Come fondare un'associazione culturale

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Condividere la passione per il cinema, la letteratura, il teatro, l'arte, affrontare problematiche inerenti alla politica o all'economia, sono solo alcuni dei motivi che spingono gli interessati a voler fondare un'associazione culturale. La poche informazioni disponibili, scoraggerebbero pure i più intraprendenti per cui, attraverso questa guida, vi forniremo alcuni utili consigli su come muovervi in questo campo.  Dopo questa breve introduzione, diamo il via alla guida su come fondare un'associazione culturale.

27

Occorrente

  • soci, statuto, adempimenti burocratici
37

L'associazione culturale è costituita da un gruppo di persone (minimo tre) accomunate da un unico ideale o scopo, con l'obiettivo di discuterlo, approfondirlo, promuoverlo ed eventualmente divulgarlo anche all'esterno. È necessario che possieda una struttura organizzativa, formalizzata da un Atto Costitutivo e regolamentata da uno Statuto interno che rispetti i criteri di democraticità. Su quest'ultimo, vanno elencati e sottoscritti il fine, i requisiti per l'iscrizione e gli organi che ne fanno parte (Presidente e legale rappresentante, soci, Consiglio Direttivo e Collegio dei Revisori) ed i rispettivi compiti.  

47

Qualunque sia lo scopo dell'associazione, per legge deve essere provvista di un registro di cassa, dove annotare i movimenti in denaro. Nonostante non abbia carattere lucroso, è permessa l'attività commerciale purché non prevalga sui fini ultimi della società. In caso contrario, sarà necessario ricorrere all'apertura della Partita IVA, munirsi di libri fiscali e versare i dovuti compensi.

Continua la lettura
57

Le associazioni formalmente riconosciute necessitano di un contratto redatto da un notaio e depositato all'Ufficio del Registro. Prevedono dei costi iniziali non trascurabili ma in questo modo si acquisisce il vantaggio dello "status di persona giuridica" (che spetta agli amministratori) ed un'autonomia patrimoniale distinta. Il percorso burocratico dura circa due anni.

67

Quelle non riconosciute sono anche le più diffuse in Italia perché meno onerose. Basterà redigere lo Statuto e l'Atto Costitutivo, consegnare la documentazione all'Agenzia delle Entrate per ottenere il codice fiscale. Tali documenti vanno poi depositati all'ufficio predisposto. Considerati i tempi lunghi, può tornare vantaggioso evitare di fondare un'associazione ex novo e unirsi invece ad altre riconosciute al livello nazionale, come l'ARCI, l'ENDAS ed ottenere puntualmente consulenza legale, fiscale, amministrativa ed organizzativa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come costituire un'associazione di promozione sociale

Si dicono di promozione sociale le associazioni, i movimenti e i gruppi che nascono per svolgere un'attività che sia utile agli associati oppure a terze persone e che non ha uno scopo di lucro, dunque svolte gratuitamente. Naturalmente, sono molte le...
Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro come mediatore linguistico e culturale

Il mediatore linguistico e culturale è indispensabile nel nostro Paese. I frequenti sbarchi di stranieri, richiedono personale qualificato. Questa figura accoglie i numerosi extracomunitari. Il mediatore, in genere, ascolta le loro problematiche e fornisce...
Lavoro e Carriera

Come diventare mediatore culturale

Questa figura professionale è piuttosto recente ed è stata istituita per facilitare l'integrazione degli stranieri nel nostro paese e il loro accesso ai servizi pubblici, come le istituzioni scolastiche, sanitarie, giudiziarie e amministrative.Il suo...
Lavoro e Carriera

Come fare per diventare operatore culturale

Oggigiorno avere un'occupazione stabile è di fondamentale importanza, soprattutto per i giovani che aspirano a crearsi una famiglia e avere un indipendenza economica. Tuttavia, esistono alcuni lavori che, oltre ad essere ben retribuiti, danno anche delle...
Lavoro e Carriera

Come aprire una scuola steineriana

La scuola, come istituzione, nei decenni ha subito molteplici cambiamenti ed è comunque sempre soggetta a continue evoluzioni. Ma anche per quanto concerne le tecniche di studio adottate, bisogna precisare che le innovazioni sono sempre state di fondamentale...
Lavoro e Carriera

Come diventare assistente arbitrale AIA

Il ruolo del guardalinee è sempre stato quello di affiancare l'arbitro durante la direzione di una partita di calcio. Questo ruolo, al giorno d'oggi, ha cambiato denominazione e ha preso il nome di assistente arbitrale. Per compiere questo ruolo, bisogna...
Lavoro e Carriera

Come diventare direttore sportivo

All'interno di questa breve guida, andremo a occuparci di sport. Nello specifico caso che vedremo ora, come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo della guida stessa, andremo a spiegarvi i passaggi principali che vi daranno la risposta...
Lavoro e Carriera

Come diventare bibliotecario

Quella del bibliotecario è una figura professionale da sempre romanzata per la sua particolarità. Il fascino intellettuale e la vicinanza ad un mondo così particolare e largamente amato come quello della letteratura attira infatti molte persone a pensare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.