Come fare ricorso contro un avviso di accertamento

Tramite: O2O 04/02/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si parla di avviso di accertamento generalmente si intende un atto che viene emesso dalla Pubblica Amministrazione quando un soggetto non effettua il pagamento di una determinata imposta. Tuttavia è possibile fare ricorso contro un avviso di accertamento in maniera piuttosto semplice. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come poter fare.

26

La prima cosa da fare, se ricevete un avviso di accertamento, consiste nel leggere attentamente l'atto e verificare l'effettiva inadempienza del pagamento. Cercate di non sottovalutare questo documento: informatevi attentamente sulle modalità di pagamento o cercate di capire in che modo potete effettuare un ricorso.

36

Se decidete di non contestare questo atto, potete pagare la pretesa impositiva oppure non adempiere l'obbligo di corresponsione e domandare il riesame in autotutela. In quest'ultimi casi vi verrà applicata anche una sanzione del 30% solamente se si tratta di un accertamento non esecutivo. Entro novanta giorni dalla decorrenza del termine dato nell'avviso inoltre, avete la facoltà di richiedere la sospensione della riscossione, in presenza di gravi vizi dell?atto (come per la prescrizione o decadenza del diritto preteso dalla Pubblica Amministrazione, per una sentenza che lo ha annullato precedentemente o per il pagamento già effettuato). L'Agenzia delle Entrate per l'incasso coattivo cederà il credito ad Equitalia, che vi farà recapitare una cartella di pagamento (anche in forma rateale).

Continua la lettura
46

Tuttavia avete anche la possibilità di proporre opposizione mediante un ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale (CTP), previo il conferimento di mandato ad un difensore (commercialista, ingegnere, geometra, architetto, avvocato) iscritto all'apposito Albo professionale ed il pagamento del contributo unificato tributario, ovvero una tassa per l?iscrizione a ruolo della causa, che varia secondo l?importo richiesto dalla Pubblica Amministrazione con l?avviso di accertamento.

56

Contestualmente alla proposizione del ricorso, dovrete fare un'apposita istanza di sospensione dell?esecutività dell?atto impugnato, se ritenete che esistono dei gravi e fondati motivi di accoglimento: facendo in questo modo la Commissione Tributaria Provinciale sarà obbligata ad emettere un provvedimento di approvazione oppure di rigetto, entro un termine pari a centottanta giorni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come mettersi in regola con fisco

Annualmente l'Agenzia delle Entrate invia, a una determinata quota di contribuenti, degli avvisi in merito a delle anomalie riguardati la dichiarazione dei redditi e la non dichiarazione dei canoni di locazione. I soggetti sopracitati vengono richiamati...
Finanza Personale

Come Rispondere A Una Comunicazione Di Irregolarità Dell'Agenzia Delle Entrate

A seguito del controllo delle dichiarazioni dei redditi che vengono presentate ogni anno, l'Agenzia delle entrate effettua dei controlli automatici. Da tali controlli possono scaturire delle difformità rispetto a quanto è stato dichiarato e quindi vengono...
Finanza Personale

Come presentare reclamo all'isvap contro un'assicurazione

L'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo (ISVAP) possiede una sua autonomia di gestione, di contabilità e finanziaria.Le proprie funzioni essenziali sono quelle di:- vigilare sulla stabilità e sull'esatto funzionamento...
Finanza Personale

Come compilare una nota di deposito di atti e documenti

Purtroppo nella vita non può andare mai tutto liscio e perfetto; spesso capita infatti di dover ricorrere alle Commissioni Tributarie Provinciali e Regionali quando bisogna far ricorso a degli avvisi di accertamento che arrivano dall'Agenzia delle Entrate,...
Finanza Personale

Come recuperare una fattura non pagata

Il mondo del commercio attualmente sta diventando sempre più insidioso. Per via della recente crisi economica che ha colpito il nostro Paese, i venditori si trovano spesso in difficoltà. Questo perché devono arginare un problema molto diffuso che riguarda...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Lussemburgo

Il Lussemburgo è uno degli stati fondatori dell'Unione Europea, anzi sarebbe meglio dire quello che un tempo era chiamato il MEC (Mercato Comune Europeo) insieme a Italia, Francia, Belgio, Olanda e Germania. Fu quello il nucleo da cui in seguito nacque...
Finanza Personale

Errori da evitare in una raccomandata

Quando dobbiamo spedire una raccomandata ed in particolare quella cartacea, oggi è possibile farlo anche online. È importante però rispettare alcune regole e soprattutto fare attenzione a dei dettagli, che potrebbero risultare determinanti ai fini...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Ecuador

Il sistema fiscale in Ecuador funziona molto diversamente da quello italiano. Il regime tributario è disciplinato dalla Codificacion 2004-026, una legge che è stata codificata in un unico testo. Il reddito sulle persone fisiche è imposto alle società...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.