Come iniziare una lettera formale in inglese

Tramite: O2O 20/08/2018
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Una lettera formale è una comunicazione di contenuti importanti, di carattere professionale o commerciale. Ne consegue, che una corrispondenza formale ha lo scopo di scambiare dati e informazioni attinenti agli ambiti di lavoro. Appare evidente, quindi, che una lettera formale debba avere requisiti precisi ed essere compilata rispettando un formato che sia immediatamente riconoscibile in ogni parte del mondo.
Il mercato imprenditoriale, oggi sempre più globalizzato, utilizza la lingua inglese come linguaggio convenzionale per gli scambi commerciali. Necessita quindi acquisire competenze specifiche nella redazione di una lettera formale nonchè un'ampia conoscenza di tecniche di comunicazione in lingua inglese. Essenziale è l'incipit, ossia l'inizio di una lettera formale in inglese che introduce l'argomento trattato. L'inizio deve essere sintetico ma chiaro ed efficace, indurre il lettore ad visione immediata del contentuo della comunicazione.In questa guida vediamo, appunto, il miglior modo su come iniziare una lettera formale in inglese.

27

Occorrente

  • Carta da lettera intestata
  • Per le mail indicazione dei dati di contatto dello scrivente
37

L'intestazione della lettera

Lettara cartacea o mail elettronica devono rispondere alle medesime regole di redazione, in entrambe è importante l'intestazione. Se si conosce il destinatario della lettera si può iniziare con "Dear Mr/Miss/Mrs" seguito dal nome della persona; se, invece, non si conosce il nome del destinatario, di può scrivere genericamente "Dear Sir" o "Dear Madame". Questo inizio di lettera corrisponde naturalmente con il nostro "Caro/Cara", in italiano riserviamo questo tipo di espressione a persone che sono appunto "care" ossia che rientrano nella nostra sfera privata e affettiva. Tuttavia, in inglese, soprattutto britannico, questa formula denota cortesia e gentilezza verso il destinatario anche se per motivi professionali o commerciali.

47

L'oggetto della lettera

In una lettera formale è indispensbile inserire l'oggetto, ossia una riga che riassuma il testo della comunicazione, al fine di consentire al destinatario della lettera di avere immediata conoscenza del contenuto della lettera e lo attenzionerà sull'importanza della comunicazione
L'oggetto va inserito dopo l'intestazione e prima del corpo del testo. Per rendere gradevole la lettura si suggerisce di lasciare due righe di interlinea tra l'intestazione e l'oggetto.

Continua la lettura
57

La frase iniziale

Inserito l'oggetto, si deve introdurre il testo con una frase iniziale. In genere una comunicazione scritta è il seguito di una conversazione orale oppure è la risposta ad atlra comunicazione scritta, pertanto le possibili frasi da utilizzare sono le seguenti: "I am writing in reply to your letter of (data) regarding... (Scrivo in risposta della vostra lettera del (data) riguardo a...) se si sta rispondendo nell'ambito di una corrispondenza già avviata.
Altra possibilità è: "Further to our conversation, I'm pleased to confirm our appointment for..." (Dopo la nostra conversazione, sono felice di confermarle il nostro appuntamento del...) se si sta avviando una corrispondenza a seguito di interlocuzioni orali.

67

La forma del testo

Nella forma del testo è necessario, in inglese, fare atenzione all'utilizzo della seconda persona (you), poiché nel lessico inglese c'è molta differenza tra "te" e "voi" (molto più formale del nostro "lei" ).
Nell'ipotesi della presenza di un allegato, è bene segnararlo nel corpo del testo, è buona norma utilizzare la formula "Please find attached" ed il tipo di allegato, per consentire al ricevente di consultare ulteriori scritti acclusi alla lettera.
Infine, la formula di chiusura di una lettera formale in inglese prevede, come in titaliano, i saluto. I più utilizzati sono "Kind/ regards" o "Best regards" corrispondente al nostro "Cordiali saluti".
Per quanto ovvio, è bene ricordare nella redazione di una lettera formale che anche se a contenuto tecnico, il lessico cordiale e gentile agevolerà la lettura e il ricevente ne apprezzerà il garbo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come rivolgersi al destinatario di una lettera formale

Nel settore lavorativo, ma anche in quello privato, spesso può succedere di dover scrivere una lettera con un gergo più ricercato e formale. Che la lettera sia per il capo di un'azienda, uno specialista di un settore o una persona di rispetto saper...
Lavoro e Carriera

Come iniziare a scrivere una lettera formale

Una lettera formale è una lettere indirizzata ad una persona con cui non siamo in confidenza, a cui diamo del lei o anche indirizzata ad un ufficio a ad una ditta, un'istituzione. Quest'ultima si differenzia da quella informale sia per la struttura,...
Lavoro e Carriera

Come inviare una lettera formale

Esistono delle formule ben precise per poter scrivere una lettera formale. Oltre alle formule, è necessaio rispettare anche una struttura ben determinata affinché la lettera possa essere considerata tale. È importante tenere sempre presente che la...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una lettera formale o commerciale

È frequente dover contattare enti, aziende o professionisti tramite una lettera o un'email. In questi casi è opportuno rivolgersi al destinatario usando un tono formale e rispettando determinati canoni. Scrivere un testo di questo genere può risultare...
Lavoro e Carriera

Come impostare una lettera al datore di lavoro

Nei rapporti interpersonali con amici, parenti e famigliari è normale usare un linguaggio informale. Con chi ci è caro e vicino utilizziamo termini e forme leggere, confidenziali. Questo è perfetto in contesti informali e rilassanti, con persone che...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una lettera di ringraziamenti

Al giorno d'oggi, i semplici e comunque importanti gesti di riconoscenza sono diventati sempre meno frequenti. In alcune situazioni, è necessario offrire i ringraziamenti personali nei confronti di qualcuno, anche tramite un mezzo oramai quasi abbandonato....
Lavoro e Carriera

Come scrivere una lettera di presentazione aziendale

Generalmente, scrivere una lettera di presentazione può sembrare un compito difficile. Dopo tutto, attraverso questa lettera, si effettua una sorta di richiesta di colloquio rivolta a qualcuno che non si ha mai incontrato prima. Se si procede un passo...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una lettera d'affari

Nell'epoca di internet e della corrispondenza attraverso le email, scrivere una lettera può sembrare un'attività antiquata e priva di utilità. Nel mondo del lavoro, invece, questo mezzo di comunicazione non è affatto superato. Risulta più efficace...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.