Come fare una spedizione con posta prioritaria

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La Posta Prioritaria è uno dei tanti servizi offerto da Poste Italiane con il quale è possibile spedire, sia in Italia che all'estero, sia lettere che pacchi. Per le lettere in busta, il prezzo è di poco variabile, mentre per i pacchi esistono delle tabelle specifiche: si parte da un costo di spedizione minimo di 0,95 € per un pacco piccolo standard con un peso massimo di 20 grammi, fino ad arrivare ai 9,15 € per un pacco medio o extra standard che abbia un peso compreso tra i 1000 e i 2000 grammi. Questo servizio, a differenza della raccomandata con ricevuta di ritorno, non assicura l'arrivo a destinazione dell'oggetto, ma è sicuramente la soluzione più economica. Vediamo allora come fare una spedizione con posta prioritaria.

25

Per poter usufruire correttamente del servizio di posta prioritaria, occorre innanzitutto inserire i dati del mittente e del destinatario. In caso si desideri inviare una lettera o un pacco, i dati del mittente devono essere inseriti davanti in alto a sinistra; quelli del destinatario, invece, vanno trascritti sul davanti in basso a destra, preferibilmente lasciando almeno 15 mm di spazio tra il riquadro di scrittura e i margini, sia inferiore che sinistro. Meglio, inoltre, scrivere tutto in modo leggibile e chiaro per assicurarsi che la spedizione vada a buon fine.

35

Occorre poi rispettare altri standard di confezionamento: utilizzare sempre una busta bianca o comunque chiara; il plico deve contenere soltanto corrispondenza e non altri oggetti, a prescundere dalle loro dimensioni. Inoltre, le misure standard prevedono una lunghezza del plico maggiore o uguale a 1,4 volte l'altezza e per le cartoline la grammatura minima è di 190 mg. Se non vengono rispettati questi standard, si rischia l'applicazione di tariffe previste per il formato extra o per lo scaglione successivo.

Continua la lettura
45

Per il pagamento occorre ricordarsi che il prezzo varia sulla base del piccolo (piccolo, medio o extra), del formato (piccolo, medio, extra) e della destinazione. Per l'Italia, viene applicata una tariffa base di 0,70 euro, a partire dal primo gennaio 2013. È possibile pagare attraverso affrancatura, con l'acquisto di un francobollo presso le tabaccherie o gli uffici postali, oppure direttamente recandosi presso l'ufficio postale più vicino. Per la spedizione, invece, si possono utilizzare le comuni cassette postali disponibili sul territorio oppure consegnare direttamente presso gli uffici postali abilitati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come avere il duplicato della cartolina di una raccomandata A/r

Chi sceglie di spedire una raccomandata con ricevuta di ritorno, ha la necessità di riavere la cartolina che ne attesti l'avvenuta consegna al destinatario, ma non sempre, purtroppo, questo accade e il mittente si ritrova così con mille dubbi e soprattutto...
Richieste e Moduli

Come rintracciare una raccomandata internazionale

Di modi per spedire lettere o pacchi ce ne sono tanti, sia tramite corriere che per posta. Uno di questi è proprio la raccomandata internazionale, cioè una raccomandata spedita al di fuori della comunità europea, e ugualmente a quella nazionale può...
Richieste e Moduli

Come compilare un modulo per pacco ordinario

Il pacco ordinario di Poste Italiane è fra i metodi più diffusi per la spedizione di piccoli e grandi oggetti, grazie ad un buon compromesso fra il costo contenuto ed i tempi di consegna del pacco stesso, la quale avviene in genere entro 4 giorni lavorativi....
Richieste e Moduli

Come rintracciare una raccomandata

Con la raccomandata A/R puoi inviare in sicurezza documenti importanti a privati oppure enti pubblici. Rintracciare la corrispondenza giova parecchio. Potrai fronteggiare adeguatamente i diversi disservizi postali nonché le varie inefficienze. Con una...
Richieste e Moduli

Come imballare un pacco

L'imballaggio è un lavoro che richiede molta cura al fine di assicurarsi la massima protezione dell'oggetto da spedire o da trasportare. In questa breve guida, troverete delle valide indicazioni che possono tornare utili in caso di trasloco o di spedizione...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di residenza

Il certificato di residenza è un documento attestante la residenza in un determinato comune. Viene rilasciato dall'ufficio anagrafe del comune cui si risiede. Il certificato di residenza ha una validità di sei mesi a partire dalla data di emissione....
Richieste e Moduli

Codici raccomandate: come scoprire chi è il mittente

Una raccomanda deve essere sempre consegnata direttamente al destinatario, e il postino deve sempre assicurarsi che il destinatario firmi la ricevuta in modo da esser sicuri che la raccomandata sia stata ricevuta dal diretto interessato. Ma quando il...
Richieste e Moduli

Come notificare un atto all'Unep

Molto spesso si sente parlare della figura professionale dell'ufficiale giudiziario che viene inviato dalle aziende e dagli uffici presso le abitazioni dei lavoratori allo scopo di notificare un atto. Oppure può comunemente capitare di aprire la porta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.