Come funziona il bonus Garanzia Giovani per le aziende

Tramite: O2O 21/10/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il bonus Garanzia Giovani consiste in una serie di incentivi ed agevolazioni per le imprese che assumono giovani con età compresa tra i 16 e i 34 anni. Questi devono risultare iscritti al Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione promosso dal Ministero del Lavoro. Il giovane in questione, non deve inoltre essere impegnato in un'attività lavorativa, né frequentare corsi scolastici o di formazione. In ultimo occorre la cittadinanza italiana o il possesso di permesso di soggiorno. Questi requisiti vanno mantenuti per tutta la durata del programma. Il piano di occupazione giovanile ha avuto dall'Europa altri fondi fruibili fino al 2020. Effettuata la registrazione sul sito governativo, entro 60 giorni, un referente del centro per l'impiego ci fisserà un colloquio conoscitivo. Entro 4 mesi dovremmo ricevere le prime offerte di lavoro. In questo articolo approfondiremo il programma garanzia giovani dal punto di vista delle aziende, trattando di come funziona il bonus per le aziende.

25

Assunzione

Chiarito l'intervallo d'età degli ammessi, soffermiamoci un attimo sui contratti. Vengono ammesse le assunzioni a tempo indeterminato o di apprendistato professionalizzante, sia a tempo parziale che a tempo pieno, tutte le altre forme di contrattazione sono escluse. L'unico vincolo per l'assunzione, è l'assolvimento dell'obbligo scolastico del lavoratore. Lo stipendio Garanzia Giovani, varia a seconda della tipologia di contratto. Solitamente un contratto di tirocinio si aggira tra i 500/600 euro netti.

35

Beneficiari

Possono usufruire del bonus tutti i datori di lavoro. Lo sgravio permette in sostanza di risparmiare l'equivalente dei contributi previdenziali, che però non possono superare gli 8.060,00 ? annuali. Il secondo anno lo sgravio contributivo scenderà al 50%. L'imprenditore di lavoro dovrà presentare domanda, compilando il modulo sul portale dell'INPS e inserendo i dati del lavoratore che si intende assumere. L'ente valuterà la richiesta e, se darà esito positivo detterà i tempi per l'assunzione.

Continua la lettura
45

Requisiti

La domanda sarà presa in considerazione dall'INPS soltanto se l'azienda rispetterà determinati requisiti. L'attività deve essere situata in una delle 19 regioni italiane (Trentino Alto Adige escluso); il DURC dovrà attestare la regolarità contributiva, l'azienda deve essere in regola con i CCNL e con le norme di tutela sul lavoro. Inoltre, l'impresa che assume, non deve aver effettuato licenziamenti collettivi nei 6 mesi precedenti alla richiesta.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Le aziende più grandi della Svizzera

Ogni hanno delle riviste specializzate nel settore economico, stilano una sorta di classifica delle migliori aziende mondiali che si sono contraddistinte per il fatturato. Quest’anno, c’è stato il boom di quelle svizzere, che si sono piazzate nei...
Aziende e Imprese

Forme di cooperazione tra aziende: le partnership

La partnership, chiamata in Italia "partenariato", è chiaramente una collaborazione tra diverse parti sulla formazione di interventi basati sullo sviluppo territoriale, economico e sociale. In parole povere, il partenariato è un accordo tra più soggetti...
Aziende e Imprese

Come aprire una partita IVA per giovani

Oggi per i giovani ci sono delle nuove opportunità per inserirsi nel modo del lavoro con una professione autonoma; infatti, per loro è stata istituita una Partita Iva specifica che gli consente di ottenere anche una serie di agevolazioni rispetto a...
Aziende e Imprese

Come trattare contabilmente le polizze assicurative a garanzia del TFR

Nel momento in cui si verifica la cessazione di un rapporto di lavoro dipendente, l'impresa datrice deve corrispondere al lavoratore l'indennità a titolo di trattamento di fine rapporto, TFR in acronimo, regolamentato dall'art. 2120 del Codice Civile....
Aziende e Imprese

Acquisto PC per le aziende: come ottenere il credito di imposta

I supporti informatici sono diventati oggi assolutamente necessari per avviare qualsiasi tipo di attività. Sia che si apra un negozio di abbigliamento che un supermercato, si ha comunque bisogno di avere dei computer a disposizione sia per prendere idee...
Aziende e Imprese

Come funziona lo split payment

Con la legge di stabilità dell'anno 2015 nel sistema fiscale italiano ed in particolare quello dei pagamenti elettronici, è stato introdotto il cosiddetto split payment ovvero un nuovissimo metodo di liquidazione IVA che viene adottato tra le imprese...
Aziende e Imprese

Il Fundraising: cos'è e come funziona

Il fundraising nasce in Europa ma, sin da subito, si sviluppa negli Stati Uniti grazie, soprattutto, all'azione di Henry Rosso. Quest'ultimo è conosciuto per essere il fondatore della prima scuola al mondo di fundraising ed ha descritto questo tipo di...
Aziende e Imprese

Come funziona un Club Deal

Il Club Deal è un’associazione formata da investitori che decidono di riunirsi per acquistare quote di partecipazioni e azioni di una società. In particolare, si tratta di un’operazione finanziaria tra un numero ristretto di investitori di Private...