Come gestire le fatture

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Oggigiorno, tutte le imprese che esercitano un'attività commerciale acquistando beni o servizi primari, devono necessariamente emettere delle fatture. Alla chiusura dei conti da contabilizzare, potrebbero venire a galla della incongruenze, causate dai differenti tempi di fatturazione. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come gestire le fatture, fornendovi tutte le informazioni necessarie per eseguire un perfetto lavoro. Vediamo quindi come procedere.

25

Ordine e precisione

Per prima cosa l’ordine, insieme alla precisione, è l’equipaggiamento fondamentale per l’amministrativo che deve organizzare la sua attività. In virtù di questo, cominciamo a rivelare un primo spaccato del conto economico che distingue costi e ricavi. Si evince, quindi, l’esigenza di separare le fatture di acquisto, emesse dai fornitori, dalle fatture di vendita, emesse dall'azienda a fronte di cessioni. Questi documenti devono essere registrati in ordine cronologico, rispettivamente sul registro acquisti e sul registro vendite. Le fatture hanno infatti competenza ai fini IVA, oltre a concorrere alla formazione del reddito. Gli altri documenti contabili quali ricevute di pagamento, scontrini, quietanze e versamenti daranno invece seguito ad una registrazione “puramente contabile” essendo irrilevanti ai fini IVA.

35

Gestione contabile

La contabilità può essere “semplifica” o “ordinaria” mentre caso a parte è la gestione contabile di chi usufruisce del regime dei contribuenti minimi. Se si utilizzano i contribuenti minimi, le fatture verranno emesse senza che sia presente la percentuale dell'IVA. Cosa significa gestire le fatture in contabilità ordinaria? Significa occuparsi del ciclo attivo e passivo degli scambi commerciali, e comporta la registrazione della cosiddetta prima nota contabile di tutti gli acquisti, per i quali è prevista l’emissione di fattura da parte del fornitore.

Continua la lettura
45

Registro IVA Acquisti

Successivamente, la prima nota aggiornerà il Registro IVA Acquisti, che riepiloga l’IVA a credito ai fini della liquidazione IVA, ed il Libro Giornale, ovvero la cronologia delle movimentazioni contabili. Le vendite documentate da fattura o ricevuta/scontrino sono assoggettate allo stesso obbligo di registrazione. Esse confluiscono nel Registro IVA Vendite, il quale totalizza l’IVA a debito, e nel Libro Giornale. Tutte le operazioni “derivate” tra cui pagamenti, incassi, storni, giroconti, rettifiche sono di rilevanza puramente contabile e vengono direttamente indicate sul Libro Giornale.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come fatturare in reverse charge

Il termine Reverse charge, che letteralmente significa inversione contabile, non è altro che un meccanismo che fa ricadere il peso dell'IVA sul destinatario di beni e servizi quando questi è soggetto passivo sul territorio italiano. Lo scopo è quello...
Aziende e Imprese

Come compilare il libro IVA acquisti

Ogni attività commerciale che comporta l'entrata di somme di denaro deve essere contabilizzata utilizzando un apposito registro. In questo modo si ha la possibilità di fare la dichiarazione al fisco per il relativo pagamento delle tasse. Le scritture...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare le rettifiche delle fatture di acquisto

Quando si arriva al momento della chiusura di un esercizio commerciale, per poter depositare un corretto bilancio della situazione dell'attività stessa, può essere necessario contabilizzare le rettifiche delle fatture di acquisto dei beni. Questi costi,...
Aziende e Imprese

Come Contabilizzare Le Fatture Da Emettere

Com'è ben noto, in materia fiscale, ci sono tantissime variabili da valutare per poter gestire al meglio entrate, uscite e le relative dichiarazione dei debiti di un determinato esercizio. Parte integrante di questo meccanismo vede coinvolte le fatture...
Aziende e Imprese

Come liquidare l'IVA: scritture di rilevazione e di versamento nei registri contabili

L'IVA è una tassa che deve essere versata allo Stato, molte volte viene direttamente trattenuta dalle buste paghe naturalmente, a prescindere se il lavoro è full-time o par-time altre volte invece, deve essere pagata a parte soprattutto se si è titolari...
Aziende e Imprese

Come Contabilizzare La Cessione Di Fatture

Quando si apre un'attività commerciale, di qualsiasi natura essa sia, bisogna considerare sempre la quantità di tasse e che si andranno a pagare per le diverse attività economiche a cui la propria azienda deve far fronte. Vi sono diversi metodi per...
Aziende e Imprese

Come mandare le fatture online

Il mondo moderno è ecologico e risparmiatore, la carta è diventata sinonimo di spreco e di inutile ingombro, anche a fronte della validità legale del formato elettronico. Per un’azienda è molto comodo spedire ai clienti i documenti tramite posta...
Lavoro e Carriera

Come fare le fatture

Occuparsi personalmente della contabilità non è semplice. Per alcuni è un mondo a parte, astruso e complesso. Tuttavia, se possiedi un'attività commerciale e la partita IVA devi necessariamente emettere una fattura. Il documento fiscale accompagna...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.