Come fermare un pignoramento

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come fermare un pignoramento. È noto al giorno d'oggi che tantissime persone e famiglie stanno perdendo le loro case ed è un problema quotidiano, considerando il fatto che è dovuto per lo più al fatto che non possono semplicemente permettersi di pagare qualcosa. In questi ultimi anni, il fenomeno dei pignoramenti è cresciuto a dismisura, complice senz'altro una crisi economica che attanaglia sempre di più il nostro paese e della quale, almeno per il momento, non se ne vede la fine. Purtroppo, nella maggior parte dei casi, occorre rassegnarsi e consegnare di fatto la propria casa alla banca, anche se non è sempre così, infatti attraverso determinate procedure è possibile porre un freno ai pignoramenti. Il tutto non è particolarmente complicato e non richiede chissà quanto tempo, è bene in ogni caso seguire alla lettera i passi di questa guida.

26

Pagare il debito prima che inizi il procedimento

Di regola, occorre provvedere a pagare il debito ancora prima che inizi la procedura di pignoramento. Il tutto potrebbe sembrare un suggerimento ovvio, ma molte persone tendono ad ignorare il debito ipotecario, specie quando mancano al massimo due pagamenti. Tuttavia, se si desidera interrompere il procedimento giudiziario del pignoramento, è assolutamente necessario saldare tutti quei pagamenti che sono rimasti insoluti per evitare spiacevoli sorprese.

36

Trovare un accordo con il prestatore

Senza ombra di dubbio, trovare un accordo con il proprio prestatore rappresenta una soluzione ottimale, per far sì che un eventuale pignoramento venga bloccato senza se e senza ma, ma bisogna assolutamente prendere delle iniziative che consentano di risolvere questo tipo di situazione al più presto. Se il tutto dovesse riguardare un'abitazione, contattando un consigliere immobiliare, quest'ultimo potrà dare delle ottime soluzioni e delle dritte per poter risolvere nel migliore dei modi le pratiche tra i due soggetti in causa.

Continua la lettura
46

Mettersi in contatto con il creditore

Nel caso in cui la richiesta di pignoramento stia avanzando inesorabilmente, non si devono evitare tutti i richiami del caso. Per fermare il pignoramento medesimo, è necessario prendere delle iniziative. Innanzitutto, si dovrà redigere una lettera indirizzata alla corte presso la quale è iniziata la procedura di pignoramento. Vi si devono riportare tutte quante le circostanze e far valere una linea di difesa che riguardi il comportamento avuto. La prima azione da fare e che è quella più importante, è mettersi in contatto con il creditore. Il dialogo può rappresentare una fonte risolutiva per poter venire a capo di problematiche inerenti a prestazioni, oppure a consegne di somme di denaro. Parlando con il creditore, il debitore potrà ragguagliarlo sulla sua attuale situazione e chiedere maggiore tempo per fare in modo di adempiere su ciò che era stato concordato in precedenza. Così facendo, ci saranno dei vantaggi non da poco per ambedue le parti, visto e considerato che avviare un'azione di pignoramento tra l'altro ha dei costi non indifferenti.

56

Presentare tutta la documentazione necessaria

Da ultimo, per far sì che si possano far valere le proprie ragioni, ottenendo così un blocco del pignoramento in tempi ragionevolmente rapidi, è necessario presentare tutta quanta la documentazione necessaria tutte le volte che ne venga fatta richiesta. Lo stesso discorso vale per tutte le volte che si venga convocati a comparire davanti a quest'ultima. Tutto ciò permetterà di far notare la propria persona e rendere di conseguenza visibili le proprie azioni che si intendono intraprendere allo scopo di onorare nel migliore dei modi il pagamento al prestatore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

5 cose da sapere se ricevi un decreto ingiuntivo

È meglio che nessuno nella vita riceva un decreto ingiuntivo. Per chi non lo sapesse infatti è un ordine dato da un giudice su base di un creditore. Questo consiste nell'obbligare il debitore ad adempiere all'obbligazione assunta entro 40 giorni solitamente....
Richieste e Moduli

Come notificare un atto all'Unep

Molto spesso si sente parlare della figura professionale dell'ufficiale giudiziario che viene inviato dalle aziende e dagli uffici presso le abitazioni dei lavoratori allo scopo di notificare un atto. Oppure può comunemente capitare di aprire la porta...
Richieste e Moduli

Come richiedere la rateizzazione delle quote condominiali

Se abitiamo in un condominio e a seguito di lavori straordinari ci viene addebitato un importo mensile in aggiunta a quello ordinario, possiamo richiedere all'amministratore di rateizzarlo. A tale proposito ecco una guida in cui ci sono tutte le informazioni,...
Richieste e Moduli

Come richiedere un prestito senza garanzie

Al giorno d'oggi chiedere un prestito è diventato veramente molto difficile perché sono sempre più le persone che non avendo un contratto a tempo indeterminato, non sono in grado di fornire delle garanzie alle banche. È proprio per questo motivo che...
Richieste e Moduli

Come mettere in mora un condominio

Nella guida che prenderemo ora in esame andremo ad occuparci di un condominio. Lo faremo, nello specifico, cercando di comprendere le modalità che possano permetterci comprendere come riuscire a mettere in mora un condominio. Argomenteremo su questo...
Richieste e Moduli

Multa photored: come fare ricorso

Secondo l'OMS, l'Organizzazione Mondiale della Sanità, gli incidenti stradali rappresentano un problema di primaria importanza nell'ambito della sanità pubblica, a causa dell'elevato numero di morti e di invalidità temporanee e permanenti. La maggior...
Richieste e Moduli

Quando rinunciare all'eredità

Quando un soggetto muore e lascia un patrimonio questo si trasmette ai suoi eredi secondo le regole del diritto successorio. La morte del de cuius porta alla successione ereditaria che può essere di tre tipi: testamentaria, necessaria e legittima. Qualsiasi...
Richieste e Moduli

Come demolire un'auto con fermo amministrativo

Il fermo amministrativo è una particolarissima sanzione che si va ad aggiungere a quella di tipo pecuniaria e che impedisce la circolazione del mezzo per un determinato periodo. Se durante il periodo del fermo si utilizza il mezzo, si rischia di incorrere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.