Come finanziare una srl

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Probabilmente quasi tutti avrete sentito parlare delle SRL, ma, nel caso non lo sappiate, quest'acronimo sta per "Società a Responsabilità Limitata". Le SRL, in quanto società commerciali, operano nella produzione e nell'erogazione di beni e servizi. Essendo le SRL normalissime società e non enti superiori come ritengono in molti, esse possono avere problemi fiscali. Esse però, hanno un grandissimo vantaggio rispetto a molte altre realtà societarie: in caso di problemi, possono essere riscattati solo i beni della società. Le responsabilità non ricadono sui singoli, pertanto sembra una soluzione a salvaguardia dell'individuo. Ma come si finanzia un SRL? L'obiettivo di questa guida è proprio quello di spiegarlo nella maniera più semplice possibile. Iniziamo!

27

Occorrente

  • Modulistica per presentare la domanda di finanziamento.
  • Un ottimo capitale di partenza.
37

Finanziamenti.

Per finanziare le SRL si può usufruire di finanziamenti a fondo perduto. Per ottenerli, bisogna inviare una domanda in un apposito modulo. Tali finanziamenti non vengono inviati immediatamente, ovviamente, ma c'è da considerare molti fattori. Non si possono ottenere fondi al di sotto degli 8000 euro. Questo tipo di finanziamento è molto richiesto perché, accettando qualsiasi tipo di progetto (rispettando le dovute procedure), permette anche a realtà giovani di evolvere e crescere.

47

Collaboratori.

Per finanziare la SRL e ammortizzare i costi si può contare sull'aiuto di altri collaboratori. Chiunque entri nella società diverrà socio della stessa. I soci investiranno il proprio capitale, e ognuno avrà il suo ruolo. Una SRL è un progetto che deve essere intrapreso solo con collaboratori motivati ad investire e finanziare, in modo tale che non interrompano il processo all'improvviso per incertezza o paura. Il quel caso la SRL potrebbe andare incontro a problemi di natura economica e fiscale. È importante, quindi, fidarsi dei propri soci (se sono amici o collaboratori da tempo è molto meglio), in modo tale che l'attività sia protratta a lungo termine.

Continua la lettura
57

Istituzione regionale.

Il vantaggio nel fare parte dell'Europa è quello di poter finanziare le SRL tramite i suoi fondi. Le modalità sono piuttosto simili a quelle presenti nel primo paragrafo. Possiamo avanzare la richiesta anche tramite la nostra Regione. Sarà l'istituzione regionale, in quel caso, ad analizzare la domanda e a fornirci risposta. Possiamo ricevere fondi come primo aiuto sul fronte bancario, con garanzie su pagamenti e percentuali. Avere le spalle coperte dal punto di vista economico assicura maggiori successi anche con le banche. I finanziamenti saranno a cadenza mensile.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non avventuriamoci mai in un nuovo progetto senza avere la certezza di poter affrontare eventuali problemi o spese extra. Nel mondo del commercio possono sempre capitare mille imprevisti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come trasformare una sas in srl

Se svolgete un’attività lavorativa con una società del tipo Sas ed intendete ampliarla e trasformarla in Srl l’operazione è possibile, ma è importante che il capitale sociale sia in regola quindi senza disavanzi. Superato questo scoglio, ci sono...
Aziende e Imprese

Come aprire una srl a socio unico

Con la "Legge n°99/2013" venne introdotta una semplificazione alla disciplina delle Società a responsabilità limitata (Srl). Sostanzialmente, questa disciplina consente alle persone fisiche di costituire una tipologia di azienda similare alla tradizionale...
Aziende e Imprese

Come amministrare una Srl

La Società a responsabilità limitata (il cui acronimo è "Srl") rappresenta uno dei modelli di società di capitali più diffuso nel territorio italiano, anche perché è avviabile con un capitale sociale di soltanto 10.000€ (il 25% del quale deve...
Aziende e Imprese

Come finanziare una start-up

Per raccogliere fondi per l'avvio di una start-up esistono diverse alternative, molteplici modalità che consentono di raccogliere capitale in modo adeguato ed efficiente, per avviare l'idea di una nuova azienda e investire sul suo successo senza rischi...
Aziende e Imprese

Come trasformare una Srl in Snc

La trasformazione "regressiva", cioè trasformare una società soggetta ad imposte Ires ad una società non soggetta, "trasformazione da Srl in Snc", deve essere attentamente considerata dal punto di vista della posizione fiscale degli azionisti; infatti,...
Aziende e Imprese

Come costituire una srl

In questa guida vi guideremo nella costituzione di una società a responsabilità limitata. La srl è una società in cui la responsabilità dei soci è limitata al capitale conferito, quindi è abbastanza sicura e diffusa oggigiorno. La società a responsabilità...
Aziende e Imprese

Come cedere le quote di una Srl

Volete andare in vacanza e siete intenzionati a cedere delle quote di partecipazione di una S. R. L. (Società a responsabilità limitata) ma vi spaventano i costi? Vi spiegheremo come! Provate ad affidarvi ai consigli di questa guida e probabilmente...
Aziende e Imprese

Società a responsabilità limitata: pro e contro

La società a responsabilità limitata, il cui acronimo è Srl, è una delle tipologie di società di capitali prevista in Italia e fu istituita nel lontano 1942, sebbene la sua costituzione sia stata rivista nel 1993. È attualmente una delle forme giuridiche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.