Come guadagnare con gli abiti usati

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oggi il riciclo di alcuni materiali serve non solo per salvaguardare l'ambiente in cui viviamo, ma anche per creare una fonte di guadagno. Infatti se ad esempio abbiamo degli abiti usati, ne possiamo trarne profitto vendendoli in svariati modi. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come guadagnare con gli abiti usati.

26

Occorrente

  • Abiti usati
  • Registrazione ai siti internet
36

Vendere gli abiti a un commerciante

Se in casa avete degli abiti che non indossate più da molto tempo e sono ancora in buone condizioni vi conviene lavarli, stirarli e corredarli di una gruccia e poi della cellophane. Fatto ciò, li potete portare ad esempio presso un negozio preposto all'acquisto e ricavarne una certa cifra, o magari facendo qualche scambio con un altro abito che vi piace in modo particolare. In alternativa rivolgetevi a qualche commerciante che vende abiti usati nei mercatini, ed invitatelo a casa per prenderne visione.

46

Inserire le foto degli abiti sui siti online

Un altro modo abbastanza semplice per guadagnare bene con degli abiti usati, consiste nel fotografarli e poi inserirli nei vari siti online preposti alla vendita dell'usato. In questo caso è importante specificare la taglia, il colore, il tipo di tessuto e lo stato di usura. Inoltre se avete ancora i cartellini originali vi conviene allegarli; infatti, questo è un ottimo modo per garantire al potenziale acquirente un tessuto che sia fedele alla vostra descrizione. Sul web ci sono tantissimi siti che consentono di fare questo commercio, e gli annunci sono del tutto gratuiti. Tuttavia è a vostra discrezione stabilire le modalità di consegna, indicando ad esempio il ritiro a domicilio o la spedizione via posta o corriere con spesa a carico del destinatario. Il pagamento può essere effettuato in contanti nel primo caso, e con carta di credito o Paypal se online.

Continua la lettura
56

Vendere gli abiti nei mercatini

Un altro modo per guadagnare con gli abiti che non usate più, consiste nel venderli nei mercatini. In questo caso trattandosi di merce non nuova e quindi priva di fattura d'acquisto, non è necessaria alcuna licenza se non quella comunale per occupazione di suolo. In alternativa se conoscete un commerciante abituale del posto, allora affidategli i vostri abiti in conto vendita stabilendo magari in anticipo un prezzo minimo e massimo per ognuno. A margine se si tratta di abiti antichi come ad esempio dei costumi teatrali e quindi di un certo valore, vi conviene allegare ad ognuno di essi un certificato in cui asserite di esserne legittimo proprietario. Tale precauzione è utile poiché molte persone prima di comprare beni di valore, amano sincerarsi che non siano stati rubati per non incorrere nella condanna di incauto acquisto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come guadagnare soldi extra lavorando da casa

Da qualche anno a questa parte, riuscire a trovare un lavoro si è trasformata in una vera e propria caccia al tesoro e, in qualche modo, si cerca di accaparrarsi qualcosa da guadagnare per poter svolgere le spese quotidiane. In particolar modo, i ragazzi...
Lavoro e Carriera

5 modi per guadagnare online da studente

La vita da studente non è sempre facile specie se si parla della disponibilità di denaro. I libri, i trasporti, le ricariche telefoniche fino al vitto e all'alloggio per i fuori sede, possono intaccare non poco il budget a disposizione.Ci sono però...
Lavoro e Carriera

Guadagnare con la musica

La musica rappresenta la passione di moltissime persone che per raggiungere i loro obiettivo si iscrivono ai vari conservatori e scuole. L'aspirazione di molti è anche quella di riuscire a guadagnare qualche soldino con le proprie doti musicali. Ma come...
Lavoro e Carriera

10 idee per guadagnare d'estate

L'estate è un'occasione ghiotta per guadagnare qualcosa con dei facili lavoretti. Per arrotondare le magre finanze dello studente o del giovane disoccupato, il periodo estivo offre numerose opportunità per fare esperienza lavorativa e guadagnare un...
Lavoro e Carriera

Semplici idee su come guadagnare online da casa

Già da qualche anno c'è una diffusa crisi economica, quindi risulta funzionale avere un guadagno extra rispetto al proprio reddito. A tale scopo esistono tecniche che fanno aumentare le entrate finanziarie personali. Non bisogna farsi tentare da quei...
Lavoro e Carriera

Come guadagnare su Internet seriamente

Internet è una fonte inesauribile di risorse, un luogo dove ognuno di noi puo' trovare cio' che cerca, più o meno facilmente. Anche guadagnare su internet puo' risultare piuttosto semplice, se sappiamo dove e cosa cercare. Poter guadagnare attraverso...
Lavoro e Carriera

Come guadagnare con la patente di guida B

C'è chi ce l'ha ancora in tessuto rosa, stampata su 6 facciate e piena di vecchi bolli e chi invece ha il nuovo formato, la card plastificata. Per ognuno, però, è una risorsa.. Spesso sottovalutata ma utile al bisogno: è la patente B. Si tratta, a...
Lavoro e Carriera

Come guadagnare online traducendo testi

Ci sono vari modi per guadagnare attraverso internet, si tratta del cosiddetto telelavoro. Un'opportunità è data dalla traduzione dei testi. In questa guida, passo dopo passo, provvederò ad illustrare come guadagnare online traducendo testi. Il requisito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.