Come gestire efficacemente un ordine di un cliente

Tramite: O2O 10/04/2017
Difficoltà: media
14

Introduzione

Imparare e conoscere il meccanismo con cui avviene la gestione degli ordini è un compito importante per tutti coloro che mirano ad accrescere il proprio business. Dopotutto, bisogna dire che un business in crescita che gestisce gli ordini in modo accurato ed efficiente è in grado di cominciare a costruire una reputazione positiva con gli acquirenti. I clienti, infatti, si aspettano di ricevere sempre un servizio di alto livello, quindi, indipendentemente dalla qualità del prodotto o del servizio offerto, non rimarranno fedeli a lungo termine a meno che non vengano trattati bene prima, durante e dopo la vendita. Ecco che con i passaggi seguenti vedremo come si possono gestire efficacemente un ordine di un cliente.

24

Gestire i documenti

Innanzitutto, non può assolutamente mancare un ufficio che gestisca i vari preventivi e che risponda alle domande dei potenziali clienti, dando loro tutte le informazioni circa i prezzi e le proprietà del prodotto. Il medesimo ufficio potrà provvedere poi ad accordare un eventuale sconto, in base al quantitativo di merce ordinata. Nel momento in cui il cliente formalizzerà l'ordine e verranno spediti i prodotti, dovranno essere redatti alcuni documenti importanti. Gli uffici della nostra azienda, dovranno infatti provvedere all'emissione della fattura e dei documenti di trasporto, che accompagneranno le merci, in modo tale che risulti tutto tracciabile.

34

Gestire le informazioni

Ricapitolando, il cliente deve poter chiedere informazioni sui prodotti, deve poter contrattare un eventuale sconto personalizzato sulle merci che desidera acquistare, deve poter ordinare i prodotti scegliendo il pagamento tra le opzioni possibili, deve poter pagare ed eventualmente restituire merce difettosa. Tutte queste operazioni devono essere gestite nel migliore dei modi per non provocare eventuali rallentamenti che provocherebbero un danno economico all'azienda. Sarà l'imprenditore, o il consiglio amministrativo, a scegliere se suddividere il lavoro tra vari uffici, oppure concentrarlo in uno solo. Il primo caso si verifica soprattutto in caso di grandi società o multinazionali che hanno una clientela molto vasta e che quindi necessitano di una gestione più accurata e precisa rispetto a un'azienda più piccola.

Continua la lettura
44

Gestire gli ordini

La gestione degli ordini dei clienti, al giorno d'oggi, avviene soprattutto mediante l'utilizzo di speciali software appositamente studiati, che permettono persino di controllare i dati storici relativi ad un dati cliente, per controllare quanti ordini ha effettuato se ha pagato regolarmente e se la merce è stata spedita e ricevuta dal cliente. Questi dati potrebbero servire anche, ad esempio, per l'eventuale accordo di sconti personalizzati, sia in base alle spese sostenute che in relazione ai prodotti acquistati. In rete, comunque, si possono trovare degli appositi software gratuiti dedicati proprio alla gestione dei clienti: è bene consultarli e trovare quelli più adatti alle proprie esigenze, perché possono aiutare molto nella gestione sia degli ordini che dei clienti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Regime dei minimi: come fatturare a un cliente estero

Il regime fiscale, che consente ad una ben precisa categoria di persone di diminuire le spese amministrative in modo molto vantaggioso, è il cosiddetto regime dei minimi. Interessa in maggior modo le imprese individuali e quelle professionali. In questa...
Aziende e Imprese

Come gestire un'agenzia immobiliare

Sembrerebbe un'impresa ardua quella di gestire un'agenzia immobiliare, perché spesso chi ha desiderio di entrare in questo settore di servizi e di mediazione non ha moltissime conoscenze in tal senso, ma è comunque spinto dalla volontà di riuscire...
Aziende e Imprese

Come gestire un panificio

Gestire un panificio richiede particolari attenzioni ed un pizzico di abilità. L’amministrazione di un esercizio commerciale, infatti, è una procedura abbastanza complessa, in quanto è indispensabile seguire con estrema precisione determinate norme...
Aziende e Imprese

Come mantenere in ordine l'ufficio

Chi lavora in ufficio sa bene quanto tempo è possibile perdere alla ricerca di una pratica o di un documento che non si trova; avere un ambiente di lavoro ordinato è di sicuro un presupposto utile per riuscire a raggiungere gli obiettivi lavorativi...
Aziende e Imprese

Come gestire ed ordinare le scadenze mensili

Uno dei problemi gestionali che deve affrontare una piccola - media azienda sono i pagamenti. Soprattutto quando questi sono in modalità dilazionata, ad esempio a quote di 30-60-90 giorni, è indispensabile un rendiconto delle spese da sostenere, in...
Aziende e Imprese

Come gestire lo scadenziario aziendale

Normalmente, un'azienda ha una molteplicità notevole di impegni temporali da gestire e da onorare. Per poter gestire al meglio lo scadenziario aziendale è necessario seguire un metodo efficace, che normalmente si avvale della tecnologia informatica...
Aziende e Imprese

Come gestire un piccolo pollaio

Un allevamento di polli è un modo per iniziare uno stile di vita più sostenibile e sano. Al giorno d'oggi, infatti, sono moltissime le persone che desidererebbero vivere il più possibile a contatto con la natura, e cogliere ciò che essa ha da offrire...
Aziende e Imprese

Come gestire un albergo

La gestione di un albergo rappresenta sicuramente un lavoro molto complicato ed impegnativo. Ci sono infatti tantissimi elementi di cui bisogna tener conto per poter portare avanti questo tipo di attività. Tuttavia, con una bella dose di buona volontà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.