Come funziona il mutuo con stato di avanzamento dei lavori

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il mutuo rappresenta ad oggi l'unica soluzione per tutti coloro che desiderano acquistare un appartamento ma non hanno la disponibilità economica per farlo. Grazie a questo prestito, infatti, è possibile acquistare casa facendosi prestare l'intera somma o parte di essa dalla banca o dall'istituto finanziario e ascoltarla nel giro di 10, 20 o 30 anni pagando degli interessi. Il mutuo con stato di avanzamento dei lavori è un prestito di media-lunga durata, progettato soprattutto per la persona privata e per le aziende e che può servire a ricostruire o a ristrutturare un'abitazione, un condominio o un locale ad uso ufficio. Questo tipo di mutuo può essere richiesto ed ottenuto attraverso l'apertura di un'ipoteca sull'abitazione da ricostruire o sulla quale è necessario eseguire dei lavori di restauro. Il prestito dovrà essere rimborsato pagando una rata periodica che comprenderà l'ammontare dell'interesse maturato durante tutto il periodo in cui il lavoro verrà completato, e che in ogni caso dovrà essere comunque inferiore ai trentasei mesi. Premesso questo, vediamo attraverso i passi della seguente guida come funziona il mutuo con stato di avanzamento dei lavori.

26

Occorrente

  • Progetto
  • Autorizzazioni
  • Busta paga
  • Garante
36

Percentuale di interessi

Quando si stipula il mutuo con stato di avanzamento dei lavori, occorre innanzitutto tenere presente che esiste il rischio che la percentuale di interesse cambi nel caso di prestiti a tasso variabile, e che quindi possa aumentare rispetto a quello iniziale. Tuttavia, senza questa soluzione proposta dalle banche non sarebbe facile acquistare beni che hanno un valore abbastanza alto (case, auto, etc.), oppure effettuare costruzioni, ristrutturazioni e quant'altro possa aver un costo difficilmente sostenibile in unica soluzione. Infatti, chiunque, che sia in anticipo, che sia durante l'esecuzione e o al termine dei lavori, vuole essere pagato per il totale del lavoro svolto. Per risolvere questa problematica ci vengono incontro le banche che ci permettono di ottenere un prestito erogato in diverse sessioni per coprire gradualmente il lavoro eseguito fino a quel momento.

46

Richiesta

Prima di iniziare qualunque tipo di lavoro, è necessario recarci presso la nostra banca di fiducia (o esaminarne qualcuna cercando il tasso d'interesse più basso) e chiedere tutte le informazioni a riguardo. Essa ci chiederà il progetto con i lavori da eseguire, con eventuale preventivo a seguito, dei costi da dover sostenere. In questo modo, la banca sarà in grado di rilasciarci anche l'autorizzazione dell'amministrazione comunale a poter procedere, la busta paga (per il calcolo del rimborso) e, se necessario, in mancanza di alcuni requisiti e per sicurezza, anche un garante che possa sostenere il pagamento delle rate al posto nostro nel caso in cui dovessimo esserne impossibilitati.

Continua la lettura
56

Durata e tasso di interesse

Una volta verificati tutti i requisiti, si concorda con la banca le modalità di erogazione, che inizierà soltanto dopo un'effettivo controllo di un perito di fiducia incaricato dalla banca stessa. Le modalità di restituzione possono variare da un minimo di cinque ad un massimo di trenta anni, ma in ogni caso non potrà mai essere superiore al 80% del valore complessivo dell'immobile. Non dimentichiamoci, infine, che il mutuo con stato di avanzamento dei lavori è un prestito a tasso variabile, ciò significa che periodicamente potrebbero verificarsi dei cambi di tassi di interesse a nostro vantaggio o svantaggio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come funziona l'ipoteca sul mutuo

L'ipoteca viene iscritta presso il Registro degli immobili del comune e ha una validità di vent'anni dal momento della sua accensione. Quando si trattano determinati argomenti, come ad esempio quello finanziario, molti non sanno come orientarsi. L'ipoteca...
Case e Mutui

Come funziona il mutuo con CAP

Le offerte e le tipologie di mutuo che una persona può scegliere di aprire sono davvero molteplici. Generalmente un mutuo viene aperto per l'acquisto di un immobile o per effettuare opere di ristrutturazione, ma non sono pochi i casi in cui i mutui vengono...
Case e Mutui

Come fare richiesta di un mutuo edilizio

Gli imprenditori che appartengono al settore immobiliare, sia che si tratti di imprese di costruzione, di cooperative edilizie oppure di società immobiliari, possono decidere di utilizzare degli specifici mutui, denominati 'edilizi', che hanno lo scopo...
Case e Mutui

Differenze tra mutuo con ammortamento alla francese e mutuo con ammortamento all'italiana

Acquistare una casa al giorno d'oggi non è molto facile, anche se risulta essere un investimento tanto utile quanto consigliato. Ad occuparsi di quest'ultimo ci sono le banche ed ognuna di essere ha diversi piani di ammortamento, che possono essere alla...
Case e Mutui

Come risparmiare sul mutuo in 5 mosse

L'acquisto di una casa, soprattutto se per la prima volta, è sicuramente uno dei passi più importanti della propria vita. Comprare una casa è ormai il desiderio di molti, e quando si sceglie di compiere un'operazione così importante, si devono anche...
Case e Mutui

Come estinguere un mutuo casa in anticipo

Tutti sappiamo che se non abbiamo abbastanza soldi per poter comprare una casa è possibile richiedere un mutuo presso una Banca o ad un Istituto Finanziario. Il mutuo è a tutti gli effetti un contratto che intercorre tra il mutuante (Banca), che presta...
Case e Mutui

Come calcolare il tasso d'interesse di un mutuo

Uno dei fattori principali da considerare prima di chiedere l'erogazione di un mutuo è il tasso d'interesse: esso rappresenta l'importo aggiuntivo che il cliente deve versare alla banca. Il calcolo del tasso di interesse è influenzato molto dalle dimensioni...
Case e Mutui

Assicurazione mutuo: 10 cose da sapere

Chiunque si ritrovi in trattativa con una banca, oppure un qualunque altro istituto di credito, per ottenere un mutuo deve sapere che l'istituto bancario in questione insieme alle condizioni per il mutuo pone anche dei prodotti assicurativi. Sull' assicurazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.