Come gestire le emergenze in cantiere

Tramite: O2O 27/11/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ogni imprenditore di buon senso deve sapere che con l'apertura di un cantiere è necessario adottare le migliori tecniche atte a garantire sicurezza al personale che vi lavora. Per fare ciò, è necessario tenere conto delle dimensioni e dell'attività della società nonché l'eventuale presenza di estranei, e soprattutto analizzare le possibili situazioni di emergenza che si possono creare adottando le misure indispensabili per il primo soccorso, l'antincendio e l'evacuazione dei lavoratori. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni utili consigli su come gestire le emergenze in cantiere.

27

Occorrente

  • Organizzazione di un piano d'emergenza
  • Attrezzature a norma
37

Stilare un piano di sicurezza

Per l'applicazione delle misure adottate, il datore di lavoro di un cantiere deve organizzare le relazioni con i servizi esterni all'azienda ed in particolare in materia di pronto soccorso, assistenza medica d'urgenza e antincendio in modo che la velocità sia sempre garantita. La valutazione dei rischi, le azioni e le misure necessarie da adottare per la prevenzione devono quindi essere stilate in un piano di sicurezza ben preciso, che tra l'altro in presenza di macchinari o di alta tensione, richiede l'approvazione dell'ASL territoriale come ad esempio la posa di un adeguato pozzetto per la messa a terra, o indumenti ed accessori che ogni singolo operaio deve indossare quando sale sulle impalcature. Guanti, cuffie occhiali ed imbracature sono ad esempio quelli che in genere vengono ritenuti obbligatori, in quanto elementi di massima sicurezza del personale che lavora in un cantiere.

47

Addestrare i lavoratori all'uso di estintori

Ogni azienda deve adattare il suo organigramma in base alle caratteristiche particolari del cantiere ossia le dimensioni, il rischio di incendio ed il numero di persone che possono essere colpite, e nella maggior parte sarebbe sufficiente addestrare i lavoratori all'uso di estintori a polvere o manichette per il getto d'acqua. Detto ciò va sottolineato che per gestire le emergenze in cantiere, è altresì importante disporre di un elenco di numeri telefonici da contattare in caso di emergenza e di effettuare le revisioni normative dei suddetti estintori. Per questo motivo è necessario informare il personale sottoponendolo periodicamente ad esercitazioni, in modo da testare l'efficienza del piano e verificare se è corretto oppure richiede altre impostazioni. A margine di questo passo della guida, è importante sottolineare che in tutti i cantieri è obbligatorio esporre la cartellonistica con le relative voci, come ad esempio quella che indica la presenza di carichi sospesi, il rischio di folgorazioni o l'obbligo di imbracature sulle impalcature.

Continua la lettura
57

Creare un punto di raccolta per gli addetti al cantiere

In ogni emergenza e specialmente negli incendi, in misura maggiore c'è un rischio significativo che può influire sull'integrità e sulla salute delle persone che sono vicine all'evento. Per questo motivo quando si parla di gestire le emergenze in cantiere, un ottimo modo per salvaguardare la loro salute è di creare una cosiddetta "safery area" ovvero un punto di raccolta sicuro in cui tutti gli addetti si possano rifugiare in attesa dell'arrivo dei primi soccorsi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Consigli per gestire la segreteria di un ufficio

Un libero professionista ha spesso molti impegni da rispettare e una ricca agenda di lavoro da gestire. Per questo molti liberi professionisti scelgono di dedicare, nel proprio studio, un piccolo o uno spazio apposito per la segreteria. Se anche voi avete...
Lavoro e Carriera

Come gestire la corrispondenza erroneamente consegnataci

Molte volte sicuramente ti capita di trovare al di sopra delle cassette della posta o addirittura all'interno della tua, la corrispondenza che non ti appartiene e in molti casi non riguarda nemmeno glia altri condomini. Quando avviene ciò, per un doveroso...
Lavoro e Carriera

Come gestire gli appuntamenti di lavoro

L'organizzazione è tutto nella vita, a maggior ragione nell'ambito lavorativo. L'agenda fornisce un prezioso aiuto in questo, se utilizzata naturalmente nel modo giusto. Altrettanto importanti sono le doti personali quali l'elasticità, la memoria infallibile,...
Lavoro e Carriera

Come gestire un team di lavoro

In ogni azienda, grande o piccola che sia, giunge un momento in cui diventa indispensabile suddividere il lavoro in più fasi, ognuna da assegnare ad un team di lavoro con caratteristiche diversificate. Qualcuno si troverà quindi a dovere essere a capo...
Lavoro e Carriera

Come gestire il front office

In ogni luogo di lavoro vi sono diverse figure che operano per soddisfare i bisogni di un cliente. All'interno di ogni azienda, piccola o grande che sia, si distinguono gli operatori che si occupano del back office e quindi della parte amministrativa...
Lavoro e Carriera

Come gestire una discoteca

La discoteca è il luogo simbolo della vita notturna e del divertimento più sfrenato, giovani e non, durante il weekend trascorrono le ore notturne tra luci intermittenti e musica ad alto volume. Se siete in procinto di aprire uno di questi locali nella...
Lavoro e Carriera

Come gestire l'ansia da colloquio di lavoro

Si sa, che quando si viene chiamati ad un colloquio di lavoro, sempre un minimo di tensione o stress c'è. Questi sintomi, vengono riscontrati, anche negli individui, che sono più freddi, e riescono a mantenere la calma mentale, nelle situazioni più...
Lavoro e Carriera

5 strategie per gestire le obiezioni del cliente

Durante una vendita, le obiezioni sono inevitabili ma non dovrebbero mai essere viste come una porta che si chiude. La chiave è capire perché il cliente si oppone e dobbiamo prenderci il tempo giusto per scoprirlo se speriamo di andare avanti in modo...