Come guadagnare con un e-commerce di prodotti hand made

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Vendere online i propri prodotti artigianali fatti a mano può diventare davvero un business, magari anche solo per arrotondare a fine mese. Purtroppo non è sufficiente creare oggetti originali e molto belli per raggiungere l'obiettivo. Per vendere, bisogna anche ottenere del traffico online e dei buoni risultati. Inoltre è necessario investire e restare in regola con il fisco. Ma vediamo insieme e per gradi, come guadagnare con un e-commerce di prodotti hand made.

27

Occorrente

  • prodotti fatti a mano, computer, smartphone, connessione internet, carta di credito, partita Iva
37

Il primo passo da sviluppare è la creazione di diversi oggetti fatti a mano, magari alcuni per ogni tipo; per far fronte agli eventuali ordini. Ma la cosa fondamentale è il sito, che dovrà essere ottimizzato soprattutto nel design. Quindi originale e accattivante. Poi si passa al packaging, perché un invitante imballaggio può fare la differenza. Infatti un bel pacchetto è la presentazione più importante, e sarà fantastico come l'oggetto artigianale fatto a mano che contiene. Aggiungervi all'interno il proprio biglietto da visita con magari uno sconto per il prossimo acquisto è vivamente consigliato.

47

Importantissimo oltre al sito è il marketplace per vendere i propri prodotti artigianali online. Bisogna caricare gli articoli con delle belle foto e delle descrizioni interessanti per incuriosire le persone e magari promuovere il prodotto con un servizio a pagamento per rimanere in prima pagina per un po'. Oppure creare un negozio virtuale personale. Ci sono tanti sistemi a pagamento per avere un E-commerce dei propri articoli fatti a mano. Per esempio Shopify, semplice e intuitivo con personalizzazioni senza limiti. Offre inoltre un certificato di sicurezza nell'abbonamento stesso.

Continua la lettura
57

Oppure creare un blog utilizzando Siteground, Genesis, WpRocket per aver la possibilità di inserire i contenuti da indicizzare; ricercare le parole chiave con un ottimo traffico, ottimizzare SEO e la tecnica linkbuilding. Infine aprire una partita Iva con regime forfettario. E per promuovere ancora di più il proprio negozio di artigianato un utile strumento potrebbe essere Pinterest, il social-network dove inserire delle belle immagini di alta qualità dei lavori fatti a mano, corredate da una didascalia. Per aprire un blog gratuitamente si consiglia Blogger, sempre per ottenere una maggiore promozione dei prodotti, collegandolo poi ai propri profili social come Facebook e altri. E perché no, posizionare anche un banner per convogliare i visitatori alla propria vetrina. Con dei semplici click e dei prodotti fatti a mano si può guadagnare qualcosa sul serio. Bisogna solo scegliere bene la strategia e il modo di fare affari on line.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Alimentare sempre il proprio hobby preferito, da cui nascono lavori artigianali fatti a mano davvero straordinari. Quindi decoupage, uncinetto, bijoux, scrapbooking sempre più creativi e bellissimi da vendere on line

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come iniziare l'e-commerce

E-commerce, è un sistema che, grazie a particolari software, permette di creare un vero e proprio negozio online, attraverso il quale è possibile vendere i più svariati prodotti. Avrete la possibilità di preparare un catalogo dei vostri prodotti (per...
Aziende e Imprese

10 errori da evitare un e-commerce di successo

Il termine e-commerce (commercio elettronico) indica un canale per acquistare beni e servizi sul web attraverso server sicuri che prevedono il pagamento on-line tramite l'utilizzo di carte di credito. I beni acquistati possono essere di varie tipologie...
Aziende e Imprese

Come creare un negozio e-commerce online

Il commercio elettronico, ovvero la vendita di beni o servizi attraverso la rete Internet, non conosce crisi, anzi registra notevoli incrementi di volumi e di fatturato. Per questo motivo è largamente consigliato aprire al più presto una vetrina di...
Aziende e Imprese

Come Procedere Con La Codifica Prodotti Tramite Barcode

La consapevolezza su ciò che compriamo, mangiamo e beviamo sta diventando sempre più forte e questo è un bene per la nostra salute e per il nostro dovere di cittadini che fanno parte di una comunità. L'informazione è un diritto e un dovere fondamentale...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio on line gratis

In un periodo di crisi come quello che stiamo attraversando, sono davvero molte le persone e le aziende che cercano di escogitare delle nuove strategie per incrementare gli incassi. Una delle migliori idee da attuare è sicuramente quella di promuovere...
Aziende e Imprese

Come usare Woocommerce

L'e-commerce viene sempre più utilizzato nel mondo del lavoro. È in incredibile crescita e la possibilità di potere gestire il proprio negozio di e-commerce è diventato sempre più facile. In particolare, Woocommerce è un plugin opensource per il...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Come promuovere la cultura italiana all'estero

Noi italiani lo sappiamo: la cultura italiana per molti secoli è stata il centro di tutta la cultura europea. Soprattutto durante il periodo del Rinascimento, abbiamo esportato all'estero arte, pittura e letteratura. Anche nei secoli successivi, la cultura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.