. Praticamente serve per capire quanto il capitale...
Aziende e Imprese

Come organizzare un evento aziendale

Gli eventi aziendali spesso vengono progettati e sviluppati per lanciare nuovi prodotti, promuovere campagne pubblicitarie o comunicare news e strategie innovative e di cambiamento, coinvolgendo anche importanti figure esterne all'azienda. Ma come organizzare...
Aziende e Imprese

Come promuovere la tua attività su internet in modo efficace ed economico

La pubblicità è a la vera anima delle attività commerciali e, proprio per questo motivo, anch'essa necessità di rinnovarsi per invogliare sempre più consumatori, i quali sono sempre più consapevoli ed esigenti. Quindi, per riuscire a vendere i propri...
Aziende e Imprese

Come aprire una videoteca

Oggi come oggi potrebbe certamente sembrare che aprire una videoteca sia proprio svantaggioso. La pirateria ed i film scaricati dalla rete (illegale), di certo hanno dato un bello schiaffo al settore. Ma se si ha un buono spirito commerciale, di certo...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di mobili

Il commercio dei mobili è un settore che ha buone prospettive e che ha la possibilità di farsi conoscere attraverso un numero svariato di iniziative: basti pensare alle fiere per sposi. Sono proprio quest'ultimi degli ottimi acquirenti perché ricercano...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Come Contabilizzare I Ricavi Delle Agenzie Di Pubblicità

Quando si ha un'agenzia di pubblicità solitamente bisogna saperne controllare la contabilità. Questo compito però non risulta essere sempre facile per tutti. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.