Come fare un bonifico SEPA

Tramite: O2O 18/09/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il bonifico SEPA è un metodo rapido ed economico per inviare euro, ed è stato introdotto dall'UE per ridurre il costo delle transazioni transfrontaliere. I pagamenti di solito arrivano entro uno o due giorni lavorativi, e la procedura non è affatto complicata ma richiede solo il rispetto di alcune linee guida. A tale proposito, nei passi successivi troverete in modo dettagliato tutte le istruzioni su come fare questo tipo di bonifico bancario.

26

Occorrente

  • Modulo Sepa
  • Phone Banking
36

Procurare l'apposito modello

Il bonifico bancario SEPA rappresenta dunque un metodo di pagamento veloce e alla portata di tutti. Tuttavia chi per la prima volta si cimenta in questa operazione deve essere a conoscenza di alcune cose importanti, a cominciare dal procurarsi l'apposito modello disponibile in formato cartaceo presso le banche, ma anche sui portali online preposti a ciò e gestiti nella maggior parte dei casi da broker finanziari.

46

Compilare i campi del mittente

Una volta scelto il tipo di modello quindi avendo tra le mani quello cartaceo della banca ed il tipo elettronico presente sul sito web preposto a tale funzione, si può iniziare con la compilazione di tutti i campi necessari. In riferimento a ciò, è doveroso sottolineare che esiste una sola differenza tra il modello cartaceo e quello online; infatti, nel primo caso è necessario presentare allo sportello il proprio documento d?identità, mentre dal PC di casa basta solo inserire le informazioni personali accedendo al modulo tramite password e username del sito scelto o della stessa banca nel caso si possiede un phone banking. Premesso ciò, per quanto riguarda sempre la compilazione del modello per bonifici SEPA va aggiunto che negli appositi campi bisogna inserire nell?ordine il nome, il cognome, il numero di attribuzione del codice fiscale, l?eventuale partita IVA, la propria ragione sociale, l?Iban e il Bic.

Continua la lettura
56

Inserire i dati del beneficiario

Terminata la compilazione della parte riservata a chi emette il bonifico, è poi ovvio inserire anche i dati del beneficiario. In tal caso occorrono il suo nome e cognome, la ragione sociale, oltre che l?Iban corrispondente al suo conto corrente e corredato dal codice Bic quest?ultimo essenziale per trasferire denaro all?estero. A questo punto non resta che aggiungere la data di emissione e la causale, nonché specificare se si tratta di un bonifico SEPA del tipo ordinario ovvero per pagamenti abituali tipo fitti di case o uffici, urgente, domiciliato oppure periodico, ed in questo caso bisogna indicare se è destinato a lavoratori occasionali.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come annullare un bonifico con Bancoposta

Hai inviato un bonifico bancoposta per sbaglio o ci sono errori e lo vuoi annullarlo, puoi farlo, ma devi rispettare una tempistica precisa e seguire un iter per revocarlo.Di solito quando si effettua un bonifico online se guardi tra le istruzione che...
Banche e Conti Correnti

Come fare un bonifico tramite bancomat

Grazie all'innovazione dei sistemi tecnologici oggi è possibile effettuare un bonifico anche tramite bancomat, risparmiandosi la fila allo sportello dell'operatore spesso molto affollato. Il bancomat è davvero molto utile e l'operatività del circuito...
Banche e Conti Correnti

Come verificare il CRO di un bonifico

Se intendete effettuare un bonifico bancario e volete monitorarlo fino al momento in cui il destinatario lo riceve, avete la necessità di disporre del cosiddetto CRO che si può ottenere con un’apposita registrazione presso la propria banca. Il CRO...
Banche e Conti Correnti

Come fare un bonifico da un libretto postale

Il libretto postale è uno strumento utilissimo usato ormai da milioni di risparmiatori italiani. In Italia ci sono circa una ventina di migliaia di uffici postali dove ogni giorno una gran folla di clienti attende pazientemente il proprio turno, ed...
Banche e Conti Correnti

Come fare un bonifico con Postepay Evolution

Postepay Evolution è una utilissima carta prepagata ricaricabile emessa dalle Poste Italiane. Grazie ad essa potete effettuare tutte le principali operazioni bancarie in maniera facile e veloce, come l'accredito del vostro stipendio ed anche la domiciliazione...
Banche e Conti Correnti

Come effettuare un bonifico dall'estero

Sempre più spesso per viaggi di lavoro o semplicemente per prenotare delle vacanze ci capita di dover fare dei bonifici dall'altra parte del mondo. Il denaro, come sappiamo, oggi circola in modo "virtuale": questo, infatti, risulta essere il metodo più...
Banche e Conti Correnti

Come depositare del denaro in banca

Talvolta capita che regali o piccoli lavori ci facciano guadagnare una piccola somma in contanti che desideriamo versare sul nostro conto bancario: piccoli risparmi, grandi somme tenute in casa, regali, od altro. Capita piuttosto frequentemente. Vedremo...
Banche e Conti Correnti

Come ricaricare Paypal

Lo sviluppo della tecnologia e di internet, anche le modalità di pagamento si sono notevolmente evoluti. Oltre ai classici metodi di pagamento che prevedono l'utilizzo delle carte di credito o le carte prepagate, sono stati introdotti i cosiddetti conti...