Come funziona il sistema fiscale in Finlandia

Tramite: O2O 02/06/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

In Finlandia il sistema fiscale è capillare e molto efficiente. Le tasse sono alte e la pressione fiscale complessiva ammonta, nel complesso, a quasi il 45% del PIL procapite. Le imposte dirette si basano soprattutto sul reddito personale e superano il 16%. Quelle indirette invece supera il 14%. Un tassello fondamentale del sistema fiscale in Finlandia sono i comuni. Infatti i governi locali ricevono percentuali molto elevate degli introiti della tassazione. Il governo statale, d'altro canto, riceve circa la metà dei contributi. Il sistema fiscale in Finlandia è simile a quello di Danimarca e Svezia. Qui infatti i comuni ricevono almeno un quarto delle entrate fiscali. Ai comuni infatti vanno l'imposta municipale, dei contributi da parte delle società, e l'imposta immobiliare. Inoltre ricevono una parte delle entrate fiscali anche le chiese. Vediamo nel complesso come funziona la tassazione in Finlandia.

25

La pressione fiscale

Secondo le statistiche, la Finlandia ha una pressione fiscale tra le più alte al mondo e si piazza al sesto posto di questa speciale classifica, ma poiché ha adottato l'euro come moneta, il suo sistema fiscale è comunque ispirato a quelle che sono le direttive dell'Unione Europea.

35

Imposte sui redditi

I redditi che vengono tassati sono quelli provenienti dal lavoro e dal capitale. Per quanto riguarda i redditi da lavoro, essi subiscono un'imposizione progressiva, l'aliquota cioè viene innalzata con l'aumentare del reddito, prevedendo anche una fascia di esenzione per coloro che hanno redditi bassi. Si va da una percentuale del 6,5% per redditi tra 16.000 ai 24.000 euro fino al 31,5% per coloro che superano i 70.000 euro annui. I lavoratori però devono pagare anche un'altra imposta il cui introito spetta ai comuni che determinano anche l'aliquota che può essere stabilita tra il 16,5% e il 22,5%.

Continua la lettura
45

Imposte sulle società e church tax

Le persone giuridiche, ovvero le società, sono invece tenute al pagamento dell'imposta prevista per esse, la cui aliquota è pari al 24,5%, ma può incrementare fino ad arrivare al 28% nel caso in cui la società agisca come gruppo. Il denaro incamerato non è tutto destinato allo stato, una parte di esso è convogliato ai Comuni e un'altra parte alle due chiese che sono riconosciute ufficialmente. La tassazione sulle società consiste anche nel pagamento di una percentuale pari al 5% sui dividendi degli utili. Nel Paese scandinavo esiste anche un'imposta "religiosa": è la Church Tax, che tutti coloro che sono luterani o ortodossi sono obbligati a pagare. Questa imposta viene applicata dai Comuni, i quali deliberano anche l'aliquota che deve essere compresa tra 1% e 2,0%, con una media dell'1,4%.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale a San Marino

Il sistema fiscale è l'insieme delle norme fiscali vigenti in una nazione. Le norme fiscali regolamentano tasse, versamenti e contributi e risultano, quindi, essere molto importanti per il cittadino che risiede in quel determinato Stato. Stai pensando...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Croazia

Ogni nazione del mondo ha una sua forma di governo, una sua forma di Stato e un suo proprio sistema fiscale. Esso varia in base alle necessità dei diversi paesi e il più delle volte riflette le varie situazioni economiche, politiche e sociali. Il sistema...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Algeria

Ogni nazione possiede la propria storia, la propria tradizione culturale, risorse economiche differenti e un sistema fiscale ben determinato. In Algeria, ad esempio, essendo un paese a lungo colonizzato dalla Francia, vige un sistema giuridico e fiscale...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Regno Unito

Il Regno Unito ha un sistema fiscale ben determinato, che segue delle procedure specifiche. Conoscere il funzionamento dei diversi sistemi tributari permette di confrontarli e prendere spunto per idee o riflessioni riformiste in tale settore. Inoltre,...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Messico

Il sistema fiscale messicano comprende una serie di caratteristiche lodevole rispetto a molti altri paesi industrializzati. Secondo alcuni, le principali priorità per le riforme dovrebbero prevedere delle misure di allargamento della base, come l'eliminazione...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale francese

Il sistema fiscale francese non è sicuramente molto semplice. Vi sono diversi tipi di imposte e, la più importante è chiamata IRPP (Impot sur Revenu des Personnes Physique), non è altro che la tassa sulle persone fisiche. Un'altra tassa è l'imposta...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Germania

La materia tributaria è davvero complessa e piena di possibili ostacoli e le difficoltà vanno aumentando nel momento in cui si devono prendere in considerazione i sistemi tributari di Stati esteri. L'obiettivo che ci porremo in questa guida sarà quello...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale austriaco

Ogni paese del mondo, oltre ad avere una propria zona territoriale, prevede usi e costumi locali e possiede un proprio sistema fiscale. Il sistema fiscale austriaco, non si discosta, di molto, dal sistema fiscale italiano, ma possiede al suo interno...