Come Fare La Richiesta Di Occupazione Di Suolo Pubblico

Tramite: O2O 10/01/2020
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il suolo pubblico è la superficie che appartiene alla collettività. Esso può costituire il sottosuolo e il soprassuolo, ovvero i beni demaniali una porzione di strada, un marciapiede o altro ancora. Per ottenere l'occupazione di una parte di questa superficie, è indispensabile inoltrare un'apposita richiesta all'ufficio del proprio comune. Quest'ultima varia secondo i casi, come per esempio l'occupazione relativa ad una ristrutturazione edilizia. Questo genere di richiesta è variabile anche in ragione della motivazione per la quale essa deve essere inoltrata. Nella fattispecie è stata inviata per collocare sul suolo pubblico un apposito container che contiene calcinacci o inerti in generale. La procedura può risultare piuttosto lunga, ma se vi interessate voi in prima persona di mandare la domanda e non dall'impresa costruttrice, è possibile ottenere anche un grosso risparmio economico. Ovviamente va ricordato che l'occupazione di tale suolo, risulta sempre temporanea. Nella seguente guida vi spiego come fare la richiesta di occupazione di suolo pubblico.

27

Occorrente

  • Documento d'identità
  • 2 marche da bollo da 16 euro
  • Moduli
  • Codice fiscale
  • Cartello di divieto di sosta
  • Nastro da cantiere
  • E-mail certificata
  • Connessione internet
  • Wifi
37

Compilare i moduli

La prima cosa che dovete fare, è quella di recarvi all'ufficio traffico o tecnico del vostro comune compilate i moduli appositi. Nella parte superiore inserite i vostri dati anagrafici: nome e cognome. Aggiungete l'ubicazione dell'occupazione di suolo pubblico e la località esatta, indicando con precisione i metri quadrati da occupare. Nell'indicazione dei metri quadrati da occupare, tenete presente che generalmente un camioncino per lavori di edilizia occupa circa due posti auto. Aggiungete ai moduli una piantina in scala 1:100 della parte di via o piazza che intendete occupare.

47

Completare i moduli

Adesso scrivete la durata dell'occupazione, la data della domanda e il motivo inerente all'occupazione, ad esempio, un trasloco o una manifestazione. Per quanto riguarda i giorni di occupazione, spesso risulta molto più conveniente richiedere almeno un mese per avere una tariffa giornaliera scontata del 50%. Dopodiché applicate due marche da bollo da sedici euro, la fotografia del suolo e la planimetria del suolo. Vengono esentate le associazioni onlus e di volontariato. Se fosse necessario occupare anche linee filoviarie dovete farne richiesta all'azienda di trasporti del vostro comune. Un altro metodo per inviare la richiesta è quello per via telematica. Per farlo dovete scrivere una e-mal con posta certificata all'ente competente il modulo, allegando la fotocopia del vostro documento d'identità e l'avvenuto pagamento delle marche da bollo. La richiesta va presentata, se si tratta di manifestazioni. Ma vano pagati i diritti di segreteria da consegnare all'ufficio OSP Manifestazioni. A questo punto attendete l'ordinanza da parte del comune.

Continua la lettura
57

Collocare i divieti di sosta

Quando l'ordinanza sarà pronta, almeno quarantotto ore prima dell'occupazione del suolo, dovete collocare due divieti di sosta nell'area che verrà occupata. Sistemate attorno ad essa un nastro di colore bianco e rosso, cercando di delimitare i punti dell'occupazione. Incollate sui divieti di sosta gli avvisi di occupazione e l'ordinanza del comune. Dal giorno effettivo di richiesta l'area da voi recintata dovrà essere lasciata libera altrimenti le auto verranno sanzionate e rimosse.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di inviare i moduli, fate sempre una fotocopia o conservatene una copia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Le norme che regolano l'acquisto di una proprietà

Secondo l'articolo 832 del codice civile, la proprietà è il diritto di godere e disporre di un bene in modo pieno ed esclusivo, nel rispetto dei limiti posti dalla legge. Il diritto reale di proprietà può essere acquistato in diversi modi, classificabili...
Case e Mutui

Roma: come richiedere una casa popolare

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come richiedere una casa popolare a Roma. È risaputo che tutti i comuni italiani, possiedono delle abitazioni di proprietà dello Stato, le quali vengono messe a disposizione di nuclei...
Case e Mutui

Come fare quando vengono violate le norme condominiali

Le violazioni delle norme condominiali rappresentano un fenomeno molto diffuso nella società attuale. Normalmente queste infrazioni consistono in una sottrazione di beni in comune dalla loro naturale funzione condominiale. Ma possono esservi anche ragioni...
Case e Mutui

Come richiedere un mutuo INPDAP

Dal 1° gennaio 2012 l'INPDAP è stato soppresso e incluso nell'INPS, che quindi si è fatto carico di tutte le funzioni gestite in precedenza dall'Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell'Amministrazione Pubblica, compresa l'erogazione...
Case e Mutui

Come verificare se un'area é edificabile

Nel caso possedeste una casa circondata da un ampio giardino e nascesse in voi la curiosità di conoscere se la proprietà è edificabile, ossia se in tale area è consentito costruirvi un fabbricato, che sia esso un piccolo capanno degli attrezzi, una...
Case e Mutui

Requisiti necessari per aver diritto a una casa popolare

La casa popolare è un'abitazione di proprietà statale, la quale viene data in concessione a tutti coloro che vivono in una situazione di disagio economico. Oggigiorno, data la crisi economica che investe la nostra società, sono numerosi coloro che...
Case e Mutui

Come estinguere un'ipoteca giudiziale

Iniziamo subito questo articolo con il dire che un'ipoteca giudiziale è un provvedimento avviato dal Tribunale, in seguito ad una richiesta comprovata da parte di un creditore insoddisfatto, che cerca di difendere in tutti i modi possibili il suo credito...
Case e Mutui

Come acquistare una casa popolare

Le case popolari sono abitazioni costruite da parte di un ente pubblico, che può essere lo stato, il comune, la regione, e gestite attraverso istituti o fondazioni. Lo scopo principale è fornire le case in affitto, a canoni agevolati, a famiglie che...