Come gestire un'agenzia immobiliare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sembrerebbe un'impresa ardua quella di gestire un'agenzia immobiliare, perché spesso chi ha desiderio di entrare in questo settore di servizi e di mediazione non ha moltissime conoscenze in tal senso, ma è comunque spinto dalla volontà di riuscire in quest'impresa per ottenere dei risultati soddisfacenti. Difatti, impegnandosi e dedicandosi con entusiasmo e passione a questa attività, è possibile riuscire nell'intento di trasformare la nostra agenzia immobiliare in un'azienda di grandissimo successo, capace di dare ottimi frutti. Pertanto qui si seguito vedremo come gestire un'agenzia immobiliare.

26

Occorrente

  • Passione, volontà, intraprendenza, entusiasmo.
36

L'organizzazione

Quella degli immobili è una materia nella quale bisogna essere sempre aggiornati e pertanto sarà opportuno organizzare, magari la mattina all'interno dell'azienda, dei veri e propri corsi di vendita, coinvolgendo tutto il personale interessato, al fine di portarlo a conoscenza di nuovi metodi e strategie per avere successo in questo meraviglioso settore. Si potrà visionare magari qualche filmato che tratta dell'argomento "vendita", e fare in modo che possa essere studiato anche a casa successivamente per fare pratica al meglio in questo settore. L'ultimo suggerimento è quello di lavorare molto con i dipendenti, facendoli sentire accettati e valorizzando e premiando chi si impegna di più. Bisogna sapere aver cura e considerazione per chi si impegna sul lavoro, perché probabilmente ama l'azienda molto più di quello che si possa credere; ed è quindi giusto premiarlo.

46

Tecnica e burocrazia

È vero che una delle parti di spicco di un'azienda è quella tecnica e burocratica, ma non è sicuramente quella fondamentale. E nel caso specifico di un'agenzia immobiliare, i cui rapporti economici sono basati sui rapporti umani, la parte più importante è appunto quella relazionale. Naturalmente è importantissimo anche saper gestire tutte le carte, i fogli e la modulistica in generale, ma è altrettanto vero che le agenzie immobiliari presenti sul territorio si sono affermate perché il proprietario è riuscito a creare con i clienti un rapporto empatico e personale, anzichè limitarsi a dei contatti superficiali e disinteressati, facendo sentire il proprio cliente come parte integrante in quel preciso contesto economico.

Continua la lettura
56

Il segreto

Probabilmente è questo il vero segreto per gestire un'agenzia immobiliare di successo, ovvero essere flessibili ed empatici nei confronti del proprio cliente. Pur non togliendo il ruolo di venditore all'agente immobiliare, quest'ultimo deve anche far sentire bene ed a proprio agio il compratore con cui sta trattando. Infatti, se un cliente rimarrà soddisfatto, utilizzando il "passaparola" sarà una probabile sorgente di fornitura di altri clienti, fra i propri amici e parenti, per la nostra agenzia immobiliare.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sentire tutti, collaboratori e clienti, come "persone" con le quali giungere ad uno scopo comune.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come fare la disdetta del mandato all'agenzia immobiliare

Quando si decide di vendere casa ma senza avere a disposizione molto tempo, ci si rivolge spesso e volentieri a un'agenzia immobiliare. Ormai si tratta di una pratica molto diffusa, perché consente di velocizzare i tempi e di ottimizzare le modalità...
Case e Mutui

Come annullare un contratto di compravendita immobiliare

La compravendita immobiliare si stipula tramite un contratto con il quale un soggetto, detto venditore, si impegna a trasferire la proprietà di un bene immobile ad un altro, definito acquirente, in cambio di un corrispettivo. Ai sensi della normativa...
Case e Mutui

Come tutelarsi nella mediazione immobiliare

Quando si decide di acquistare un immobile, di qualsiasi tipo esso sia, ci si può interessare in prima persona. Oppure ci si può affidare ai professionisti del settore che agiranno come mediatori. Questo per tutelarci in queste operazioni che spesse...
Lavoro e Carriera

Come sviluppare il portafoglio clienti di un’agenzia immobiliare

Vi siete mai chiesti quale sia uno degli elementi essenziali, per far si che un'agenzia immobiliare sia davvero quella giusta e di successo? Ce ne sono davvero tanti, ma sicuramente quello che la rende appetibile sul mercato è il possesso di un portafoglio...
Case e Mutui

Come ridurre i tempi di vendita nel settore immobiliare

È risaputo ormai che acquistare e vendere un appartamento è diventata un'impresa sempre più ardua, non solo per quanto riguarda il fattore economico. In Italia, infatti, i lunghi percorsi burocratici hanno penalizzato anche il mercato immobiliare,...
Lavoro e Carriera

Come conseguire il patentino di agente immobiliare

Per essere Agente Immobiliare occorrono conoscenze specifiche e competenza. Queste qualità da sole però non bastano. Infatti, per avere l'abilitazione alla vendita di immobili occorre il patentino di Agente Immobiliare. Lo scopo di questa guida è spiegare...
Finanza Personale

Come fare un investimento immobiliare

Acquistare una casa di proprietà è il desiderio di moltissime persone che ad un certo punto della vita vogliono investire il proprio denaro in qualcosa di stabile e duraturo, come può esserlo una casa, ma trovare un buon affare di questi tempi non...
Aziende e Imprese

Come aprire una società di gestione immobiliare

Soprattutto per le persone che hanno diversi immobili (case, locali od uffici), diventa spesso vantaggioso aprire una società di gestione immobiliare. Naturalmente, bisogna valutare con grande attenzione l'opportunità o meno di prendere una decisione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.