Come funziona la leva finanziaria

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Generalmente l'utilizzo della leva finanziaria determina un ampliamento della performance positiva o negativa dell'investimento. In un certo senso si può dire che consente un incremento di volume dello stesso; solamente nel caso in cui il costo del capitale di debito risultasse inferiore al rendimento dell'operazione, la leva genera valore, mentre nel caso contrario, un onere finanziario superiore ai benefici porterebbe inevitabilmente una distruzione di valore. Quindi, facciamo attenzione perché la leva è un'arma potentissima, ma può rivelarsi terribilmente pericolosa, in quanto esattamente allo stesso modo in cui esalta i profitti, ingigantisce le perdite. Per essere preparati su questo argomento è necessario informarsi scrupolosamente e a tale proposito con i passaggi che seguono vi daremo alcuni suggerimenti pratici su come funziona la leva finanziaria.

26

Conoscere la leva finanziaria

Prima di cominciare è importante sapere che la leva finanziaria è una manovra di verifica atta a migliorare l'economia di un'azienda, attraverso l'esecuzione di operazioni con il minimo investimento e con il massimo profitto. Si tratta di un'operazione che può essere utilizzata per qualsiasi strumento finanziario come un'azione, obbligazione, indice, merce, valute, ma è molto utilizzata in particolar modo dal più grande mercato internazionale valutario, il Foreign Exchange. Infatti questo tipo di mercato è molto pericoloso, in quanto vi sono numerosi "squali" che lo rendono molto speculatorio. La leva finanziaria serve proprio per poter evitare questo: infatti essa serve per investire più capitale di quanto realmente disponibile in conto.

36

Eseguire il calcolo

È un concetto del settore finanziario che converrebbe conoscere, in maniera tale da saper affrontare eventuali difficoltà economiche. Infatti, la leva finanziaria non è altro che il rapporto fra il proprio capitale più capitale di terzi, diviso il proprio capitale. È il cosiddetto leverage. Da questa divisione, se il leverage è uguale ad 1, l'azienda non ha debiti, non avendo fatto richieste di finanziamenti. Invece, nel caso in cui il leverage fosse compreso fra 1 e 2, le proprie finanze saranno maggiori del capitale di terzi. Infine, se il leverage è superiore a 2, il proprio capitale è minore del capitale di terzi.

Continua la lettura
46

Controllare l'operazione

Si utilizza questo calcolo per verificare, per l'appunto, il benessere economico dell'azienda. Qualora il leverage superasse 2 sarà necessario fare ricorso ad una ricapitalizzazione, quindi effettuare un processo per recuperare quanto prima il denaro ricevuto in prestito e trarre quindi dei profitti. La leva finanziaria è quindi un modo per trarre degli ottimi profitti, prendendo in prestito delle finanze, con la fiducia di saper manovrare egregiamente questo denaro, investendolo in qualcosa che potrebbe darci un rendimento maggiore del tasso di interesse richiesto dal prestatore. Si tratta quindi di un'operazione estremamente vantaggiosa, ma è necessario conoscere esattamente il procedimento, in maniera tale da non commettere errori che potrebbero comportare una perdita.

56

Guarda il video

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come Interpretare La Relazione Finanziaria Fondamentale Tra Roe E Roi

L'oggetto di un controllo contabile, cioè la valutazione dello stato di salute della società, potrà essere apprezzata in modo migliore usando tecniche di analisi di bilancio che sono basate sul calcolo di indicatori di redditività, ed altri indicatori...
Aziende e Imprese

Come aprire una società finanziaria

Una società finanziaria viene anche definita come intermediaria, ma spesse volte questo termine è confuso con banche oppure istituti bancari. La funzione della società finanziaria è quella di elargire piccole somme di denaro per un prestito oppure...
Aziende e Imprese

Come si stipula un contratto di locazione finanziaria

Il contratto di locazione finanziaria, anche chiamato leasing, rappresenta un'ottima forma di finanziamento per l'acquisto di un bene (come un'automobile, un'immobile, etc) pagando un canone periodico. A differenza di un normale prestito di denaro, questo...
Aziende e Imprese

Come calcolare l'indice di dipendenza finanziaria in un'azienda

Coloro che si occupano di analisi di bilancio, l’investitore che necessiti di conoscere la solidità finanziaria dell’impresa dal punto di vista patrimoniale, l’azienda che debba finanziare le proprie attività chiedendo dei prestiti a qualche Istituto...
Aziende e Imprese

Come determinare la posizione finanziaria netta

Il concetto di debito netto è particolarmente importante negli investimenti ed è uno dei parametri più comunemente utilizzati in analisi tecnica. Azioni che ottengono buoni risultati nel tempo, tendono ad essere emessi da aziende che sono finanziariamente...
Aziende e Imprese

Come calcolare l'indice di autonomia finanziaria in un'azienda

Alle scuole superiori, durante le ore di economia aziendale, ma anche all'università, facoltà di economia, viene chiesto agli studenti di calcolare quello che è l'indice di autonomia finanziaria di un'azienda. Questo indice è utile per fare in modo...
Aziende e Imprese

Come analizzare la struttura finanziaria di una start up

Le start up sono un tipo di società molto in voga negli ultimi anni, poiché presentano un modello di business altamente flessibile e in linea con gli standard degli odierni mercati. Le start up sono società temporanee, che possono crescere rapidamente...
Aziende e Imprese

Come aprire una società di consulenza finanziaria

Molti si inventano imprenditori e ancora di più sono quelli che falliscono non riuscendo ad affermarsi e costruito una rendita sicura e con la quale vivere. Questo perché non tutti scelgono il mercato corretto o conoscono le regole principali. Tra le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.