Come inserirsi in un nuovo ufficio

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Molte persone non amato i cambiamenti, ed io sono una di quelle. In questa guida infatti voglio parlarvi di come inserirsi in un nuovo ufficio. Spesso la prima paura che si ha quando si cambia ufficio sta nel fatto di non sapere con chi ci si trova a lavorare. I colleghi infatti mi piace chiamarli come "gli amici che non ti scegli" e con i quali sei costretta a trascorrere molte ore della giornata. Sono infatti un aspetto fondamentale del lavoro, se ci si trova bene rendono tutto più leggero e divertente ma se al contrario ci si trova male, rischiano di farti odiare il fatto di alzarti ogni mattina per andare al lavoro. Ci sono però dei piccoli accorgimenti che possono aiutarci a farci apprezzare da subito, e sicuramente sarà tanto di guadagnato anche per il futuro.

24

Il primo consiglio è quello di essere positivi nella presentazione con il nuovo team di lavoro. Come detto già in precedenza, ci sarà molto tempo da trascorrere insieme a loro. Mostrarsi da subito con toni poco gentili ed educati, sicuramente aumenta il rischio di essere guardati in modo poco carino ed essere giudicati solo dall'apparenza. Bisogna essere fiduciosi e sorridenti quando si entra a far parte di un nuovo posto perché, come si dice, mai dire mai. Potresti renderti conto che in realtà stai meglio ora piuttosto che prima e aumentare senza dubbio il giro di amicizie.

34

Un altro piccolo consiglio che mi sento di dare è quello di ritagliare durante le ore di lavoro, delle piccole pause per un caffè da condividere con i colleghi. Non per forza tutti insieme, anche uno o due alla volta ed iniziare a farsi conoscere parlando un po' di sè e del proprio carattere. Sicuramente gli altri apprezzeranno il fatto che voi vogliate parlare con loro e farvi conoscere per quello che siete anche a livello personale, non solo lavorativo.

Continua la lettura
44

Come ultimo, ma non per ordine di importanza, c'è il fatto di non voler strafare con il lavoro o sentirsi superiore agli altri. Bisogna mantenere sempre un atteggiamento modesto e comprensivo verso tutti. Solo così gli altri potranno apprezzare il vostro lavoro e rendervi partecipare del loro. Se non riuscite ad entrare in sintonia con il posto, potete rendere la vostra scrivania più "personale" aggiungendo magari qualche fotografia, qualche oggetto che avevate anche nella scrivania precedente.. Un modo alternativo per sentirvi ancora a casa. Ricordate sempre che dovete fare del vostro lavoro una seconda casa, sentirsi a proprio agio con il luogo e con i colleghi è il primo passo per amare il proprio lavoro, giorno dopo giorno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come lavorare nei villaggi turistici

Il turismo è un'attività che non conosce crisi e che offre molte opportunità dal punto di vista lavorativo; i villaggi turistici, ad esempio, oltre a rappresentare un luogo di divertimento, costituiscono anche una fonte di impiego, soprattutto per...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di Allevamento Di Bovini

Perché allevare bovini? In tempi di crisi, come quelli attuali, una buona idea per incrementare le entrate potrebbe essere quella di inserirsi in sentieri poco battuti dalla concorrenza. Aprire un'attività di allevamento di bovini può essere un buon...
Lavoro e Carriera

Come diventare personal chef

Quella dello chef è una delle mansioni più ambite ed apprezzate da tutti coloro che amano la buona cucina e le specialità culinarie, per cui potrebbe essere un lavoro molto gratificante a prescindere dalla retribuzione. Negli ultimi anni sono sempre...
Lavoro e Carriera

Come diventare creatore di gioielli

Sono tantissimi i lavori che consentono di essere creativi, uno è sicuramente quello di creatore di gioielli. Questo lavoro non è per nulla semplice in quanto chi realizza a mano dei gioielli deve seguire un processo di creazione che va dallo sviluppo...
Aziende e Imprese

Come fare un timbro per la tua azienda

Negli ultimi anni il numero di aziende operanti all'interno del territorio europeo è notevolmente aumentato: consorzi, start-up e piccole aziende a conduzione familiare la fanno da padroni, e rendono il mercato internazionale sempre più denso e sempre...
Lavoro e Carriera

Come diventare programmatore informatico

Da qualche anno a questa parte, la società italiana ha subito degli enormi mutamenti, tra cui l'avvento del personal computer e lo sviluppo del settore dell'informatica. Le strutture pubbliche e private lavorano quotidianamente per digitalizzare l'intero...
Aziende e Imprese

Come aprire un'azienda agricola in 10 mosse

Negli ultimi anni tantissimi giovani imprenditori hanno deciso di aprire un’azienda agricola. Questo trend è frutto di una riscoperta dell’economia legata alla terra, una realtà imprenditoriale diversa dalle altre ma, sotto molto aspetti, molto...
Aziende e Imprese

Come aprire un banco dei pegni

I banchi di pegno sono state le prime forme di istituti di credito: esse risalgono a tempi piuttosto antichi, tanto che esistevano sin dai coloni in America. Le persone provenienti da tutti i ceti sociali hanno usato un banco dei pegni in diversi modi:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.