Come fare soldi con la pubblicità online

Tramite: O2O 30/06/2015
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando un sito web o un blog raggiunge una certa popolarità, si può sfruttarlo come fonte di guadando attraverso la pubblicità, anche perché i costi per la gestione di sito sono notevolmente aumentati. Nel 2014, solo negli Stati Uniti sono stati pagati 2,1 miliardi di dollari per la pubblicità e l'affiliazione ai proprietari di blog e siti web. Ciò dimostra che guadagnare online è diventata una delle migliori opportunità di business, anche perché i costi di avvio sono bassi e il reddito che può essere generato può essere impressionante. Vediamo allora come fare soldi con la pubblicità online.

25

Innanzitutto è possibile sfruttare Facebook ed altri Social Network. Queste piattaforme danno la possibilità di inserire pubblicità a piccole e medie imprese, le quali possono raggiungere un pubblico mirato. Gli annunci, inoltre, possono contribuire ad ampliare le strategie di marketing già esistenti, come l'allargamento della rete degli utenti del proprio account di posta elettronica o indirizzando un maggiore traffico verso il proprio sito web. Una scelta efficace consiste nel combinare gli annunci Facebook con la creazione di una pagina specifica per la propria attività. Una strategia vincente potrebbe essere anche quella di inviare i potenziali clienti alla propria pagina aziendale di Facebook, cliccando su "mi piace". Social Media come Twitter e Linkedin offrono programmi pubblicitari simili.

35

Un altro modo per guadagnare con la pubblicità on-line è quello di iscriversi ad un account pubblicitario di affiliazione. In questo modo, sarà possibile inserire gli annunci sul proprio blog o sito web e guadagnare su ogni singolo click. È possibile aggiungere ai propri guadagni anche ulteriori introiti per altri annunci aziendali da pubblicizzare: ogni utente, infatti, può scegliere le dimensioni e la quantità di annunci che compariranno sui loro siti, in base al numero di visitatori e la durata delle visualizzazioni.

Continua la lettura
45

Altre valide soluzioni sono Microsoft adCenter e Google Adwords, in cui gli utenti possono creare degli annunci per vendere prodotti e servizi, selezionando le parole chiave per determinare quali siti web mostreranno poi i loro annunci. In questo modo, si riuscirà a raggiungere i potenziali clienti e fissare un prezzo massimo che sono disposti a pagare per ogni click. Oltre a ciò, si avrà a disposizione un budget giornaliero massimo per la propria campagna pubblicitaria. L'annuncio verrà visualizzato nei risultati di ricerca dei vari utenti interessati che avranno digitato le parole chiave e il percorso di destinazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come denunciare una truffa online

Oggi sono sempre di più le persone che preferiscono scegliere ed acquistare oggetti attraverso Internet, piuttosto che andare in giro per i negozi. Sebbene sia vero che con questa metodologia è possibile risparmiare abbastanza soldi, è altrettanto...
Finanza Personale

Come prelevare i soldi attraverso la postamat

La posta italiana offre moltissimi servizi oltre alla spedizione di lettere e pacchi. Uno dei più utili è tuttavia quello di aprire un conto corrente ed ottenere poi il cosiddetto postamat, che funge da carta per il prelievo in contanti presso gli...
Finanza Personale

Come spostare soldi da una carta Postapay ad un'altra

La carta prepagata, oggi più diffusa, è la postepay delle poste italiane. È utilissima per effettuare acquisti online, ma non solo. Se siete in partenza per un viaggio, potete ricaricarla per utilizzarla quando necessario, evitando di trasportare contanti.Spesso...
Finanza Personale

Come fare soldi con investimenti intelligenti

La crisi economica degli ultimi anni ha colpito tutti in modo abbastanza profondo: molte aziende sono state costrette a ridurre il proprio personale oppure, nei casi piu gravi, a chiudere. Di conseguenza tante famiglie si sono ritrovate in difficoltà....
Finanza Personale

Come fare simulazione di trading online

Sempre più spesso, sentiamo parlare di trading e di tante storie di persone che riescono a guadagnare parecchio. Ma di cosa si tratta? Consiste nello comprare e acquistare vari tipi di titoli, in base alle vostre esigenze finanziarie, nel mercato borsistico....
Finanza Personale

Come richiedere online la carta altroconsumo di banca sella

All'interno di questa guida, che si svilupperà lungo tre brevi passi, andremo a occuparci di finanza e più specificatamente, come avete già avuto l'opportunità di leggere attraverso il titolo della nostra guida, ci concentreremo su come richiedere...
Finanza Personale

Come comunicare l'autolettura del gas online con AGSM

Ammettiamo, prima di tutto, che la comodità di poter inserire l'autolettura del contatore gas tramite i servizi online di AGSM è davvero impareggiabile, ma purtroppo bisogna fare i conti con il fatto che gli sportelli online mostrano svariate difficoltà...
Finanza Personale

Come Guadagnare Online Con Beruby

Al giorno d'oggi, internet è divenuto sicuramente un qualcosa di utile e meraviglioso. Tramite il web, infatti, è possibile condividere materiale di vario tipo, come per esempio foto e video, ed è possibile anche chattare, ascoltare musica, giocare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.