Come funziona il sistema fiscale in Gambia

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il Gambia è un piccolo Stato situato nella parte occidentale dell'Africa. La sua capitale è Banjul, oltre alla quale si possono evidenziare cinque divisioni distinte a loro volta in ben 37 distretti. La popolazione è divisa tra diverse etnie ciascuna delle quali totalmente diverse l'una dall'altra. Le attività fondamentali sulle quali si basa l'economia della Repubblica del Gambia sono l'agricoltura di sussistenza, il turismo ed il grande volume di esportazioni, sopratutto verso l'Unione Europea ed il Regno Unito. Tali servizi sono quindi quelli che influiscono maggiormente sulla crescita del PIL (Prodotto interno lordo). Per comprendere maggiormente le condizione del Paese ci occuperemo di seguito di spiegare come funziona il sistema fiscale in Gambia.

24

Prima però di vedere come funziona il sistema fiscale in Gambia, conosciamo qual è l'organo competente, a cui spetta il compito di accertare e riscuotere le tasse e le imposte stabilite secondo la normativa fiscale attualmente vigente nel Paese, e soprattutto su quale principio di basa il sistema fiscale dello Stato. L'organismo che si occupa dell'intera amministrazione è la GRA (Gambia Revenue Authority), la quale è organizzata in due dipartimenti separati uno per le imposte nazionali e l'altro per la riscossione di dazi doganali e accise. Dal 2004, anno della sua costituzione, essa si occupa della crescita dello sviluppo economico nel rispetto dei principi di equità e trasparenza a livello contributivo. La tassazione gambese si rifà al principio del world wide income secondo il quale vengono tassati i redditi dei residenti in Gambia da qualunque parte del mondo esso provenga (imposizione indiretta) e quelli provenienti da una qualsiasi fonte gambese anche se chi lo riceve non ha la residenza in Gambia (imposizione diretta).

34

In base all'imposizione diretta viene calcolata l'imposta sul reddito delle persone fisiche proveniente da salari, stipendi e redditi da lavoro autonomo. Essa è un'imposta progressiva ed a scaglioni e si applica a tutti i contribuenti sia residenti che non. Per quanto riguarda l'imposizione indiretta, a partire dal 1° gennaio 2013 è stata introdotta l'Imposta sul Valore Aggiunto (IVA). Si applica con un'aliquota generale del 15% sulle cessioni di beni e servizi tranne quelli alimentari, sanitari, assicurativi, trasporti privati e servizi finanziari.

Continua la lettura
44

L'anno fiscale, in Gambia come in Italia, parte dal 1 gennaio e termina il 31 dicembre; mentre il limite imposto per le dichiarazioni dei redditi è previsto per il 31 marzo dell'anno successivo. Tutti i contribuenti possono decidere di versare le imposte dividendole in quattro rate trimestrali, mentre i datori di lavoro sono tenuti a fare una dichiarazione ogni mese ed una annuale secondo il metodo PAYE (Pay As You Earn). Dall'ordinamento fiscale è poi prevista un'ulteriore imposta sulle società chiamata Tax Corporation, la cui aliquota è del 32%.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Liechtenstein

Il 1° gennaio 2011, in Liechtenstein è entrato in vigore un nuovo sistema fiscale con l'obiettivo di modernizzare il precedente ordine giuridico in materia di imposizione fiscale, tenendo conto degli sviluppi internazionali. Il nuovo sistema dovrebbe...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Croazia

Ogni nazione del mondo ha una sua forma di governo, una sua forma di Stato e un suo proprio sistema fiscale. Esso varia in base alle necessità dei diversi paesi e il più delle volte riflette le varie situazioni economiche, politiche e sociali. Il sistema...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale a San Marino

Il sistema fiscale è l'insieme delle norme fiscali vigenti in una nazione. Le norme fiscali regolamentano tasse, versamenti e contributi e risultano, quindi, essere molto importanti per il cittadino che risiede in quel determinato Stato. Stai pensando...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale alle Maldive

Le Maldive sono un complesso di isole che si trovano a sud dell'India (nell'oceano indiano) e ogni anno ricevono milioni di visitatori e turisti da tutto il mondo che decidono di trascorrere in questo paradiso terrestre una fantastica vacanza e godersi...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Moldavia

La materia fiscale per molti è assai spinosa e incomprensibile. Spesso viene richiesto l'ausilio di professionisti e consulenti del settore. Le difficoltà normalmente aumentano quando addirittura dobbiamo conoscere un sistema fiscale di un Paese straniero....
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in India

In tempi recenti il sistema fiscale e tributario indiano è stato sottoposto a una riforma che ha avuto il fine di modernizzare il sistema nel suo complesso. Il primo obiettivo è stato dunque quello di ridurre la tassazione a favore di determinate categorie...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Algeria

Ogni nazione possiede la propria storia, la propria tradizione culturale, risorse economiche differenti e un sistema fiscale ben determinato. In Algeria, ad esempio, essendo un paese a lungo colonizzato dalla Francia, vige un sistema giuridico e fiscale...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Guatemala

Il sistema fiscale in Guatemala dal gennaio 2013 funziona in modo diverso. Infatti nel febbraio e marzo 2012, il governo ha introdotto diverse riforme nel sistema fiscale, alla ricerca di maggiori entrate per finanziare i propri programmi sociali.Eccome...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.