Come gestire le trasferte di lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le trasferte di lavoro per alcuni possono essere degli obblighi incombenti che si preferirebbe farne a meno, per altri invece rappresentano una buona occasione per viaggiare gratis e scoprire luoghi sempre nuovi. In ogni caso, si tratta di trasferte che è necessario riuscire a gestire nel migliore dei modi, affinché non vadano ad incidere negativamente con la vita privata e, allo stesso tempo risultino utili a svolgere la mansione lavorativa assegnata. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come gestire le trasferte di lavoro.

26

Occorrente

  • Documentare tutte le uscite economiche
36

Svolgimento della trasferta lavorativa

Le trasferte di lavoro si differenziano dal trasferimento per lavoro perché un cambiamento temporaneo del luogo di svolgimento dell'attività lavorativa è differente da un cambiamento permanente, mantenendo dunque un collegamento funzionale con l'unità di provenienza. I rimborsi spese sono fondamentalmente differenziati in base all'ambito territoriale, cioè tenendo conto del fatto che le trasferte di lavoro siano effettuate nello stesso Comune in cui opera l'azienda oppure al di fuori dello stesso. Essi, poi, si distinguono ulteriormente in base alle trasferte in Italia ed a quelle all'estero.

46

I documenti

Quando si parla di trasferte di lavoro, le uscite economiche vengono documentate e riassunte in un'apposita nota spese, dopodiché vengono analiticamente rimborsate dal datore di lavoro. In seguito a ciascuna trasferta, il dipendente, o collaboratore, deve compilare una tabella con il riepilogo di tutti gli acquisti effettuati, allegando tutti i documenti giustificativi inerenti. Tutta la documentazione deve risultare il più possibile precisa e dettagliata al fine di risultare idonei al rimborso.

Continua la lettura
56

Le spese

La società può optare per il riconoscimento di un'indennità forfetaria erogata a prescindere dalle spese effettivamente affrontate dal lavoratore, mentre il modello misto prevede che sia corrisposta un'indennità di trasferta assieme al rimborso dettagliato. L'ufficio amministrativo dell'azienda provvede alla registrazione contabile delle spese, indicando la data dell'ultimo giorno dello spostamento. Nell'ipotesi in cui il dipendente dovesse allegare all'elencazione dettagliata degli acquisti sostenuti fatture intestate alla società, è obbligatorio allegare una copia della fattura alla tabella riassuntiva delle uscite economiche, archiviare il documento originale fra le fatture passive e procedere alla registrazione.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come gestire gli appuntamenti di lavoro

L'organizzazione è tutto nella vita, a maggior ragione nell'ambito lavorativo. L'agenda fornisce un prezioso aiuto in questo, se utilizzata naturalmente nel modo giusto. Altrettanto importanti sono le doti personali quali l'elasticità, la memoria infallibile,...
Lavoro e Carriera

Come gestire un team di lavoro

In ogni azienda, grande o piccola che sia, giunge un momento in cui diventa indispensabile suddividere il lavoro in più fasi, ognuna da assegnare ad un team di lavoro con caratteristiche diversificate. Qualcuno si troverà quindi a dovere essere a capo...
Lavoro e Carriera

Come gestire il cambiamento di lavoro

Oggi come oggi è diventata un'impresa alquanto ardua riuscire a trovare un buon posto di lavoro e spesso, quando finalmente lo si riesce a trovare, il contratto proposto non è a tempo indeterminato.Sarà necessario quindi iniziare a cambiare la propria...
Lavoro e Carriera

Come gestire l'ansia da colloquio di lavoro

Si sa, che quando si viene chiamati ad un colloquio di lavoro, sempre un minimo di tensione o stress c'è. Questi sintomi, vengono riscontrati, anche negli individui, che sono più freddi, e riescono a mantenere la calma mentale, nelle situazioni più...
Lavoro e Carriera

Come gestire bene i conflitti in un reparto di lavoro

Ogni gruppo è composto da diverse tipologie di persone, che potrebbero differenziarsi per il loro modo di ragionare, approcciarsi, relazionarsi, scherzare ecc.Ragion per cui in alcune circostanze quando si sta in stretto contatto con individui molto...
Lavoro e Carriera

Come gestire i conflitti durante i colloqui di lavoro

Durante un colloquio di lavoro tra le domande più frequenti rivolte al candidato c'è quella di descrivere come gestirebbe un conflitto.Poiché si tratta di un'eventualità piuttosto probabile, questa domanda ha l'obiettivo di valutare come il candidato...
Lavoro e Carriera

Consigli per gestire la segreteria di un ufficio

Un libero professionista ha spesso molti impegni da rispettare e una ricca agenda di lavoro da gestire. Per questo molti liberi professionisti scelgono di dedicare, nel proprio studio, un piccolo o uno spazio apposito per la segreteria. Se anche voi avete...
Lavoro e Carriera

Come organizzare e gestire una riunione

In un team di lavoro, la riunione rappresenta il momento cruciale. Di qualsiasi tipo di lavoro si tratti, periodicamente è necessario ritrovarsi tutti insieme per discutere di problemi eventuali. Durante una riunione di lavoro, tutti si coalizzano per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.