Come Gestire la vendita di merci in un'azienda

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Alcune imprese svolgono come attività principale quella legata alla vendita di merci, che possono essere o acquistate da altre ditte per poi essere rivendute, o possono anche essere prodotte direttamente dall'azienda, nel caso in cui si tratti anche di un'azienda di produzione. In questa guida vedremo come fare per gestire correttamente l'attività legata alla vendita di merci da parte di una azienda.

24

Per poter procedere alla vendita di merci ovviamente deve giungere prima in azienda una richiesta di acquisto da parte di un cliente. Tale richiesta può giungere in diverse forme, generalmente il compratore si reca direttamente all'azienda e decide quali articoli comprare. Attualmente con lo sviluppo dei computer e di internet, esistono altri metodi per vendere le merci, infatti il compratore può decidere di acquistare un prodotto direttamente da internet, visualizzandolo sulla pagina web della ditta e pagandolo online con una carta di credito o altre forme di pagamento, oppure inviando una semplice email in cui specifica gli articoli richiesti. Una volta giunta la richiesta, il venditore comincia ad organizzare le merci richieste, effettuando gli opportuni imballaggi dove essi occorrano.

34

Se si tratta di merci ingombranti e il cui trasporto è a carico del mittente, il titolare si occuperà di organizzare tale trasporto, effettuandolo con mezzi propri, oppure rivolgendosi ad una terza azienda che si occupa di trasporti. La merce deve essere accompagnata da determinati documenti, previsti dalla legge, e pertanto il titolare deve procedere alla loro redazione. Se invece è il compratore a provvedere al trasporto della merce, il titolare dovrà comunque organizzarla in modo tale da facilitare il trasporto e dovrà emanare una bolla di accompagnamento.

Continua la lettura
44

Il titolare può, dietro anche accordi instaurati precedentemente con il cliente, emanare momentaneamente un documento di trasporto che accompagni la merce, oppure emettere direttamente la fattura relativa alla vendita. La scelta dipende anche dalla modalità gestionale assunta in azienda dal titolare (ad esempio il titolare può scegliere di fatturare solo alla fine del mese in corso, sulla base dei DDT emanati durante l'arco del mese). Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, potremo finalmente riuscire a gestire correttamente la vendita delle merci della nostra azienda. Siamo arrivati al termine della guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come gestire un'azienda

In tempi di crisi, le aziende stanno attraversando dei momenti davvero bui. Quello che può salvarle non sono soltanto i fondi o i guadagni, ma anche una buona probabilità di sopravvivenza e di ripresa, che derivano, senza dubbio, da una buona gestione....
Aziende e Imprese

Come gestire un progetto ERP in azienda

Gestire un progetto ERP in azienda richiede competenze informatiche ed organizzative. Per ERP, Enterprise Resource Planning, si intende un sistema integrato di gestione. Si tratta di un software, che raggruppa tutte le informazioni aziendali. Si creerà...
Aziende e Imprese

Come gestire un trasferimento d'azienda

Il trasferimento d’azienda si attua quando viene sostituito il titolare della stessa. Il procedimento prevede diverse operazioni quali cessione, donazione, conferimento, affitto, usufrutto, ed infine fusione e scissione. Ogni operazione citata prevede...
Aziende e Imprese

Come gestire l'acquisto di valori bollati in azienda

Se gestisci un'azienda, è molto probabile che tu abbia sentito parlare di valori bollati e sappia quanto importanti sono per gestire un gran numero di attività. Per prima cosa, capiamo bene di che cosa si tratta: per valori bollati si intendono marche...
Aziende e Imprese

Come Produrre Uno Schema Per Un Problema Di Approvvigionamento Merci

Tutti coloro che lavorano in un'azienda con addetta anche la sezione vendita, si ritrova davanti al problema di approvvigionamento merci. Questa problematica è associata alla vendita e commercializzazione di merci che vanno dai magazzini ai negozi, il...
Aziende e Imprese

Come si registra una fattura di acquisto merci intracomunitaria

I termini "cessione intracomunitaria" e "acquisizione intracomunitaria" sono relativi ai beni forniti da un business in uno Stato membro dell'UE ad un business in un altro Stato membro dell'Unione europea, in cui le merci sono spedite o trasportate dal...
Aziende e Imprese

Il trasferimento dell’azienda e del ramo d’azienda: la normativa

Per azienda si intende il complesso dei beni organizzati da un imprenditore per l'esercizio dell'attività di impresa. In determinati casi può accadere che l'azienda, o una parte di essa, venga ceduta ad altro imprenditore per la continuazione dell'esercizio...
Aziende e Imprese

Le regole essenziali per un esportatore di merci

L'esportazione è definita come la vendita di merci, o la prestazione di servizi, al di fuori del proprio Stato. Quando si parla di questa operazione dobbiamo ben distinguere l'esportazione in un paese comunitario (Europeo) dall'esportazione in un paese...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.