Come gestire il personale di un ristorante

Tramite: O2O 13/11/2018
Difficoltà: media
111

Introduzione

I ristoratori, nel corso della loro lunga attività, si trovano a fronteggiare tante tipologie di dipendenti, e alzi la mano chi non ha mai avuto una rogna con un cuoco, un pizzaiolo o un cameriere. Spesso, nel team che compone un ristorante, vengono a crearsi tante piccole tensioni che possono rendere il lavoro poco produttivo e difficile. Sarà colpa della stanchezza, dello stress, dei tempi veloci che sono alla base del servizio di sala e della cucina, ma delle volte basta davvero poco per rendere sgradevole l'atmosfera tra i dipendenti del nostro locale. Proprio per evitare spiacevoli episodi, oggi vi proponiamo una pratica guida su come gestire il personale di un ristorante. Buona lettura!

211

Pianificare le funzioni nel dettaglio

La prima cosa da fare quando decidete di aprire un ristorante, sarà definire immediatamente e nei minimi dettagli le attività che ciascun membro della squadra andrà a ricoprire, a seconda delle proprie competenze. >Dunque, cercate di capire al meglio, già durante le selezioni, se un papabile candidato sia più adatto a ricevere la clientela o a lavorare in cucina senza esporsi al pubblico.

311

Dialogare apertamente

Il dialogo e la buona comunicazione, si sa, sono alla base dei rapporti interpersonali, specialmente di quelli lavorativi. Se considerate i vostri dipendenti come collaboratori, potrete esporre chiaramente quali sono gli obiettivi del vostro locale, magari organizzando periodicamente delle riunioni. Questo rapporto chiaro e onesto, contribuirà senza dubbio a rafforzare lo spirito di squadra e a infondere fiducia e motivazione.

Continua la lettura
411

Ricoprire un ruolo manageriale

Spesso i ristoratori, dovendo gestire molte responsabilità, ricoprono diversi ruoli all?interno dell?attività, alcuni dei quali difficili da portare avanti contemporaneamente e al meglio, con conseguente calo di produttività. C'è da dire che, normalmente, i dipendenti lavorano sull?esempio del leader. Dunque, sarà auspicabile che assumiate la posizione di manager e deleghiate agli altri i compiti meno importanti o quelli rimandabili.

511

Gratificare il personale

È fondamentale che i vostri impiegati si sentano adeguatamente apprezzati, soprattutto con un lavoro estremamente faticoso come quello di sala e cucina, perciò non dimenticare mai di adoperare parole gentili per gratificarli. Ma non solo parole! Anche qualche gesto pratico sarà ben accetto. Ritagliate dei momenti di festeggiamento per la tua squadra: una festa di compleanno, una cena con tutti i membri, un regalo di Natale. Saranno tutti momenti che creeranno armonia e complicità, oltre ad avere un effetto positivo benefico sul lavoro.

611

Dimostrasi aperti

Cercate di riconoscere le abilità del vostro staff consentendo, laddove vi siano le condizioni, di variare il ruolo ricoperto dai vostri dipendenti e siate anche aperti a eventuali suggerimenti. Un altro punto di vista è sempre importante e potrebbe arricchire decisamente. Dunque, via libera alle proposte di un nuovo menù, una nuova portata o un nuovo arredo!

711

Offrire una formazione continua

Per affinare e ottimizzare le capacità e le competenze di tutto il vostro personale, proponete ai dipendenti delle occasioni di formazione, come possono essere un workshop di cucina, un corso di inglese, nuovi metodi per preparare una pizza, un modo simpatico di relazionarsi con la clientela. Il ristorante sicuramente ci guadagnerà.

811

Insegnare il mestiere

Prima di offrire della formazione extra appena indicata, sarà il caso di mettervi in gioco voi per primi, insegnando i trucchi del mestiere e dando il buon esempio. Per quanto sia avvilente ribadire che la formaggiera va tolta dal tavolo assieme ai primi piatti (e, cosa ancora più importante, che va portata insieme ai primi piatti), non dovrete mai stancarvi di ripetere le regole base del lavoro. Per quanto vi sarà possibile, cercate di far assimilare il più possibile le nozioni basilari. Il vostro compito, in fondo, è anche questo.

911

Lasciare andare

Verrà inevitabilmente il momento in cui il nostro miglior dipendente se ne andrà o, magari, aprirà un ristorante facendoci concorrenza. Sarà quello il giorno migliore in cui dimostrare la vostra grandezza e ringraziarlo per quello che ha fatto per la vostra attività. Non sarà facile, ma se avete sempre avuto un buon rapporto, lui vi sarà grato per quello che gli avete insegnato e dato.

1011

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come scrivere una recensione di un ristorante

Quella che stiamo per illustrare rappresenta un qualcosa che al giorno d'oggi viene messa in pratica da molte persone. Praticamente, prima di decidere dove pernottare oppure in quale ristorante cenare, è diventato molto comune recarsi su internet e andare...
Aziende e Imprese

Come aprire un ristorante italiano a New York

Negli ultimi anni, sempre più persone decidono di emigrare in Paesi diversi per trovare la fortuna o per rifarsi una vita diversa. Tantissimi sono coloro che scelgono di andare negli Stati Uniti, e una delle città più gettonate è sicuramente New York....
Aziende e Imprese

Come aprire un ristorante giapponese

L'apertura di un ristorante giapponese può essere una scelta raffinata; inoltre, si può riscuotere un'alta percentuale di successo se il piano commerciale viene studiato nei minimi particolari. Questo tipo di ristorazione, infatti, negli ultimi anni...
Aziende e Imprese

Come tenere la contabilità di un ristorante

Condurre con successo un'attività propria è il sogno di tante persone. Si tratta di uno dei lavori ideali, poiché permette di operare in un campo di nostra scelta. Ciò significa che, con tutta probabilità, si tratta anche del settore che amiamo....
Aziende e Imprese

10 consigli per scegliere il nome di un ristorante

La scelta del nome del ristorante è molto importante, quanto la scelta dello stile. È la prima cosa che notano i clienti prima di entrare nel ristorante e non bisogna assolutamente sottovalutare l'aspetto psicologico della questione. Il nome di un ristorante...
Aziende e Imprese

Come si apre un ristorante in Germania

Quando si parla della possibilità di aprire un'attività in qualche parte del mondo, la Germania può essere considerata indubbiamente uno dei paesi più attrattivi dell'Europa, considerato che vanta un certo tenore di vita e un alto grado di occupazione...
Aziende e Imprese

Come aprire un ristorante in Messico

Sogno comune di molti italiani è quello di riuscire ad abbandonare la propria insoddisfacente attività lavorativa e fuggire in un paradiso tropicale, magari mantenendosi gestendo in proprio un piccolo ristorante. Il Messico è una di queste destinazioni...
Aziende e Imprese

Come pianificare il budget del personale

In quasi tutti i tipi di impresa, quello del personale rappresenta il fattore di costo più elevato, il quale deve essere quindi preso attentamente in esame per arrivare ad un contenimento dei costi d'azienda. Inoltre il fattore personale è difficilmente...