Come inoltrare un reclamo a Poste italiane

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Vorreste contestare circa l'inosservanza delle condizioni contrattuali ed economiche previste per il prodotto, ma non sapete come fare? Come denota l'articolo uno delle Poste Italiane, il reclamo consente di trovare una soluzione tra l'ordinante e il beneficiario danneggiato a causa di uno smarrimento, una manomissione o un danneggiamento nei riguardi dell'oggetto o degli oggetti all'interno di un pacco o di una busta. Attraverso i successivi passaggi, vi fornirò alcune utili indicazioni per effettuare ed inoltrare un reclamo da casa o all'interno dell'ufficio postale. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • modulo di reclamo
  • computer
36

Come prima cosa, per enunciare un reclamo, dovrete innanzitutto compilare l'apposito modulo seguendo attentamente le indicazioni contenute nella Carta della Qualità, un documento creato appositamente per aiutare l'ente danneggiato. Potrete creare la lettera direttamente all'ufficio postale tramite la raccomandata A/R, oppure comodamente da casa attraverso il vostro computer. In questo caso, dovrete stilare il form on-line spedendolo attraverso l'email. La cosa fondamentale sarà quella di indicare il motivo del reclamo attraverso i riquadri E ed R.

46

Successivamente, esiste anche la possibilità di chiamare il numero verde 803160 che istantaneamente, vi metterà in contatto con il call-center postale. La chiamata sarà gratuita solamente se utilizzerete il telefono fisso, mentre se utilizzerete la rete mobile, saranno esenti i pagamenti solo per le informazioni su Poste-italiane. Per quanto riguarda tutte le altre indicazioni, il costo avrà un massimo di 60 centesimi con uno scatto alla risposta di 15. Una volta inoltrata, entro quaranta giorni lavorativi la posta dovrebbe darvi una risposta certa.

Continua la lettura
56

Se ciò non dovesse capitare o la risposta datavi non dovesse soddisfarvi a pieno, potrete dare il via alla fase di conciliazione. Procedura che in base al regolamento (che troverete tranquillamente sul sito in formato PDF) vi consentirà di partecipare ad una commissione composta da un rappresentante dell'associazione consumatori e da un rappresentante delle poste. Anche in questo caso, la lettera di conciliazione la potrete fare comodamente dal vostro computer oppure recandovi personalmente in qualsiasi ufficio postale. Complessivamente, la normativa dovrebbe durare circa 120 giorni, dopodiché in base al vostro caso, avrete la possibilità di avere o meno un risarcimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come inviare un reclamo per posta non consegnata

Chi è abituato a comprare su internet sa a quali rischi può andare incontro. Succede, ad esempio, che la corrispondenza che viene inviata presso il proprio domicilio venga recapitata con notevole ritardo o addirittura non arrivi per niente, magari presa...
Finanza Personale

Come spedire con Poste Italiane Paccocelere3

Il sistema delle spedizioni è diventato progressivamente sempre più efficiente e veloce, permettendo in questo modo di recapitare dei pacchi di discreto peso a breve distanza di tempo, riuscendo a colmare anche un notevole numero di chilometri tra le...
Finanza Personale

Come richiedere una visura catastale a Poste Italiane SpA

Per affrontare le varie esigenze della vita, è necessario conoscere le varie procedure burocratiche e no, che non sempre si è in grado di risolvere e portare avanti. Come richiedere una visura catastale a Poste Italiane SpA è un modo semplificato e...
Finanza Personale

Come spedire un pacco con poste italiane

Al giorno d'oggi chi compie delle compra-vendite online deve poter conoscere al meglio alcune modalità di spedizioni di pacchi. Spedire un pacco non è un'operazione riservata a chi visita siti di compra vendita online. Lo scopo di questa guida è quello...
Finanza Personale

Come richiedere la carta di credito Classic di Poste italiane

La carta di credito Classic viene fornita da Poste Italiane ed ha come costo annuale l'importo di 23,24 euro. Funziona sul circuito Mastercard, pertanto si tratta di una carta internazionale ed è in grado di consentire di effettuare svariati acquisti,...
Finanza Personale

Come scrivere una lettera di reclamo ad un ufficio

Può succedere che le nostre richieste verbali rispetto ad un disservizio di un ente o di un ufficio non siano sufficienti e non ottengano nessun riscontro. In questi casi è necessario ricorrere ad una formale protesta scritta. Spesso sono gli stessi...
Finanza Personale

Come spedire un pacco ordinario dalle poste

Spesso capita di dover spedire un pacco destinato ad amici o parenti o magari per questioni di lavoro. Scegliere di spedire attraverso i servizi offerti dalle poste può sicuramente rivelarsi una delle soluzioni più convenienti. Se si decide di spedire...
Finanza Personale

Come presentare reclamo all'isvap contro un'assicurazione

L'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo (ISVAP) possiede una sua autonomia di gestione, di contabilità e finanziaria.Le proprie funzioni essenziali sono quelle di:- vigilare sulla stabilità e sull'esatto funzionamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.