Come funziona un organigramma aziendale

Tramite: O2O 30/07/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'organigramma aziendale è un documento molto importante che viene utilizzato per descrivere la struttura organizzativa dell'azienda. Questo utile strumento si può descrivere come un sistema di simboli convenzionali al cui interno vengono formalizzate le varie gerarchie aziendali. Gli organi di staff presenti nell'azienda in esame hanno la massima responsabilità in tutte le decisioni che devono essere prese durante l'attività della ditta, e quando gli organigramma sono numerosi invece di limitarsi ad un'unità, come talvolta succede, non vengono attuati comunque sostanziali cambiamenti poiché l'equilibrio dell'organizzazione deve essere sempre costante. In questa utile guida vi spiego in maniera dettagliata come funziona un organigramma aziendale, come viene strutturato e come evitare gli errori durante la sua costruzione.

26

Occorrente

  • Una giusta strategia organizzativa
36

Organizzazione

L'organigramma aziendale funziona nel seguente modo: bisogna partire prima di tutto dalle sue fondamenta organizzative per riuscire ad impostare un Business Model altamente efficace. I punti sui quali bisogna lavorare sono la produzione e lo sviluppo commerciale. Le domande alle quali un organigramma aziendale ben organizzato deve sapere rispondere sono le seguenti: chi si assume le responsabilità? Quali sono le figure più importanti all'interno dell'azienda? Quali sono i criteri di divisione dei compiti? Le risposte a questi interrogativi possono aiutare molto a capire le modalità di funzionamento di un organigramma.

46

Struttura

La struttura dell'organigramma deve essere minuziosa per implementare il business nel modo migliore. Le configurazioni di struttura sono le seguenti: struttura funzionale, a matrice e divisionale. Nella struttura funzionale l'azienda è divisa secondo il proprio ambito, come l'amministrazione, le vendite ecc. La struttura a matrice, invece, prevede differenti project manager che a causa del proprio ruolo sono responsabili soltanto del settore di appartenenza, ma hanno comunque il diritto di utilizzare le risorse delle altre funzioni presenti nell'azienda. Per ultima resta la struttura divisionale, dove alcune delle principali funzioni possono essere duplicate.

Continua la lettura
56

Errori

Uno dei principali errori che può essere commesso durante l'organizzazione di un organigramma è quello di non tenere conto delle aree di gestione, dando così un'impostazione sbagliata all'azienda. È anche molto importante evitare di girare a vuoto concentrandosi sullo sviluppo delle risorse umane, non meno importanti del marketing.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordatevi che l'organigramma ha dei limiti e quindi non sempre chiarisce i criteri di aggregazione utilizzati
  • Talvolta l'organigramma può enfatizzare una visione piuttosto rigida della sua organizzazione
  • La struttura divisionale è più adatta per mercati internazionali
  • Non usate algoritmi matematici per strutturare un organigramma perchè è più efficace usare il buon senso ed il giusto metodo
  • Non considerate mai ogni struttura come un'azienda indipendente, per evitare il rischio di creare un'azienda con scarso coordinamento

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare addetto alla qualità aziendale

In un’impresa, l’addetto alla qualità aziendale svolge un ruolo fondamentale per la produttività e lo sviluppo. Il suo compito consiste nel gestire e controllare la produzione dell’azienda. Inoltre, deve certificare la qualità dei prodotti e...
Lavoro e Carriera

Come diventare consulente aziendale per la qualità

Il Consulente Aziendale per la Qualità non è altro che una figura professionale molto interessante e sempre più ricercata nell'ambito lavorativo. Questa attività, viene svolta esternamente all'azienda che la richiede, attraverso un contratto di consulenza...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una lettera di presentazione aziendale

Generalmente, scrivere una lettera di presentazione può sembrare un compito difficile. Dopo tutto, attraverso questa lettera, si effettua una sorta di richiesta di colloquio rivolta a qualcuno che non si ha mai incontrato prima. Se si procede un passo...
Lavoro e Carriera

Come funziona la fatturazione elettronica

La fatturazione elettronica è un sistema innovativo e di tipo digitale che permette a Pubbliche Amministrazioni e fornitori di beni e servizi di trasmettere delle fatture in sostituzione di quelle in formato cartaceo, che seppur ancora valide ben presto...
Lavoro e Carriera

Lavoro in cooperativa: come funziona

Sulla base dei dati presentati dal ministero delle attività produttive, nel nostro Paese esistono circa 8.000 compagnie per il lavoro. La maggior parte di queste eroga servizi di assistenza socio-sanitari ed educativi. Altre, inseriscono o reinseriscono...
Lavoro e Carriera

Contratto a termine: come funziona

Con la definizione di "contratto a termine" si intende un contratto di lavoro al quale è stata apposta una data di scadenza. Questa forma di contratto è molto diffusa. Viene spesso utilizzata dalle aziende o da enti pubblici, per sostituire personale...
Lavoro e Carriera

Contratto di somministrazione: come funziona

Il contratto di somministrazione è stato introdotto per la prima volta in Italia nel 2003 a seguito dell'approvazione della Legge Biagi. Quest'ultima è stata emanata per sostituire un altro contratto di lavoro, ossia quello interinale previsto da una...
Lavoro e Carriera

Come funziona il contratto di lavoro a tempo parziale

I lavoratori con contratto a tempo parziale, più comunemente conosciuto come part-time, ricevono lo stesso trattamento dei lavoratori a tempo pieno; l'unica differenza è che lavorano per un numero minore di ore, percependo ovviamente una retribuzione...