Come incrementare le entrate

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Qualsiasi lavoratore dipendente spera, nel corso della propria carriera, di ottenere un aumento di stipendio, che anche se legittimo, non è il modo migliore per aumentare le proprie entrate. La strada più breve per aumentare in maniera considerevole i propri guadagni, è quella di moltiplicare le fonti di reddito. Impiegare il proprio tempo per cercare un sistema per fare soldi è l'attività fondamentale. Esistono diverse modalità per guadagnare somme che vanno da pochi euro a diverse centinaia, l'importante è imparare a spendere meno di ciò che si guadagna in modo da costruire nel tempo un buon capitale. La presente guida ha come scopo quello di fornire maggiori informazioni su questo argomento e, nello specifico come incrementare le entrate, seguendo alcuni semplici consigli.

25

La riduzione delle spese

L'operazione più semplice da effettuare, almeno in teoria, sarebbe quella di ridurre le uscite. Sembrerà strano ma seguendo alcuni semplici accorgimenti si possono realizzare significativi risparmi. Già dalla spesa di tutti i giorni si riesce ad ottenere una 20% di risparmio se si iniziano ad acquistare prodotti con offerte in corso. Anche le utenze domestiche come acqua, gas ed energia elettrica non devono essere sottovalutate. Infatti in completa autonomia è possibile effettuare una consulenza sul migliore piano tariffario o del gestore più conveniente per ottenere sensibili risparmi. Questo ovviamenye non significa che non bisogna agire anche sugli sprechi. Buona norma è infatti quella di spegnere la luce se siete in un'altra stanza, o chiudere il rubinetto dell'acqua mentre vi lavate i denti.

35

Un investimento con rischio minimo

Iniziamo ad illustrare alcuni passi per incrementare le entrate, ricordando che non esiste una modalità univoca per moltiplicare i soldi. Se si è in possesso di risparmi che sono stati impiegati in diversi prodotti finanziari come libretti, conti correnti o piani di accumulo, è opportuno accorpare queste somme e realizzare un unico investimento a rischio minimo. Particolarmente interessanti per questa finalità sono i titoli di stato, i buoni postali o i conti deposito, in modo da ottenere la liquidazione periodica degli interessi nell'arco dell'anno.

Continua la lettura
45

Altre forme di investimento

Infine, nel caso in cui i vostri risparmi siano praticamente inesistenti, o comunque non siano sufficienti per realizzare un investimento significativo, dopo aver ridotto le uscite, potrete impiegare i soldi risparmiati per realizzare un P. A. C. Mensile in modo da poter accantonare nel tempo una somma tale da poter poi investire e far fruttare al meglio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come Rispondere A Una Comunicazione Di Irregolarità Dell'Agenzia Delle Entrate

A seguito del controllo delle dichiarazioni dei redditi che vengono presentate ogni anno, l'Agenzia delle entrate effettua dei controlli automatici. Da tali controlli possono scaturire delle difformità rispetto a quanto è stato dichiarato e quindi vengono...
Finanza Personale

Come presentare richiesta di rimborso all'Agenzia delle Entrate

A volte anche il fisco sbaglia a calcolare i tributi ed è utile avere una guida pratica per sapere come presentare richiesta di rimborso all'Agenzia delle Entrate mediante i due metodi previsti e cioè tramite la dichiarazione dei redditi o con una domanda...
Finanza Personale

Come gestire una richiesta documentazione 36 ter dell'Agenzia delle Entrate

In questo tutorial vi indicheremo come gestire una richiesta di documentazione 36 ter dell'Agenzia delle Entrate. Questo Ente, possiede tra le sue voci quella dell'accertamento formale. Questa procedura sta a significare avere un riscontro delle dichiarazioni...
Finanza Personale

Come amministrare le spese di casa

Saper amministrare le spese di casa è una pratica fondamentale. È indispensabile nei periodi di difficoltà economica. È utile anche in condizioni di agiatezza. In questi tempi di crisi, numerose famiglie si trovano a dover affrontare problemi finanziari....
Finanza Personale

Come compilare il modello F23 per il pagamento dell'imposta di registro dei contratti di locazione

Sui contratti di locazione ad uso abitativo, che per legge necessitano di essere registrati presso l’Agenzia delle Entrate, grava il pagamento dell'imposta di registro. Questo adempimento va effettuato tramite il cosiddetto modello F23. Si tratta di...
Finanza Personale

Come mettersi in regola con fisco

Annualmente l'Agenzia delle Entrate invia, a una determinata quota di contribuenti, degli avvisi in merito a delle anomalie riguardati la dichiarazione dei redditi e la non dichiarazione dei canoni di locazione. I soggetti sopracitati vengono richiamati...
Finanza Personale

Cos'è lo spesometro

Cos'è lo spesometro? L'ufficio delle imposte ha previsto requisiti dettagliati per la nuova dichiarazione dell'IVA italiana, lo Spesometro, che fornisce un'analisi dettagliata delle operazioni IVA di circa € 3.600. Lo Spesometro, si propone per individuare...
Finanza Personale

Come progettare un bilancio personale

Progettare un bilancio personale significa avere un metodo sicuro per gestire entrate ed uscite, riuscendo quindi a capire se si sta avendo un tenore di vita troppo alto rispetto alle proprie effettive possibilità o se, al contrario, è possibile concedersi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.