Come fare mining su Bitcoin

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nella guida che avrete modo di leggere nei tre passi che troverete in successione alla breve introduzione, andremo a occuparci di criptovalute e, nello specifico, della più famosa criptovaluta esistente oggi: il Bitcoin. Soffermeremo la nostra attenzione sul processo di mining, che è semplicemente il procedimento che viene adoperato all'interno del sistema del Bitcoin per generare nuova moneta e, quindi, nuovi Bitcoin. Ma ora andiamo a descrivere come si fa il mining.

26

Occorrente

  • Un computer
  • Software
36

Il significato del mining

Come abbiamo appena spiegato nell'introduzione, il procedimento di mining, ovvero di "minare" una criptovaluta è un processo piuttosto complesso, che richiede un enorme quantitativo di dati e un lavoro pesante, per arrivare alla risoluzione di una problematica. Per fare i minatori, serve un computer che abbia un'importante capacità di calcolo e che abbia in dotazione una scheda grafica di recente uscita. Il problema che nasce per il piccolo minatore, è l'impossibilità di poter competere contro centri di calcolo assemblati e infinitamente più potenti.

46

La strumentazione per il mining

Conseguentemente, quando si opera il processo di mining, lo si fa con lo scopo di potersi appropriare dei bitcoin generati dal sistema, che vengono distribuiti in maniera completamente casuale tra i vari minatori. Giornalmente il sistema produce e distribuisce in rete i Bitcoin e, per poter aumentare le proprie possibilità di successo nell'appropriamento dei bitcoin generati dalla rete, serve poter usufruire di una potenza di calcolo importante. Le possibilità aumentano in maniera direttamente proporzionale alle potenzialità di calcolo del computer utilizzato, pur non esistendo nessuna certezza sull'effettiva appropriazione dei bitcoin generati e distribuiti dalla rete.
Per poter minare bitcoin, di conseguenza, avrete bisogno di un kit specifico che vi faccia aumentare la potenza di calcolo e quindi le probabilità di attribuzione dei bitcoin, di un programma scaricato chiamato guiminer che dovrà essere installato nel vostro computer e poi adeguatamente configurato.

Continua la lettura
56

Il processo di mining

L'ultimo passaggio è dato dalla connessione del software di calcolo alla rete, che dovrà esser lasciato accesso in funzionamento, in maniera tale che esso possa lavorare con la sua potenza di calcolo, per darvi l'opportunità di appropriarvi dei bitcoin generati e distribuiti in rete.
Sostanzialmente, ogni 10 minuti viene aggiunto un nuovo blocco alla catena che funge da registratore delle transazioni di bitcoin. Questa catena di blocchi è denominata come blockchain. L'obiettivo del minatore, è quello di trovare la chiave crittografica che fa concatenare ai blocchi precedenti, quello nuovo. La chiave crittografica è singola e necessita più o meno di 10 minuti di calcoli per poter essere trovata. Chi trova la chiave, riesce ad appropriarsi di un premio sottoforma di nuovi bitcoin.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come fare mining di ripple

Al giorno d'oggi sul web si fanno sempre più strada le criptovalute, ovvero delle monete virtuali con cui si possono effettuare transazioni tra valute e beni come ad esempio acquisto di oro ed argento. Inoltre ci sono alcune piattaforme come quella denominata...
Finanza Personale

5 cose che devi sapere sui bitcoin

I bitcoin o questa famosa moneta sviluppatasi nel 2000 e diventata famosa o popolare soprattutto nel mondo nerd o nel mondo virtuale quello che viene vissuto dietro ad uno schermo. Infatti i cosiddetti gamer conoscono molto bene questi bitcoin che sono...
Finanza Personale

Le alternative a Bitcoin

Come sapete, Bitcoin è una moneta elettronica con la quale si possono fare pagamenti e acquisti online. A differenza di quanto si potrebbe pensare, Bitcoin non è l'unica moneta elettronica esistente, anche se è probabilmente la più famosa ed è arrivata...
Finanza Personale

5 modi per investire in bitcoin

In questo articolo ci occuperemo di Bitcoin. Lo saprete tutti ormai, dato che essi stanno diventando particolarmente famosi. I bitcoin, semplicemente, possono essere definiti come una determinata quantità che può essere spostata all'interno di un archivio...
Finanza Personale

Come effettuare pagamenti con Bitcoin

Come sappiamo il Bitcoin è una moneta sviluppatasi soprattutto nelle piattaforme virtuali e nei giochi online infatti, è molto conosciuta dai gamers ovvero coloro che giocando o per passione o addirittura per lavoro sul computer e non solo. Oltre ad...
Finanza Personale

Come pagare con bitcoin

Il Bitcoin è un sistema monetario elettronico sviluppato da un anonimo giapponese tra il 2008 e il 2009. È considerata la vera e propria moneta del futuro, in quanto si prevede che nei prossimi anni potrebbe sostituire completamente il denaro reale....
Finanza Personale

Come comprare oro e argento utilizzando Bitcoin

L'avvento della tecnologia e della rete telematica digitale hanno portato alla nascita di nuovi metodi di compra vendita, tutto ormai può essere fatto rimanendo comodamente a casa con il solo uso di un computer che abbia un collegamento ad internet....
Finanza Personale

Come fare trading con i bitcoin

Il trading al giorno d'oggi, è il modo più gettonato per investire dei soldi online e trarne dei profitti. Il forex e le opzioni binarie ovvero due sistemi di trading tra i più noti, in sostanza consentono di fare delle puntate giornaliere in danaro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.