Come Incassare In Contanti Il Corrispettivo Per La Vendita Di Beni E Servizi A Clienti Extra Ue

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Decreto Legge Numero 16 del marzo 2012, meglio noto come decreto fiscale, introduce delle significative novità e delle particolari agevolazioni alle imprese ed ai contribuenti. Una di queste riguarda la circolazione del denaro contante per l'acquisto dei beni e dei servizi legati al turismo da parte delle persone fisiche non residenti nella comunità europea. Anche se il fisco e la finanza non rientrano nei propri interessi, è sempre buona regola presentare un'infarinata generale di tutte quante le materie. Soprattutto perché qualsiasi persona, o qualche proprio familiare, potrebbe trovarsi in alcune situazione del genere. In questa semplice ed esauriente guida vi forniremo qualche importante consiglio su come incassare in contanti il corrispettivo per la vendita di beni e di servizi a clienti extra UE. Con parole semplici, tenteremo di farvi comprendere i concetti principali riportati nel Decreto Legge del 2 marzo 2012 numero 16. Particolare attenzione deve essere concentrata sulla distinzione tra lo spazio e la residenza, nella sezione economica europea oppure nell'area esterna ad essa.

26

Occorrente

  • conto corrente del cedente
  • passaporto dell'acquirente
  • autocertificazione dell'acquirente
36

In base a tutto quello che è stato stabilito dall'articolo 3 del Decreto Fiscale in vigore dal due marzo 2012, il divieto di circolazione di denaro contante non opera se l'oggetto e/o il servizio acquistato è legato al turismo ed a condizione che l'acquirente non presenti cittadinanza italiana oppure non appartenga a dei Paesi facenti all'Unione Europea o dello spazio economico europeo, e sia residente in uno Stato differente da quelli appartenenti all'Unione Europea stessa.

46

È assolutamente obbligo dell'acquirente, per poter provvedere al pagamento del bene o del servizio in contanti, di consegnare una copia del passaporto e di sottoscrivere un'autocertificazione, nelle modalità e nei termini previsti dal DPR n°445 del 2 dicembre 2000, dalla quale risulti che non è cittadino italiano oppure appartenente ad uno dei Paesi della Comunità Europea e/o dello spazio economico dell'Unione Europea e di essere residente al di fuori dal territorio dello Stato.

Continua la lettura
56

Per il cedente del bene e/o prestatore di servizi gli obblighi da espletare, al fine di poter effettuare l'incasso in contanti, sono rappresentati dal versamento delle somme su un conto corrente, consegnando anche alcuni importanti documenti. Tra questi è importante allegare la copia del passaporto dell'acquirente, la copia della fattura, della ricevuta e/o dello scontrino fiscale emesso entro e non oltre il primo giorno lavorativo successivo alla vendita del bene e/o all'incasso della prestazione di servizi, insieme al contante.

66

Tra l'altro, dobbiamo precisare che per poter operare come disciplinato dall'articolo 3 del Decreto Legge del 2 marzo 2012 numero 16, il cedente del bene ed il prestatore di servizi dovranno provvedere, preventivamente, a presentare un'apposita comunicazione rivolta all'Agenzia delle Entrate. Il tutto può essere avanzato, comodamente, anche in via telematica. Le modalità ed i termini di presentazione della comunicazione verranno stabiliti dallo stesso direttore dell'Agenzia delle Entrate, entro il termine di trenta giorni dall'entrata in vigore del Decreto Fiscale. Sperando di esser stati sufficientemente chiari nell'esposizione di questa guida riguardante l'incasso in contanti del corrispettivo per la vendita di beni e di servizi a clienti residenti al di fuori dei Paesi dell'Unione Europea, vi invitiamo a consultare la sezione riservata al materiale occorrente. In caso di ulteriori dubbi, invece, potete tranquillamente effettuare una ricerca in uno dei tanti motori di ricerca di internet (Google, Yahoo, ecc).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come integrare fattura intracomunitaria

Questa guida illustrerà come integrare fattura intracomunitaria.La materia è regolata dalle seguenti disposizioni normative:- Decreto del Presidente della Repubblica 633/1972;- Decreto Legge n. 331/93;- Legge n. 228/2012 c. D. "Legge di Stabilità...
Aziende e Imprese

Come Contabilizzare La Lquidazione Iva

Lo Stato italiano per controllare le attività delle imprese che si dedicano all'importazione oppure all'esportazione dei prodotti all'interno dell'Unione Europea, obbliga l'iscrizione nel Registro degli Operatori Intracomunitari, tramite l'Agenzia delle...
Finanza Personale

Come prelevare contanti con il cellulare come fosse un bancomat

Dal primo marzo di quest'anno, sarà disponibile un nuovo servizio che scongiurerà i pericoli di furti di carte di credito e frodi su bancomat. Questo servizio avrà come scopo il prelievo di contanti usufruendo semplicemente di un cellulare, ed ovviamente...
Finanza Personale

Come emettere assegni circolari

Tutti prima o poi nella vita abbiamo sentito parlare di assegni circolari, in banca, ufficio, tra amici. A molti è capitato di essere interessati ma di non conoscere bene l'argomento? Sono titoli sempre piú richiesti sia da privati che dalle imprese,...
Banche e Conti Correnti

Come versare un assegno non trasferibile

L'assegno bancario è un particolarissimo metodo di pagamento attraverso il quale chi deve effettuare il pagamento ordina alla propria banca di versare la somma prevista su tale titolo di credito. Esistono diverse tipologie di assegni ed in base a questi...
Finanza Personale

Come riscuotere un assegno postale

Le Poste Italiane oggi sono diventate un vero e proprio operatore finanziario, e permettono di svolgere molteplici operazioni finanziare, oltre a quelle classiche postali come invio di lettere, raccomandate e via dicendo. Alle Poste oggi è possibile...
Aziende e Imprese

Lavoro: come pagare le piccole collaborazioni con i voucher

Con la legge 92/2012, il Governo ha voluto riformare il mercato del lavoro, modificando la regolamentazione delle prestazione del lavoro occasionale. Con questa riforma ha inoltre confermato all'INPS il ruolo di concessionario del servizio stesso. Oggi...
Aziende e Imprese

Come Contabilizzare Le Royalties

Le royalties sono diventate una realtà che, grazie all'aumento di brevetti e invenzioni, va sempre più diffondendosi nei giorni nostri. Questo termine sta a indicare i corrispettivi che vengono pagati a tutti coloro che possiedono un brevetto o una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.