Come iniziare una lettera formale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una lettera scritta è una stesura contenente delle informazioni per un determinato destinatario. A seconda di quest'ultimo, la lettera si distingue in "formale" ed "informale". Un'epistola informale si dirige verso un soggetto con il quale si intrattengono rapporti confidenziali. Come, ad esempio, un amico o un parente. Questo tipo di lettera si scrive per comunicazioni libere e di tema quotidiano. Invece una lettera formale si rivolge ad un destinatario che spesso non si conosce direttamente. Come, per esempio, un ente o un'azienda. La stesura di una lettera formale si attua solitamente per richieste, reclami o avvisi. Pertanto il suo contenuto si dovrà stilare in modo convenzionale, già a partire dalle prime frasi. Ecco dunque come iniziare una lettera formale.

27

Occorrente

  • Foglio e penna. Oppure macchina da scrivere o computer.
37

Impostare le intestazioni

Prima di iniziare il testo di una lettera formale, si devono stilare le intestazioni. Sia del mittente che del destinatario. Ognuna di esse dovrà contenere il nominativo nel primo rigo e l'indirizzo nel secondo. Il terzo rigo conterrà il luogo di residenza, completo di codice di avviamento postale. L'intestazione del mittente si scrive solitamente in alto a sinistra. A destra, leggermente più in basso, si indica il luogo da cui parte la lettera formale e la data. Segue nel rigo successivo, sempre a sinistra, l'indicazione del destinatario. Prima del suo nome, secondo il genere personale o aziendale, si può scrivere diversamente. Ad esempio, ad un professionista ci si rivolgerà con "Egregio". Mentre per una ditta si scriverà "Spettabile". Poi si prosegue con l'intestazione, così come impostato per il mittente. Qualsiasi altro possibile riferimento si descriverà successivamente, a sinistra del foglio. Al di sotto degli eventuali riferimenti, si evidenzierà l'argomento della lettera formale. Preceduto dalla parola: "Oggetto".

47

Iniziare il testo

A questo punto, si può iniziare il testo della lettera formale. La formula di apertura può cominciare rivolgendosi al destinatario. Sempre considerando se esso sia un soggetto fisico o giuridico. Nel primo caso, se è un soggetto femminile, si può scrivere "Gentile Signora". Oppure è possibile descrivere il suo titolo. Come, ad esempio, "Gentile Professoressa, Direttrice o Dottoressa". Cambiando il genere, se invece si tratta di un uomo. La formula per un destinatario di sesso maschile può anche essere "Pregiatissimo Signore". Oppure semplicemente "Egregio" con il titolo, come "Avvocato, Direttore o Dottore". Quest'ultimo termine si usa per un medico, ma anche per un qualsiasi soggetto laureato. Nella prima eventualità si può abbreviare con "Dr.". Mentre, in tutti gli altri casi, con "Dott.". Diversamente, la formula sarà: "Spettabile". Che si può abbreviare con "Spett. Le", seguita comunque dal nome dell'ente o dell'azienda.

Continua la lettura
57

Compilare il corpo della lettera

Adesso si compila finalmente il testo della lettera formale, ossia il "corpo della lettera". Partendo da sinistra, il testo riempirà il centro del foglio. Il suo contenuto sarà rigorosamente formale, rivolgendosi al destinatario con "Lei". Oppure anche con "Voi", se si tratta di un soggetto giuridico. Dirigendosi alla persona dell'interlocutore si scriverà la prima lettera in maiuscolo. Come, per esempio: "Le comunico", oppure "la Vostra ditta". Concluso definitivamente il corpo della lettera, si passa alla formula di congedo. Questa si imposterà a sinistra in basso, completa dei classici saluti. Come, ad esempio, ''Distinti saluti''. Una lettera di reclamo potrà invece contenere l'aspra ed ironica espressione ''Tanto Le dovevo''. Infine, in basso, si firma la lettera formale per garantire l'autenticità del mittente.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' possibile seguire il modello di una lettera formale reperibile sul web.
  • Per rivolgersi ad una persona particolarmente importante, si può usare l'aulica e molto formale espressione "Chiarissimo".
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come scrivere una lettera formale o commerciale

È frequente dover contattare enti, aziende o professionisti tramite una lettera o un'email. In questi casi è opportuno rivolgersi al destinatario usando un tono formale e rispettando determinati canoni. Scrivere un testo di questo genere può risultare...
Lavoro e Carriera

Come inviare una lettera formale

Esistono delle formule ben precise per poter scrivere una lettera formale. Oltre alle formule, è necessaio rispettare anche una struttura ben determinata affinché la lettera possa essere considerata tale. È importante tenere sempre presente che la...
Lavoro e Carriera

Come iniziare a scrivere una lettera formale

Una lettera formale è una lettere indirizzata ad una persona con cui non siamo in confidenza, a cui diamo del lei o anche indirizzata ad un ufficio a ad una ditta, un'istituzione. Quest'ultima si differenzia da quella informale sia per la struttura,...
Richieste e Moduli

Come impostare una email formale

Ormai la comunicazione ha fatto passi da gigante, soprattutto quanto si tratta di scambiarsi messaggi istantanei o di spedire delle lettere attraverso internet. La email, ovvero la posta elettronica, sta ormai sostituendo la posta tradizionale, infatti,...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una buona lettera di presentazione

Scrivere una buona lettera di presentazione non è una cosa così semplice come si potrebbe pensare. La lettera di presentazione è spesso indispensabile per rispondere ad annunci di lavoro o per inviare un'autocandidatura con cui proporsi spontaneamente...
Richieste e Moduli

5 regole per scrivere un'autorizzazione formale

Quelle di autorizzazione sono lettere che consentono o meglio, autorizzano qualcuno a intraprendere azioni a nostro nome. I contenuti e le motivazioni che ci spingono a scrivere un'autorizzazione formale, possono essere correlati a diversi argomenti e...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una lettera d'affari

Nell'epoca di internet e della corrispondenza attraverso le email, scrivere una lettera può sembrare un'attività antiquata e priva di utilità. Nel mondo del lavoro, invece, questo mezzo di comunicazione non è affatto superato. Risulta più efficace...
Richieste e Moduli

Come scrivere un'autorizzazione formale

Chi ha la necessità di delegare una seconda persona per il compimento di una più azioni, in quanto impossibilitato per numerose ragioni a svolgere le azioni in maniera autonoma, deve effettuare una comunicazione scritta. Deve dunque compilare un'autorizzazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.