Come funziona il sistema fiscale in Irlanda

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il piccolo Stato dell'Irlanda con 4 milioni e mezzo di abitanti presenta il settore finanziario molto sviluppato anche perché in Irlanda ci sono incentivi di natura fiscale che vengono dati già dagli anni 90. Tutto il sistema legale di questo stato si basa sul common law britannico, anche se l'Irlanda ha una sua costituzione scritta. Sia i turisti che le persone residenti nello stato, sono soggetti ad imposte sui propri redditi e alle imposte sulle plusvalenze. La gestione di queste imposte è affidata ai Commissari delle Entrate denominati 'Revenue Commissioners' e negli ultimi periodi sono stati introdotti delle addizionali e dei contributi sulle persone abbienti. Ecco come funziona il sistema fiscale in Irlanda.

26

Redditi

La carica sociale universale (USC) è una tassa sul reddito che è addebitata sul reddito lordo prima di eventuali contributi pensionistici o PRSI. Non è possibile utilizzare crediti d'imposta o sgravi fiscali (ad eccezione di alcune quote di capitale) per ridurre l'importo che si deve pagare.. Per i redditi fino a 32.800 euro, la tassa d'imposta è del 20%, mentre tutti i redditi che superano questa soglia minima subiscono un'aliquota del 41%. Nel 2010 è stata prevista un'aliquota dell' 80% sui proventi straordinari dalla cessione di alcuni terreni situati sul territorio irlandese e che nel tempo hanno subito delle variazioni del piano regolatore. E 'stato annunciato nel bilancio 2015 che la fascia d'imposizione forfettaria aumenterà di 1.000 € da 32.800 € a 33.800 € per i singoli individui e da 41.800 € a 42.800 € per le coppie sposate con reddito a partire da gennaio 2015. Il più alto tasso di imposta sul reddito sarà ridurre dal 41% al 40%.

36

Residenti

Tutte le persone che sono fiscalmente residenti in Irlanda, vengono tassate indipendentemente da dove vengano prodotti i beni che si procurano. Le persone che invece non risultano risiedere in Irlanda, subiscono una tassazione solo sui redditi che si procurano nello stato irlandese, compresi i beni immobili o i proventi derivanti dallo svolgimento di attività svolte sul territorio.

Continua la lettura
46

Emigranti

I soggetti che invece lasciano il paese e cioè gli emigranti, perdono la residenza dal momento stesso in cui lasciano il paese. La legislazione irlandese prevede anche un ordinamento a parte per quei soggetti che lavorano per determinati periodi dell'anno nel territorio e per quelli che, pur lasciando il paese, vi hanno risieduto per tre anni nel passato. Queste persone vengono chiamate 'Ordinariamente residenti' e perdono la residenza solamente se per tre anni non rientrano più in Irlanda.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Liechtenstein

Il 1° gennaio 2011, in Liechtenstein è entrato in vigore un nuovo sistema fiscale con l'obiettivo di modernizzare il precedente ordine giuridico in materia di imposizione fiscale, tenendo conto degli sviluppi internazionali. Il nuovo sistema dovrebbe...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Croazia

Ogni nazione del mondo ha una sua forma di governo, una sua forma di Stato e un suo proprio sistema fiscale. Esso varia in base alle necessità dei diversi paesi e il più delle volte riflette le varie situazioni economiche, politiche e sociali. Il sistema...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale a San Marino

Il sistema fiscale è l'insieme delle norme fiscali vigenti in una nazione. Le norme fiscali regolamentano tasse, versamenti e contributi e risultano, quindi, essere molto importanti per il cittadino che risiede in quel determinato Stato. Stai pensando...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale alle Maldive

Le Maldive sono un complesso di isole che si trovano a sud dell'India (nell'oceano indiano) e ogni anno ricevono milioni di visitatori e turisti da tutto il mondo che decidono di trascorrere in questo paradiso terrestre una fantastica vacanza e godersi...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Moldavia

La materia fiscale per molti è assai spinosa e incomprensibile. Spesso viene richiesto l'ausilio di professionisti e consulenti del settore. Le difficoltà normalmente aumentano quando addirittura dobbiamo conoscere un sistema fiscale di un Paese straniero....
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in India

In tempi recenti il sistema fiscale e tributario indiano è stato sottoposto a una riforma che ha avuto il fine di modernizzare il sistema nel suo complesso. Il primo obiettivo è stato dunque quello di ridurre la tassazione a favore di determinate categorie...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Algeria

Ogni nazione possiede la propria storia, la propria tradizione culturale, risorse economiche differenti e un sistema fiscale ben determinato. In Algeria, ad esempio, essendo un paese a lungo colonizzato dalla Francia, vige un sistema giuridico e fiscale...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Guatemala

Il sistema fiscale in Guatemala dal gennaio 2013 funziona in modo diverso. Infatti nel febbraio e marzo 2012, il governo ha introdotto diverse riforme nel sistema fiscale, alla ricerca di maggiori entrate per finanziare i propri programmi sociali.Eccome...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.