Come fare un piano di investimento

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Nonostante il periodo di crisi, tanti "risparmiatori" guardano al futuro auspicando un andamento economico migliore e vorrebbero investire anche soltanto delle piccole somme di denaro, ma non sanno a chi rivolgersi oppure come occorre procedere efficacemente. Nella seguente semplice e rapida guida che enuncerò nei passaggi successivi, cercherò di fornirvi molto brevemente delle indicazioni utili su come fare un fattibile e redditizio piano di investimento, secondo le vostre disponibilità finanziarie.

28

Occorrente

  • Somma di denaro a disposizione
38

Se non siete investitori di professione, vi consiglio vivamente di ragionare sulle vostre reali possibilità economiche e, quindi, di non gettarvi in voli pindarici non attuabili. Pertanto, dovrete cominciare impegnando una somma di denaro irrisoria (supponiamo 3.000€), affinché non possiate "fallire" qualora il mercato subisse continuamente un andamento negativo.

48

Investendo una somma di denaro contenuta, potrete anche procedere autonomamente, ovvero senza ricorrere ad una banca oppure ad un'agenzia del settore, risparmiando molto in commissioni. Se non siete abbastanza sicuri, vi consiglio di acquistare semplicemente dei "Piani di Accumulo del Capitale" (PAC): gli istituti bancari ne propongono di varie tipologie e, alcune di esse, prevedono il versamento mensile solamente di poche centinaia di euro.

Continua la lettura
58

Adesso, prendete i vostri 3.000€ ipoteticamente impegnati e divideteli in due parti uguali: con 1.500€, comprate i "Titoli di Stato" italiani e, precisamente, optate per i "BTP" oppure i "BOT", secondo i loro tassi d'interesse ed il proprio orizzonte temporale (preferibilmente pari ad almeno 5 anni); con i restanti 1.500€, apritevi un "Fondo Azionario Globale", che tutela gli investitori dalle possibili perdite di alcune imprese (poiché esse vengono recuperate mediante gli utili realizzati dalle altre società) e fornisce dei rendimenti costanti.

68

Se avete maggiori possibilità d'investimento, invece, potrete anche investire una cifra più alta (supponiamo 15.000€), nelle singole azioni emesse da varie realtà imprenditoriali importanti e "sicure" (come l'Eni, l'Enel, la Barilla e la Ferrero). Solitamente, infatti, non è consigliato impegnare tutto su un'unica azienda, a meno che non abbiate il tempo e le competenze necessarie per seguire la sua evoluzione, conoscerne i bilanci e comprenderne le strategie di mercato. Piuttosto, è preferibile investire su una determinata area geografica oppure su un settore specifico (come quello delle tecnologie oppure delle energie rinnovabili), attraverso dei fondi che attualmente sembrano molto più sicuri rispetto agli anni passati.

78

Trascorso un anno dall'investimento iniziale, se avrete guadagnato il 5%, significa che siete stati veramente molto bravi nelle scelte e, dunque, potrete tranquillamente continuare ad acquistare i "Titoli di Stato" e i "Fondi Azionari Globali". Ottime azioni sono anche gli "Exchange-Traded Fund" (ETF), ovvero dei fondi che seguono l'andamento di uno specifico indice di Borsa e consentono di investire in qualsiasi settore ed ovunque, comprese le piccole somme di denaro.

88

Se avete la possibilità di investire anche una cifra abbastanza elevata (ipotizziamo 40.000€), vi consiglio di sottoscrivere le obbligazioni dei vari Paesi stranieri, preferibilmente quelli che stanno crescendo ad un ritmo considerevole (come la Cina ed il Brasile). Ai beni immobili, invece, interessatevi solamente se potete tranquillamente impegnare almeno 150.000€, ma non scordate le spese che ne conseguiranno per colpa delle tasse legate al loro possesso (l'IMU, la TASI, la TARES, il mutuo e la manutenzione).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come pianificare un investimento

La pianificazione di un investimento è quella manovra che ci permette di ponderare molto attentamente quali sono le soluzioni più idonee. Prima ancora di addentrarci nell'investimento stesso. Calcolando a tavolino quali possono essere i rischi ed eventualmente...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento di un investimento

Quando si è in grado di possedere gli strumenti per attuare delle forme di investimento in beni o capitali, ci si orienta verso quelle più idonee a garantire una resa in termini percentuali, del capitale investito. Ma per valutare la forma di investimento...
Finanza Personale

Come creare un buon portafoglio di investimento

Un portafoglio di investimento, detto anche "asset", è l'insieme delle attività finanziarie volte a trarre il massimo profitto da un investimento. In questa guida scopriremo come creare il miglior portafoglio di investimento. Bisogna però tenere presente...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento medio di un investimento

Dovete calcolare il rendimento medio di un investimento che avete fatto, ma non sapete come fare?In questa guida vi aiuterò a calcolare il RENDIMENTO di un investimento. Le nostre fonti di rendimento possono includere i dividendi, i rendimenti di capitale...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento di un investimento con Excel

Quello del rendimento di un investimento è un calcolo finanziario utilizzato per misurare in modo in cui viene investito il denaro, allo scopo di guadagnarne ancora di più. Per calcolare il rendimento di un investimento, bisogna dividere i guadagni...
Finanza Personale

Come annullare un investimento per perdita del capitale

Un investimento sbagliato è purtroppo una realtà all'interno della quale possiamo imbatterci tutti, nessuno escluso. Può capitare perché siamo stati consigliati male oppure perché eravamo disinformati totalmente sul tipo di investimento o anche per...
Finanza Personale

Come Disinvestire Fondi di investimento

Gestire in prima persona i propri risparmi non è sempre facile, specie per chi non ha competenze finanziarie. In molti casi, l'alternativa è quella di mettere insieme tanti piccoli capitali e farli gestire da un pool di esperti: ciò comporta l'acquisto,...
Finanza Personale

Come funzionano i fondi comuni di investimento

Il fondo comune di investimento raccoglie diverse cifre di denaro messe a disposizione dai risparmiatori e le investono in azioni, obbligazioni e quant'altro. È quindi uno strumento che adempie al servizio della gestione del risparmio collettivo: lo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.