Come guadagnare con la patente di guida B

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

C'è chi ce l'ha ancora in tessuto rosa, stampata su 6 facciate e piena di vecchi bolli e chi invece ha il nuovo formato, la card plastificata. Per ognuno, però, è una risorsa.. Spesso sottovalutata ma utile al bisogno: è la patente B. Si tratta, a tutti gli effetti, di un'abilitazione a guidare e condurre e può essere uno strumento per lavorare e guadagnare. In questa guida si trova qualche suggerimento per ricavarne il massimo rendimento, come fosse un vecchio investimento trovato nel portafoglio!

27

Occorrente

  • Patente di guida B; auto o furgone facoltativi
37

Cosa permette di fare la patente di guida B?

Chiunque - nessuno escluso - abbia una patente B può trovare o inventare un lavoro in cui si guidi uno dei veicoli consentiti, precisati qui di seguito, anche con l'obiettivo di trasportare cose o persone.
Aver conseguito una patente di guida B (dopo il 1988) permette di guidare: - motoveicoli a 2 ruote, fino ad un massimo di 125cc di cilindrata e 10 Kw - motoveicoli a 3 o 4 ruote (tipo quad) - autoveicoli - senza limiti di cilindrata - per il trasporto di persone e di cose, compresi furgoni, ambulanze e camper, con un massimo di 9 posti e massa fino alle 3,5 tonnellate - macchine agricole e macchine operatrici. Durante i primi 3 anni dal conseguimento della patente sono previste limitazioni di velocità sulle strade extraurbane e sulle autostrade e una decurtazione di punti doppia nel caso di infrazione.
Si legge spesso della necessità di conseguire Certificati di Qualità dei Conducenti (CQC) per il trasporto di merci e persone, ma si tratta di documenti necessari solo se si intendono trasportare cose e persone su veicoli per cui è necessaria la patente C.
Guidare per lavoro significa avere pazienza, controllo di sé e essere disponibili al contatto con le persone e alla risoluzione di imprevisti. Permette di guadagnare onestamente delle cifre dignitose e di passare del tempo in silenzio.

47

Lavori come autista quando vuoi - urban instant carpooling

Una delle opzioni per lavorare con la propria patente B è quella di iscriversi ad un sito di car pooling. Si tratta di un servizio di trasporto tra privati, mette in contatto chi ha bisogno di essere condotto da qualche parte e chi ha un'auto e del tempo per farlo. Funziona tutto tramite app su smartphone e non sono necessarie licenze, abilitazioni e nemmeno la partita IVA. Permette a chi guida di guadagnare e di lavorare con la propria auto nei tempi che preferisce: se si ha un po' di tempo e si è disposti a fare qualche km ci si logga sull'app e ci si rende disponibili nella propria zona. All'app accedono anche gli utenti che hanno bisogno di un passaggio e vengono messi in contatto con gli autisti disponibili nelle vicinanze. Per vedere quali app sono attive in Italia basta digitare "car pooling" su un motore di ricerca e proporsi come autista direttamente sul sito o sulle app dei diversi brand. Per il momento questi servizi sono attivi nelle grandi città - Milano, Torino e Roma prima di tutte - ma anche in un'ampia area (nel raggio di oltre 20 Km) intorno a queste città. Il proprietario dell'app fa anche da intermediario in tutti i pagamenti connessi al servizio: riceve un versamento con carta di credito dal cliente e paga periodicamente l'autista con bonifico. Il pagamento viene inquadrato fiscalmente come prestazione di lavoro occasionale ed è esentasse (fino al massimo vigente per legge che, al momento è di 5.000 Euro).

Continua la lettura
57

Tante opportunità come corriere espresso

Il trasporto su gomma in Italia non conosce crisi e questa è un'ottima notizia per chi, con la patente B, ci vuole lavorare. I furgoni trasportano i rifornimenti a tutti i negozi, ai ristoranti, agli uffici, alle farmacie; se poi aggiungiamo il numero sempre crescente di spedizioni degli acquisti on line, è evidente che c'è spazio e margine per molti operatori. C'è sempre offerta di lavoro per autisti di un furgone e non sempre è necessario possederne uno per trovare lavoro. Si tratta di un lavoro più vincolato, nel senso che si tratterà di firmare un contratto da dipendente o di aprire una Partita IVA ma i nuovi regimi fiscali (es. Minimi 2018) prevedono una tassazione solo del 5% sui redditi e sono un bell'incentivo a provare a diventare liberi professionisti.

67

Un lavoro da autista privato, su misura

Un'ultima opportunità per sfruttare la propria patente è quella di diventare autisti privati, cercandosi i clienti in proprio. In questo caso possedere - o almeno avere modo di prendere a prestito - un'auto o un furgone è un requisito indispensabile, ma con un piccolo investimento in un veicolo usato si può avviare un'attività. Chi si può trasportare? Si possono condurre all'aeroporto piccole comitive; si possono accompagnare gli anziani alla posta, alla banca, a fare la spesa o si possono portare a scuola i figli e i bambini degli amici. Si può rendersi disponibili ad un servizio quotidiano per chi non ha più la possibilità di guidare o si è visto ritirare la patente oppure si può proporre la consegna a casa della spesa alle persone che faticano ad andare avanti e indietro. Un po' di spirito di iniziativa e di entusiasmo sono gli elementi per avviare un lavoro autonomo, farsi conoscere con il passaparola e guadagnare progressivamente sempre di più.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Requisiti indispensabili: calma alla guida e un sorriso per chi si incontra
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Guadagnare con la musica

La musica rappresenta la passione di moltissime persone che per raggiungere i loro obiettivo si iscrivono ai vari conservatori e scuole. L'aspirazione di molti è anche quella di riuscire a guadagnare qualche soldino con le proprie doti musicali. Ma come...
Lavoro e Carriera

Come guadagnare soldi extra lavorando da casa

Da qualche anno a questa parte, riuscire a trovare un lavoro si è trasformata in una vera e propria caccia al tesoro e, in qualche modo, si cerca di accaparrarsi qualcosa da guadagnare per poter svolgere le spese quotidiane. In particolar modo, i ragazzi...
Lavoro e Carriera

5 modi per guadagnare online da studente

La vita da studente non è sempre facile specie se si parla della disponibilità di denaro. I libri, i trasporti, le ricariche telefoniche fino al vitto e all'alloggio per i fuori sede, possono intaccare non poco il budget a disposizione.Ci sono però...
Lavoro e Carriera

Come guadagnare con gli abiti usati

Oggi il riciclo di alcuni materiali serve non solo per salvaguardare l'ambiente in cui viviamo, ma anche per creare una fonte di guadagno. Infatti se ad esempio abbiamo degli abiti usati, ne possiamo trarne profitto vendendoli in svariati modi. In riferimento...
Lavoro e Carriera

Come guadagnare su Internet seriamente

Internet è una fonte inesauribile di risorse, un luogo dove ognuno di noi puo' trovare cio' che cerca, più o meno facilmente. Anche guadagnare su internet puo' risultare piuttosto semplice, se sappiamo dove e cosa cercare. Poter guadagnare attraverso...
Lavoro e Carriera

Semplici idee su come guadagnare online da casa

Già da qualche anno c'è una diffusa crisi economica, quindi risulta funzionale avere un guadagno extra rispetto al proprio reddito. A tale scopo esistono tecniche che fanno aumentare le entrate finanziarie personali. Non bisogna farsi tentare da quei...
Lavoro e Carriera

Come Ottenere Il Certificato B2 per Insegnare

Sei interessato a sapere come ottenere il certificato B2 per insegnare nelle scuole? La guida che segue ti risulterà utile poiché ti spiegherò i passi da seguire per ottenerlo e per risolvere ogni domanda, analizzando ogni aspetto. Fino a qualche anno...
Lavoro e Carriera

Come conseguire la certificazione B2 per l'insegnamento dell'inglese

Oggi giorno, con le normative vigenti in Italia, se si vuole intraprendere la carriera di insegnante di lingua inglese, è necessario avere almeno un anno di tirocinio. Questo è un requisito indispensabile, se si vuole ottenere l'abilitazione all'insegnamento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.