Come fare marketing con un blog aziendale

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il blog aziendale è uno strumento molto immediato, facile ed economico, per raggiungere molti obiettivi che un'azienda dovrebbe avere nella sua agenda. Il blog aziendale è molto poco diffuso in Italia, perché le aziende principali sono gestite in maniera tutt'altro che snella e interattiva. Tuttavia il blog può essere utile per qualsiasi azienda, in quanto è uno strumento che, se ben organizzato permette di fare marketing. Ecco come fare marketing con un blog aziendale.

24

Pubblicazioni aziendali cartacee

Alcune aziende hanno delle pubblicazioni aziendali cartacee che già fungono da aiuto per creare affiatamento, spirito di gruppo e spirito aziendale, contribuendo ad un'azienda in cui i lavoratori sono coinvolti e si sentono considerati. Il giornale raccoglie le notizie sulle decisioni aziendali, sulle nuove assunzioni e promozioni, sui successi dei vari dipartimenti e divisioni, sulle innovazioni del prodotto, e possono esserci numerose rubriche a cui i lavoratori partecipano.

34

Coinvolgere i lettori

È possibile usare il blog direttamente per coinvolgere i lettori/possibili acquirenti in sondaggi, concorsi, iniziative, organizzando eventi online o reali (dal flash mob all'elenco delle piazze in cui saranno presenti i dimostratori per far fare una prova gratuita del prodotto, o ancora alla presentazione dei prototipi), accogliere le proposte dei clienti, rispondere alle loro domande e avere l'opportunità per soddisfare in pubblico i clienti insoddisfatti in privato. Il blog, se interattivo, infatti, espone anche ai consumatori che non si sono trovati bene coi prodotti e coi servizi offerti. Il blog, da questo punto di vista, non costituisce un rischio di cattiva pubblicità ma un'opportunità di buon marketing, avendo la possibilità di rimediare ad una situazione che altrimenti sarebbe un'inesauribile fonte di scontento.

Continua la lettura
44

Comunicare tutti i fatti, gli eventi e le notizie

Un blog aziendale dovrebbe comunicare tutti i fatti, gli eventi e le notizie che possono indurre il consumatore a preferire un'azienda per vari motivi: per l'alta qualità dei prodotti, per la sostenibilità ambientale, per l'eccellenza tecnica del processo produttivo e per le ottime condizioni lavorative. Infine il blog va gestito da una persona che possa raccogliere notizie sull'azienda sia da fonti interne (dirigenza, dipendenti, coordinatori), che da fonti esterne (rassegna stampa cartacea e online) e curare le eventuali pagine interattive, mantenendo alta la qualità di tutti i contenuti e adottando uno stile comunicativo colloquiale ed entusiasta. Esistono i blog interni all'azienda, per uso professionale o comunque come modo per organizzare attività ed eventi lavorativi ed extra-lavorativi, a cui accedono solo i dipendenti e i collaboratori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come fare un marketing mix

Come ben sappiamo le imprese utilizzano diverse strategie di marketing. Sia per la gestione interna che per aumentare gli introiti. Tra esse, quelle di marketing mix assumono una importanza fondamentale. Gestirle al meglio richiede l'attuazione di un...
Aziende e Imprese

Come preparare un piano di marketing

Il piano di marketing è il documento che un’azienda prepara per immettere sul mercato il proprio prodotto, per acquisire una clientela mirata ed ottimizzarne i guadagni. In questa guida ci sono tutte le indicazioni utili, su come preparare un piano...
Aziende e Imprese

5 cose da sapere sul Web Marketing

Se decidete di intraprendere una nuova attività, tuffandovi nel mondo del web e nello specifico nel settore del marketing, è importante sapere che per ottimizzare il risultato, ci sono alcuni punti base su cui conviene focalizzarvi; infatti, ci sono...
Aziende e Imprese

Come scrivere una newsletter aziendale

Ecco tutte le indicazioni attraverso questa mia semplicissima guida su come scrivere una newsletter aziendale. Essa può venire spedita oppure inviata via email. In entrambi i casi, si rivela un prezioso strumento di marketing e un buon modo per rimanere...
Aziende e Imprese

Marketing e programmazione neurolinguistica

Il campo del marketing è molto vasto e difficile da comprendere, ma con studio e pratica sarà possibile capire tutti i meccanismi che stanno dietro a questo mondo. Se poi uniamo marketing e programmazione neurolinguistica, allora tutto si fa ancora...
Aziende e Imprese

Come creare una campagna di Direct Marketing

Ecco una semplicissima e stupenda guida su come creare una campagna di Direct Marketing. Le campagne di direct marketing in genere cercano di creare una comunicazione diretta tra il business e un pubblico di riferimento, finalizzata alla conoscenza e...
Aziende e Imprese

Come creare un piano di marketing per un hotel

Gestire al meglio un hotel non significa solo fare attenzione alle operazioni di pulizia e di prenotazione di una camera. È necessario stabilire un chiaro e completo planning per farlo distinguere dagli altri in zona. Il piano strategico di marketing...
Aziende e Imprese

Come pianificare una strategia di social media marketing

Se avete un'attività vi sarete sicuramente resi conto che nell'epoca attuale essa deve quasi più "apparire" che "essere". Questo significa che non bisogna soltanto essere un'azienda solida, che propone prodotti di qualità, ma occorre farsi conoscere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.