Come gestire più progetti di lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Nella quotidianità può capitare di avere tanti impegni lavorativi. I vari progetti che portiamo avanti, le idee e le procedure che portiamo a compimento a volte si accavallano tra loro. In qesto caso incontriamo qualche piccola difficoltà nel riuscire a gestire tutto quanto in contemporanea. Trovarsi con molte problematiche da risolvere non è affatto piacevole. Eppure, esistono degli stratagemmi efficaci che accorrono in nostro aiuto. Seguendo le indicazioni di questa pratica guida, scopriremo come gestire più progetti di lavoro. Il tutto senza lasciarci abbattere da stress e stanchezza. Andiamo dunque a vedere di cosa si tratta proseguendo con la lettura.

27

Occorrente

  • PC
  • Lista scritta con tutti i progetti e gli impegni
  • Tanta pazienza
  • Spirito di organizzazione
37

Fare una lista degli impegni e suddividerli in categorie

Non appena troviamo qualche minuto libero, prendiamo carta e penna. Annotiamo tutti gli impegni che abbiamo e le idee che intendiamo realizzare. Per il momento limitiamoci a stilare una lista, senza pensare troppo o fare congetture. Successivamente, rileggiamo il nostro elenco di progetti lavorativi e iniziamo a suddividere le singole voci in gruppi tematici ben precisi. Cominciamo dai gruppi di azioni che richiedono poco tempo e che dobbiamo svolgere con una certa urgenza. Per questo tipo di impegni potremmo creare una cartella sul nostro pc. Sicuramente ogni singola mansione fa parte di un progetto, quindi creiamo una seconda cartella. Quest'ultima raccoglierà tutte le skills simili tra loro all'interno di un determinato progetto generale.

47

Raggruppare i compiti svolti per poi revisionarli e compiere un'azione alla volta

Per limitare la mole di progetti lavorativi da svolgere, possiamo organizzare diversi passaggi. Andiamo dunque a creare una terza cartella in cui includeremo tutti i compiti che abbiamo portato a termine. In un secondo momento potremo revisionarli uno ad uno per avere un quadro completo della situazione. Subito dopo, passiamo a pianificare le scadenze. In questa fase, potremmo impostare diversi promemoria. L'importante in questi casi è non dedicarsi al multitasking. Facciamo una cosa alla volta, senza l'ansia di dover finire tutto e subito. In questo modo non lasceremo che lo stress prenda il sopravvento su di noi. Dobbiamo sempre tenere a mente che i vari progetti di lavoro si devono compiere nel migliore dei modi. Pertanto, conta darsi da fare step by step, con tutta tranquillità.

Continua la lettura
57

Rivedere le liste dei progetti e controllarne regolarmente i progressi

Dopo aver organizzato e terminato tutti i nostri progetti di lavoro, potremo gestirli davvero facilmente. Ci basterà rivedere le liste che abbiamo creato con una frequenza settimanale e avremo il pieno controllo sui nostri impegni. Facciamo una prova per almeno un paio di settimane. In questo modo vedremo se è il caso di correggere qualcosa a livello di organizzazione e gestione. Dopo che avremo preso confidenza con questo tipo di meccanismo, non avremo più bisogno di creare voci di calendario o promemoria con i progetti da portare a compimento. Sicuramente il tutto diverrà automatico già dopo un mese. L'importante è mantenere la concentrazione alta e non abbattersi. Solo così sapremo gestire al meglio i nostri progetti lavorativi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non facciamoci mai prendere dal panico. Realizzando un progetto alla volta, riusciremo a fare tutto in breve tempo e alla perfezione.
  • Suddividiamo i progetti e gli impegni in categorie per avere un ordine mentale delle cose da fare di volta in volta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come gestire un albergo

La gestione di un albergo rappresenta sicuramente un lavoro molto complicato ed impegnativo. Ci sono infatti tantissimi elementi di cui bisogna tener conto per poter portare avanti questo tipo di attività. Tuttavia, con una bella dose di buona volontà...
Aziende e Imprese

Sicurezza sul lavoro: obblighi del datore di lavoro

In tutte le aziende sono i datori di lavoro (dirigenti o persone con incarichi dirigenziali) le prime figure che devono saper garantire la sicurezza: sono infatti i soggetti sui quali ricade appunto l’obbligo di mantenerne alti i livelli! Tali figure...
Aziende e Imprese

Management: come gestire il tempo e ottimizzarlo

Un buon management è dato da un insieme di aspetti che comprendono la gestione di un'impresa, la sua organizzazione, le capacità operative dei reparti da un punto di vista individuale e nelle reciproche relazioni, fino ai risultati produttivi. In molti...
Aziende e Imprese

Come gestire il TFR nel Conto Economico

Quando si parla di trattamento di fine rapporto o TFR si intende una certa retribuzione effettuata dal datore di lavoro che viene data al lavoratore quando termina un rapporto lavorativo. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici...
Aziende e Imprese

Come organizzare il lavoro d'impresa

Le imprese non sono facili da gestire e portare avanti, c'è bisogno di molta manodopera e figure professionali atte a coordinare tutto il lavoro affinché l'azienda produca e porti risultati costanti nel tempo. Organizzare il lavoro d'impresa è uno...
Aziende e Imprese

Come gestire un panificio

Gestire un panificio richiede particolari attenzioni ed un pizzico di abilità. L’amministrazione di un esercizio commerciale, infatti, è una procedura abbastanza complessa, in quanto è indispensabile seguire con estrema precisione determinate norme...
Aziende e Imprese

Come gestire un'azienda

In tempi di crisi, le aziende stanno attraversando dei momenti davvero bui. Quello che può salvarle non sono soltanto i fondi o i guadagni, ma anche una buona probabilità di sopravvivenza e di ripresa, che derivano, senza dubbio, da una buona gestione....
Aziende e Imprese

Come gestire i dipendenti

Ogni azienda aspira a raggiungere un ruolo predominante nel proprio settore di attività. Se però, i dipendenti non sono motivati o sono addirittura improduttivi, il conseguimento di tale obiettivo diventa davvero difficoltoso. Non è difficile, infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.