Come fare ricorso per un concorso pubblico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'accesso al pubblico impiego avviene generalmente per concorso pubblico mediante il quale viene selezionato il personale a cui destinare la titolarità di uffici o assegnare specifiche posizioni organizzative. In relazione a specifici requisiti vengono dunque raccolte le candidature e tra queste vengono valutati e scelti i candidati che presentano un profilo più adeguato e una preparazione più idonea. La valutazione della qualità delle varie prove dei candidati, dalle quali è composto il concorso, e dunque della idoneità degli stessi, anche all'interno di una graduatoria, è competenza della Commissione Esaminatrice. I requisiti base per l’accesso a tutti i concorsi pubblici sono di norma: la cittadinanza italiana, la maggiore età, il titolo di studio richiesto dal bando di concorso, il godimento dei diritti politici e l'idoneità fisica all'impiego da occupare. Nel caso si riscontrino anomalie nelle procedure, nelle valutazioni o nei risultati di un concorso pubblico al quale si partecipi è possibile fare ricorso entro i termini stabiliti dalla legge. Di seguito si spiegherà come fare ricorso per un concorso pubblico.

25

Se si ritiene che, all'interno di una procedura concorsuale a cui si è partecipato, siano state commesse delle irregolarità o degli errori di valutazione, è possibile fare ricorso ed ottenere una revisione degli atti. Ciò è possibile farlo solo accedendo agli atti amministrativi. Il ricorso va inoltrato al Tribunale Amministrativo Regionale, ma è bene sapere che, tale organo nonostante il ricorso pendente, porterà a termine il concorso nei tempi stabiliti.

35

Le procedure per presentare un ricorso sono molto simili, anche se i motivi delle contestazioni possono essere molto diversi tra loro. I soggetti che si ritengono lesi nei propri diritti, entro 60 giorni, devono inviare il ricorso al tribunale amministrativo regionale competente. In generale i termini del ricorso decorrono dalla data di comunicazione del provvedimento.

Continua la lettura
45

Nella documentazione da presentare con il ricorso è necessario allegare, oltre al bando di concorso, il provvedimento di esclusione che è stato recapitato, la graduatoria ed eventualmente i titoli di studio che avete presentati e non vi sono stati regolarmente accreditati.

55

Nella domanda di ricorso, si dovrà stilare una sintesi nella quale si dovranno evidenziare specificamente tutti i punti sui quali si sono riscontrate anomalie o ipotizzate irregolarità. Le spiegazioni dovranno essere dettagliate anche nel caso si sia riscontrata una specifica forma di discriminazione sociale, sessuale, etnica o religiosa. Il Tribunale amministrativo deciderà se procedere alla riammissione nel concorso o ad annullare la richiesta, se non riterrà valide le ragioni esposte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come presentare un ricorso alla Commissione Tributaria

La Commissione Tributaria è un organo giurisdizionale italiano istituito per risolvere le controversie in ambito tributario. Rivolgendosi a questo, i soggetti potranno ottenere una attenta revisione dell'ammontare di una cifra di denaro pretesa da un...
Richieste e Moduli

Come presentare un ricorso per Cassazione

Come vedremo nel corso di questa guida, sulla base della normativa attualmente vigente, il ricorso per Cassazione è uno strumento legale che permette al soggetto di impugnare le sentenze pronunciate dai giudici in appello o in unico grado, caratterizzate...
Richieste e Moduli

Come fare ricorso all'Anagrafe in caso di controversia sulla residenza

Ogni cittadino ha la possibilità di fare ricorso nei confronti dell'Ufficio Anagrafe del Comune di residenza se si accorge che sussistono errori negli atti che lo riguardano. Questi errori possono essere involontari, frutto di una errata trascrizione...
Richieste e Moduli

Come fare ricorso per la rimozione dei sigilli su beni ereditari

A seguito del decesso di un cittadino comincia la prassi sui beni ereditari. In presenza di contestazioni da parte di potenziali eredi o di creditori si appongono dei sigilli sugli averi. La procedura per la richiesta di rimozione è abbastanza semplice....
Richieste e Moduli

Multa per ZTL: come fare ricorso

Avete beccato una multa errata per violazione del varco ZTL? Prima di entrare nel panico, c'è da chiarire che la sigla ZTL per chi non lo sapesse, non è altro che una sigla che sta ad indicare una zona a traffico limitato. In molte città dell'Italia,...
Richieste e Moduli

Multa per divieto di sosta: come e quando fare ricorso

Contro le sanzioni amministrative dovute alla violazione di qualche regola prescritta dal Codice della Strada, è possibile presentare ricorso. Almeno una volta nella vita è probabilmente capitato a tutti gli automobilisti o motociclisti di prendere...
Richieste e Moduli

Il ricorso per decreto ingiuntivo

Vediamo perciò come dovrete procedere, se siete interessati a tale argomento, successivamente vi sarà spiegato come eseguire il ricorso per decreto ingiuntivo correttamente. Con il termine "decreto ingiuntivo", si intende il rimedio mediante il quale...
Richieste e Moduli

Come fare ricorso per una multa in autotutela

Come vedremo nel corso di questa guida, nel caso in cui si sia ricevuta un multa (un verbale di infrazione al codice della strada), e si ritenga che l'atto sia sbagliato o comunque contrario alla legge, è possibile provare a chiedere l'annullamento (effettuando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.