Come inserire un mutuo nello stato patrimoniale

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Non sono poche le aziende che hanno mutui attivi, determinanti insieme ad altre attività del patrimonio netto dell'esercizio in un determinato periodo dell'anno. Vediamo come inserire un mutuo nello stato patrimoniale. È una attività importante per scrivere un idea di business accattivante. Come per tutti gli esercizi, occorre possedere una struttura produttiva per partire con il lavoro.

26

Il patrimonio netto, si ottiene facendo la differenza tra il totale delle attività e l'insieme delle passività. Stabilita la data, le attività solitamente vengono riportate a sinistra, il netto sul lato destro. Quando le due colonne presentano totali uguali, il bilancio finale indica il pareggio. Il patrimonio netto è una fonte di finanziamento interno, appartiene all'impresa. È il "capitale di pieno rischio". Il capitale sociale è una forma di garanzia, equivale a quello versato dall'azienda fino a quel momento. Esistono dei limiti da rispettare. Una società aumenta e riduce il capitale sociale. Ha la stessa capacità per entrambi i fenomeni. Quando aumenta, i creditori si vedono rafforzare la garanzia offerta dal capitale sociale.

36

I documenti riportano gli investimenti che bisogna fare. Di conseguenza i finanziamenti utili per averli. A preventivo vengono annotati quelli riguardanti i macchinari e i fabbricati, le scorte delle materie prime e dei prodotti finiti assieme agli impianti. L'elenco continua a seconda dell'attività. A fine anno, i valori riguardanti i dati riportati, vengono segnati nello stato del patrimonio. L'impresa deve avere un capitale sufficiente per investire e proseguire la sua produzione.

Continua la lettura
46

Ci sono diverse fonti di investimento che un imprenditore decide di avere. Troviamo i mutui e le obbligazioni, debiti verso i fornitori e le banche e così via. Questi dati a fine Dicembre vengono segnalati nella parte delle passività dello stato patrimoniale. La presenza di un mutuo passivo come forma di finanziamento, è evidente in questa sezione, si riflette sul conto economico finale dell'attività. Le attività passive e nette a seconda della situazione aziendale hanno combinazioni differenti.

56

Nel caso di riduzione, la garanzia minima tende a ridursi. Quella volontaria avviene con il rimborso ai soci di una parte del capitale. Come conseguenza si riduce il patrimonio dell'attività. Quella che avviene in automatico a causa di perdita, non ne attesta una diminuzione. L'inserimento del mutuo nello stato patrimoniale va' nelle Immobilizzazioni finanziarie in attivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come ricavare dallo stato patrimoniale la variazione delle rimanenze da inserire in conto economico

Le rimanenze di magazzino sono considerate quei beni acquistati da un'azienda e destinati alla vendita o che concorrono alla produzione nella quotidiana attività dell’impresa. All'interno delle rimanenze vengono annoverate le materie prime, le materie...
Aziende e Imprese

Come Gestire il TFR nello stato patrimoniale

Il TFR (o trattamento di fine rapporto) è la somma che tutti i lavoratori percepiscono nel momento in cui cessa un rapporto di lavoro. Viene disciplinato dal codice civile all'articolo 2120 ed il calcolo è molto semplice. Viene effettuato sommando,...
Aziende e Imprese

Come preparare lo stato patrimoniale

Una società di capitali ha l'obbligo di redigere il bilancio di esercizio al termine di ciascun anno contabile, nel rispetto dei principi contabili internazionali. Si tratta di un documento attraverso cui i terzi vengono informati sul risultato economico...
Aziende e Imprese

Come calcolare gli indici di elasticità dello stato patrimoniale

Per chi possiede un'attività, grande o piccola che sia, sa che è importante conoscere lo stato patrimoniale del proprio esercizio, ovvero avere una valutazione in termini economici sull'attivo e il passivo. Questi sono parametri che devono essere continuamente...
Aziende e Imprese

Come Valutare un'impresa con il metodo patrimoniale semplice

Il metodo patrimoniale semplice è una delle tante metodologie utilizzate in finanza per stimare il valore di un'impresa. Si basa sui dati dello stato patrimoniale correttamente rivalutati. Tale metodo, quindi, differentemente dai metodi reddituali e...
Aziende e Imprese

Come Inserire I Leasing In Bilancio

La guida in questione andrà a occuparsi di aspetti di carattere economico e, come avrete notato dal titolo, il fulcro del discorso girerà intorno alla risoluzione di Come inserire i leasing in bilancio. Partiamo andando a definire che cosa sia un contratto...
Aziende e Imprese

Come richiedere la sospensione rate mutuo per le imprese

Anche per gli anni 2016 e 2017 le imprese che stanno attraversando un momento di crisi potranno godere della moratoria mutui facendo apposita richiesta alla propria banca. Questo significa che il legale rappresentante o i vari soci dell'impresa potranno...
Aziende e Imprese

Come determinare lo stato di avanzamento con il Metodo delle ore lavorate

Una metodologia utilizzata nella determinazione dello stato di avanzamento di una commessa, è il cosiddetto metodo delle ore lavorate. Con riferimento al metodo in argomento, nella presente guida vengono forniti le basi teoriche nonché uno schema pratico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.