Come fare una denuncia dai carabinieri

Tramite: O2O 11/09/2014
Difficoltà: media
15

Introduzione

Non abbiate timore, ecco come denunciare un illecito ai Carabinieri.
La denuncia è un importante strumento di collaborazione da parte del cittadino che consente alla Magistratura ed alle Forze dell' ordine di perseguire gli autori dei reati, ricordiamo comunque che il cittadino non ha alcun obbligo giuridico che gli impone di sporgere denuncia.
Denunciare un illecito non deve spaventarvi, collaborare con le autorità, in questo caso con i Carabinieri, non solo vi aiuterà a superare il conflitto ma vi farà sentire al sicuro.
Bisognerebbe denunciare qualsiasi illecito, che sia un furto o una violazione della proprietà o della persona.

25

Autorità

La denuncia avviene tramite la deposizione, che potrà essere presentata in forma orale o scritta, quindi si porta a conoscenza dell'Ufficiale di Polizia Giudiziaria il reato che dovrà essere perseguibile d'ufficio.
Nella maggioranza dei casi, la denuncia è un atto facoltativo, mentre è diviene obbligatorio nei casi imposti dalla legislazione. Se la denuncia viene presentata in forma scritta, l'Ufficiale Giudiziario dovrà redigerne il verbale, ma se viene presentata in forma orale, l'atto dovrà essere firmato dal soggetto che depone la denuncia.
Si parla di denuncia facoltativa quando non c'è un termine ultimo entro il quale doverla deporre, mentre nei casi in cui si parla di denuncia obbligatoria la legge rilascia delle disposizioni in cui viene stabilito il termine ultimo entro il quale deve essere presentata.

35

Mediazione

A seguito di un dissidio tra privati, per la mediazione, si può richiedere che l'Autorità di Pubblica Sicurezza intervenga, previa deposizione dell'esposto. L'Autorità provvederà tramite gli uffici di pubblica sicurezza che redigeranno il verbale producendolo in giudizio con il valore della scrittura privata. Qualora venga configurato il reato dalle parti, l'Ufficiale dovrà informarne l'Autorità Giudiziaria che proseguirà con gli accertamenti.
Quindi, la persona che ha subito un illecito potrà recarsi nella caserma più vicina alla sua residenza o nella caserma più vicina a dove è avvenuto il reato che la persona intende denunciare presso le autorità.

Continua la lettura
45

Querela

Nel caso in cui una persona venga denigrata o accusata di falso, si avanza tramite la deposizione della querela, in cui la persona offesa fa richiesta di punizione per il soggetto che ha commesso il reato. La querela dà vita ad una condizione di procedibilità (dunque non si procede d'ufficio), poiché contiene l'informazione sul reato. Viene effettuata in forma scritta o in forma orale al Pubblico Ministero con sottoscrizione e presentata personalmente, oppure spedita per posta tramite raccomandata. Il diritto per la deposizione della querela deve essere esercitato entro i tre mesi dal giorno in cui è stato notificato il reato, pena la decadenza dell'atto; nel caso dei delitti sessuali (non di gruppo o su minore) il termine massimo per la deposizione è di sei mesi. La querela può essere revocata dalla persona offesa, tramite l'atto di remissione.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come sporgere denuncia contro ignoti

A chiunque può capitare di subire una violenza o un’ingiustizia e di non riuscire ad identificare i responsabili dei comportamenti criminosi. La legge, in ogni caso, tutela le vittime che hanno comunque la possibilità di rivolgersi alle autorità...
Richieste e Moduli

Come compilare una denuncia

Compilare e presentare una denuncia può essere obbligatorio in alcuni casi ma facoltativo in altri. La denuncia è una dichiarazione relativa ad un fatto o ad una circostanza che viene comunicata ad un ente pubblico oppure ad un'amministrazione pubblica....
Richieste e Moduli

Come presentare una denuncia-querela

Quando si viene a conoscenza di un reato e si intende informarne gli organi competenti, è possibile sporgere una denuncia oppure una querela. La differenza tra i due atti consiste nel fatto che il primo può essere proposto da qualsiasi persona che sia...
Richieste e Moduli

Come sporgere denuncia alla polizia postale

La rapida diffusione dell'uso dei social network ha messo ulteriormente in evidenza i punti di debolezza della Rete, in particolar modo la sicurezza informatica. La Polizia Postale e delle Comunicazioni si occupa proprio di questo (sicurezza online),...
Richieste e Moduli

Come fare in caso di smarrimento della carta d'identità

Con le nuove normative quando un individuo smarrisce la carta d'identità, non è più necessario sporgere denuncia presso i presidi di Polizia di Stato e dei Carabinieri. Infatti basta semplicemente recarsi nel comune di appartenenza e farsene rilasciare...
Richieste e Moduli

Cosa fare in caso di smarrimento della tessera sanitaria

La tessera sanitaria è un documento personale che contiene i dati anagrafici e assistenziali e il codice fiscale sia su banda magnetica che su codice a barre, oltre che su un microchip. Si può utilizzare anche per l'acquisto di prodotti da banco in...
Richieste e Moduli

Come comportarsi dopo il furto della carta Postepay

Se siete possessori di una carta Postepay e malauguratamente doveste subire un furto non è il caso di preoccuparsi troppo. È preferibile restare calmi ed agire in fretta, pensando a tutte le operazioni che bisogna fare in questi casi. Poche e semplici...
Richieste e Moduli

Come comportarsi in caso di ritrovamento di oggetti smarriti

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nsotri lettori ad imparare come poter comportarsi in caso di ritrovamento di oggetti smarriti, senza rischiare che altere persone come noi, perdano la speranza. Capita un po' a tutti di ritrovare degli oggetti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.