Come inserire un'azienda su Google Maps

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Al giorno d'oggi internet è diventato uno strumento imprescindibile per pubblicizzare un'attività. Avere un sito web è un po' come avere un biglietto da visita che tutti i potenziali clienti possono facilmente leggere da ogni parte del mondo. Un sito web però, per essere efficace, deve essere costruito secondo i criteri del web marketing. Ad esempio, è molto utile possedere la cosiddetta "geolocalizzazione", ovvero uno strumento che consenta a chi sta leggendo un website di capire subito dove si trova fisicamente l'azienda che sta visitando in modo virtuale. Ecco dunque come inserire un'azienda su Google Maps.

24

Accesso a Google Maps

Google Maps è uno dei molti strumenti che Google, il celebre motore di ricerca, mette a disposizione degli sviluppatori web. Si tratta di un tool gratuito, conosciuto da tutti e quindi facile da usare, che consente di mostrare a chi visita un sito il luogo esatto in cui si trova un'azienda. Per l'inserimento della propria azienda, ecco come si deve procedere. La prima cosa da fare consiste nel collegarsi al sito Google Maps. Apparirà una cartina a tutto schermo; in alto a sinistra della schermata sono visualizzate tre linee orizzontali, accanto alla stringa di ricerca. Facendo click sulle linee si apre un nuovo menu laterale. Da qui si deve selezionare la voce "Aggiungi un luogo mancante".

34

Aggiungere l'azienda

A questo punto si apre una nuova finestra, che presenta un form da compilare in cui inserire il nome dell'attività, l'indirizzo esatto (molto importante per una corretta localizzazione), la tipologia di attività (che si può scegliere da un menu a tendina o digitare liberamente) e poi altre opzioni aggiuntive. Chi vuole può inserire anche un numero di telefono, gli orari di apertura e infine il sito web dell'azienda. Se si possiedono queste informazioni è sempre opportuno inserirle: più dettagli ha il cliente, più sarà invogliato a visitare l'azienda o ad avvalersi dei suoi servizi.

Continua la lettura
44

La pagina personale

Sotto al form viene visualizzata una scritta: "Rivendica questa attività". Facendoci click sopra si apre una nuova finestra chiamata "Google Business". Qui è possibile nuovamente inserire i dati di cui sopra (nome dell'azienda, indirizzo, telefono e sito web, in più si può selezionare la nazione di appartenenza). Facendo click su continua, viene chiesta l'autorizzazione a gestire l'azienda inserita e in seguito Google invierà un codice di conferma all'indirizzo digitato. Nel frattempo si avrà a disposizione una pagina relativa all'attività in cui poter inserire foto e monitorare le visualizzazioni, o dare inizio a campagne pubblicitarie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aumentare la visibilità locale dell'azienda

La visibilità ci permetterà di far sapere a tutti quanti quali sono i prodotti o i servizi che la nostra attività fornisce e questo porterà ad un incremento delle vendite. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad aumentare...
Aziende e Imprese

Come vendere una piccola azienda

A volte può succedere di dover vendere una piccola azienda; questa operazione può rivelarsi più semplice di quello che si crede. Infatti, basta adottare la massima accortezza nelle varie fasi di vendita per ottenere un ottimo risultato sia per chi...
Aziende e Imprese

5 strategie per promuovere una piccola azienda

La promozione della propria attività imprenditoriale è fondamentale se si vogliono generare utili dalla propria attività di business. In questi anni di crisi economica sono diminuite moltissimo le commesse alle piccole imprese. Attenzione però, la...
Aziende e Imprese

Come fare un timbro per la tua azienda

Negli ultimi anni il numero di aziende operanti all'interno del territorio europeo è notevolmente aumentato: consorzi, start-up e piccole aziende a conduzione familiare la fanno da padroni, e rendono il mercato internazionale sempre più denso e sempre...
Aziende e Imprese

Come gestire l'acquisto di valori bollati in azienda

Se gestisci un'azienda, è molto probabile che tu abbia sentito parlare di valori bollati e sappia quanto importanti sono per gestire un gran numero di attività. Per prima cosa, capiamo bene di che cosa si tratta: per valori bollati si intendono marche...
Aziende e Imprese

Come migliorare l'organizzazione in azienda

L'efficienza e la produttività di un'azienda sono fattori sempre migliorabili. Non importa se alla tue spalle ci sia una storia di successo o se la tua impresa è appena all'inizio. Se sei il proprietario di un' azienda e vuoi migliorarne l'assetto,...
Aziende e Imprese

Come salvare un'azienda sull'orlo del fallimento

Gli imprenditori compiono degli enormi sforzi per le aziende che formano, sia personali che finanziari. Ecco che è per questo motivo che può essere particolarmente preoccupante quando un'azienda deve presentare istanza di fallimento per cancellare i...
Aziende e Imprese

Come valorizzare un'azienda

Ogni tipo di impresa è formata dal proprio nucleo lavorativo e il proprio responsabile che, valutando con decisione e attenzione, trasmette ai suoi dipendenti il rispetto del valore del lavoro, in modo da motivare questi ultimi ed ottenere il massimo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.