Come Inserire I Leasing In Bilancio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La guida in questione andrà a occuparsi di aspetti di carattere economico e, come avrete notato dal titolo, il fulcro del discorso girerà intorno alla risoluzione di Come inserire i leasing in bilancio. Partiamo andando a definire che cosa sia un contratto stipulato tramite la formula del leasing. Un contratto di leasing è una formula contrattuale che prevede una locazione di un bene tramite pagamento di un compenso finanziario. Il bene andrà successivamente riscattato a un prezzo prestabilito per concludere il rapporto contrattuale. Il leasing si differenzia in leasing operativo e leasing finanziario. Mentre il primo è assimilabile ad un contratto di noleggio, il secondo rappresenta una forma di finanziamento per l’impresa. I principi contabili nazionali e quelli internazionali prevedono modalità di contabilizzazione delle operazioni di locazione finanziaria molto diverse tra loro.

26

Il leasing, come detto, sono molto simili a finanziamenti, come i mutui infatti hanno precisi piani di ammortamento, e le rate sono composte da quote capitali e da interessi. La differenza principale tuttavia, rispetto ad un finanziamento, è che il beneficiario non ottiene nulla che possa inserire nell'attivo dello Stato Patrimoniale. Il bene interno al contratto di leasing non diventa di proprietà dell'azienda nell'immediato, ma rimane di proprietà delle aziende che lo mettono a disposizione tramite compenso finanziario. Questo bene dovrà essere inserito in bilancio dall'azienda proprietaria, separandolo dalle immobilizzazioni di carattere sia materiale che immateriale.

36

L’indicazione separata riguarda le sole immobilizzazioni che formano oggetto di contratto di leasing finanziario e non quelle che formano oggetto di contratti di leasing operativo. A norma non prevede come debba essere effettuata l’indicazione distinta delle immobilizzazioni materiali ed immateriali concesse in leasing rispetto alle altre. Ad esempio, potrebbe essere indicato il totale dell'importo che comprendono quelle immateriali e materiali, per poi indicare la specifica comprendente le immobilizzazioni offerte in leasing a terzi.

Continua la lettura
46

Nell'attivo dello stato patrimoniale della società che accende il contratto di leasing con i proprietari del bene utilizzato, non dovrà comparire il bene stesso. Inoltre, non sarà inscrivibile nemmeno l'importo ottenuto in finanziamento nello Stato Patrimoniale, perché non si entra a contatto con gli importi finanziari. Il leasing non ha quindi passaggi all'interno del patrimonio aziendale.

56

Ora, una volta che abbiamo messo in chiaro tutti questi aspetti inerenti al contratto di leasing, scopriamo che esso entra in bilancio come costo, all'interno del conto economico dell'impresa e, più specificatamente, nella voce "godimento beni di terzi". Il costo imputabile nell'anno è ovviamente pari al canone annuale. Il debito residuo va invece messo nei conti d'ordine, di fatto quindi al di fuori dello stato patrimoniale. Ad esempio, se un'impresa avesse un canone di 1.000 euro, e un debito residuo di 20.000 euro metterebbe quest'ultimo importo nei conti d'ordine e 2.000 euro, come costo nel Conto Economico.
Eccovi un link sul tema: http://www.marchegianionline.net/appro/appro_236.htm.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come Contabilizzare Il Leasing Operativo

Che cos'è il leasing operativo? Questa domanda è assolutamente lecita, e procediamo pertanto a darne una generale quanto breve definizione. Per leasing operativo s'intende tutto ciò che è strettamente legato al periodo di utilizzo di un bene, mobile...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di leasing finanziario

Oggi se si vuole acquistare un'auto, una casa, un computer, ma non si hanno i soldi per pagare subito, si ha la possibilità di farlo con il leasing finanziario, corrispondendo un canone prestabilito. In concomitanza con l'aumento della domanda di questa...
Aziende e Imprese

Come risanare un bilancio

Capita spesso, soprattutto nei periodi di recessione economica, che il bilancio, ovvero quel sistema di valori che definisce la situazione economica e patrimoniale di uno stato, di un'impresa, di un ente o di una famiglia, si trovi in passivo. È importante,...
Aziende e Imprese

Come depositare un bilancio

Il bilancio è un particolarissimo documento di tipo contabile che ogni attività deve redigere periodicamente, come previsto dalla legge, ed ha lo scopo di accertare la situazione patrimoniale e finanziaria dell'attività. Se siamo alle prime armi con...
Aziende e Imprese

Come leggere un bilancio aziendale

Il bilancio è un documento che le aziende redigono alla fine di ogni anno con lo scopo di rappresentare la situazione patrimoniale e finanziaria dell'impresa: si tratta senza dubbio di un documento di estrema importanza, la cui lettura e interpretazione...
Aziende e Imprese

Come fare un bilancio di fine anno

Il bilancio è costituito da una serie di particolari documenti contabili prodotti periodicamente da una impresa per verificare la situazione patrimoniale e finanziaria allo scadere del periodo amministrativo a cui si fa riferimento. Se siamo proprietari...
Aziende e Imprese

Come fare un bilancio preventivo

La creazione di un bilancio preventivo può essere estremamente difficile e rischiosa se non fatta nella maniera corretta. Tant'è che soltanto il 40% circa delle famiglie decide di eseguirlo e di affidarsi ad esso. Ad ogni modo, è bene sapere sin da...
Aziende e Imprese

Come riclassificare un bilancio

Al giorno d'oggi è molto importante riuscire a comprendere le varie informazioni di tipo economico che ogni giorno compaiono su riviste e giornali. Tuttavia questo non è molto semplice poiché all'interno di questi articoli sono presenti termini tipici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.