Come funziona il sistema fiscale in Cina

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'oriente attira a sé moltissimi italiani (e non solo) in cerca di lavoro. In particolare la Cina, divenuta ormai una delle più grandi potenze mondiali, dà lavoro a tantissime persone di nazionalità diverse. Se anche voi avete deciso di trasferirvi in Cina per lavoro, è bene che voi vi informiate su tutti gli aspetti che riguardano in sistema fiscale in Cina. A tal proposito in questa guida cercheremo di chiarirvi un po' le idee. Oggi infatti vi mostreremo come funziona il sistema fiscale in Cina.

26

Le vecchie imposte

A seguito della fondazione della Repubblica Popolare in Cina, avvenuta nel 1949 venne eseguita una conferenza sulla Tassazione, dalla quale vennero formulati 12 articoli per eseguire l'implementazione dell'amministrazione Fiscale cinese le quali ne definivano precisamente i parametri. La struttura fiscale Cinese ruotava attorno a quattro importanti imposte, ossia le imposte commerciali e industriali, l'imposta sull'agricoltura, i dazi doganali e l'imposta sul sale. Essendo la Cina un paese socialista il sistema fiscale venne reso drasticamente semplice poiché i dazi industriali e commerciali comprendevano al loro interno un vasto numero di categorie, sottocategorie e, quindi, aliquote. Per moltissimi anni essa venne attuata come principale strumento d'imposta, gravando pesantemente sulle attività private per scoraggiarle a produrre.

36

Le "Quattro Modernizzazioni"

Le cose però cambiarono nel corso degli anni Settanta. Il governo cinese dovette allora cambiare il sistema fiscale cinese e lo fece attraverso la cosiddetta politica delle "Quattro Modernizzazioni". Tramite questo provvedimento si ridusse notevolmente la pianificazione centrale.

Continua la lettura
46

Le ultime modifiche e l'ingresso nell'Organizzazione Mondiale del Commercio

Infine, negli anni novanta, venne attuata una nuova riforma di imposizione fiscale per eliminare completamente le differenze di tassazione che separavano i cinesi dagli stranieri. Questo comportò sia una semplificazione del sistema fiscale del Paese asiatico avvicinando lo stesso agli apparati tributari moderni occidentali. In particolare le imposte furono ridotte numericamente, da 36 passarono a 18 e venne sfruttata un'unica imposta sul valore aggiunto. La Cina impose una politica fiscale, in quanto membro dell'Organizzazione Mondiale del Commercio dal 2001, razionale e ispirata a criteri di chiarezza. Questo comportò delle pressioni interne a dir poco indifferenti, per la distribuzione del reddito legate al tessuto sociale e portarono il sistema fiscale a diventare uno strumento di welfare improving.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Liechtenstein

Il 1° gennaio 2011, in Liechtenstein è entrato in vigore un nuovo sistema fiscale con l'obiettivo di modernizzare il precedente ordine giuridico in materia di imposizione fiscale, tenendo conto degli sviluppi internazionali. Il nuovo sistema dovrebbe...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Croazia

Ogni nazione del mondo ha una sua forma di governo, una sua forma di Stato e un suo proprio sistema fiscale. Esso varia in base alle necessità dei diversi paesi e il più delle volte riflette le varie situazioni economiche, politiche e sociali. Il sistema...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale a San Marino

Il sistema fiscale è l'insieme delle norme fiscali vigenti in una nazione. Le norme fiscali regolamentano tasse, versamenti e contributi e risultano, quindi, essere molto importanti per il cittadino che risiede in quel determinato Stato. Stai pensando...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale alle Maldive

Le Maldive sono un complesso di isole che si trovano a sud dell'India (nell'oceano indiano) e ogni anno ricevono milioni di visitatori e turisti da tutto il mondo che decidono di trascorrere in questo paradiso terrestre una fantastica vacanza e godersi...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Moldavia

La materia fiscale per molti è assai spinosa e incomprensibile. Spesso viene richiesto l'ausilio di professionisti e consulenti del settore. Le difficoltà normalmente aumentano quando addirittura dobbiamo conoscere un sistema fiscale di un Paese straniero....
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in India

In tempi recenti il sistema fiscale e tributario indiano è stato sottoposto a una riforma che ha avuto il fine di modernizzare il sistema nel suo complesso. Il primo obiettivo è stato dunque quello di ridurre la tassazione a favore di determinate categorie...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Algeria

Ogni nazione possiede la propria storia, la propria tradizione culturale, risorse economiche differenti e un sistema fiscale ben determinato. In Algeria, ad esempio, essendo un paese a lungo colonizzato dalla Francia, vige un sistema giuridico e fiscale...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Guatemala

Il sistema fiscale in Guatemala dal gennaio 2013 funziona in modo diverso. Infatti nel febbraio e marzo 2012, il governo ha introdotto diverse riforme nel sistema fiscale, alla ricerca di maggiori entrate per finanziare i propri programmi sociali.Eccome...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.