Come fare la proposta di acquisto di una casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Cercare e trovare casa non è sempre così facile e una volta che abbiamo trovato ciò che ci interessa, come dobbiamo muoverci? Il primo passo è quello di fare al proprietario una formale proposta di acquisto, alla quale seguirà l'accettazione o il rifiuto da parte dello stesso. Per fare una proposta d'acquisto seria mettendoci al riparo da spiacevoli sorprese occorre svolgere preventivamente una serie di indagini sulle caratteristiche e condizioni della casa, onde evitare di ritrovarci con un immobile gravato da ipoteche o diritti di terzi che difficilmente riusciremo ad eliminare in un futuro immediato. In questa guida vi spiegheremo come fare la proposta di acquisto di una casa.

26

Occorrente

  • Modulo di proposta d'acquisto
36

Documenti necessari

Accertiamoci che il modulo di proposta contenga i dati dell'agente immobiliare e la sua iscrizione a ruolo; procuriamoci la copia dell'atto di acquisto dell'immobile in possesso al venditore (deve fornircelo per legge) oltre alla scheda catastale che deve corrispondere fedelmente allo stato di fatto. Inoltre informiamoci sull'eventuale sussistenza di ipoteche sull'immobile: se è così, chiediamo al venditore l'estinzione delle stesse. Chiediamo al venditore gli estremi dei titoli abitativi edilizi e di eventuali condoni e se è possibile anche il certificato di agibilità.

46

Forma della proposta

Molto importante è la forma della proposta di vendita, che per questioni di sicurezza e soprattutto di prova, deve essere redata per iscritto e successivamente trascritta presso la Conservatoria dei Registri immobiliari. Attraverso la registrazione della proposta di acquista si pubblicizza l'atto, mettendo i terzi in condizione di venirne a conoscenza e fare valere i propri diritti. Non fate mai una proposta verbale e non consegnate mai dei soldi senza farvi rilasciare un documento scritto e senza la presenza di testimoni. Ricordate che viviamo in un momento storico in cui le truffe sono sempre dietro l'angolo.

Continua la lettura
56

Richiesta di mutuo

Nel caso in cui volessimo accendere un mutuo rivolgiamoci alla banca che abbiamo scelto per il finanziamento, la quale dovrà fornirci una disponibilità preventiva. Ricordiamoci di indicare la data del compromesso almeno 30 giorni successivi all'accettazione della proposta, facciamo sì che venga inserita la clausola "proposta valida salvo accettazione mutuo". La banca mette a disposizione la somma di denaro richiesta, che dev'essere restituita secondo le modalità e con gli interessi pattuiti. Compiamo e sottoscriviamo l'apposito modulo di richiesta fornito dall'impiegato dello sportello competente. In tale modulo vengono specificati l'importo e la durata del fido (mutuo) richiesto, le garanzie che la banca eventualmente pretende e l'indicazione della situazione economico-patrimoniale del richiedente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verifichiamo sempre che siano state evase tutte le spese condominiali. Invitiamo il venditore a versare i pagamenti arretrati, qualora ce ne fossero.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come fare un'offerta per l'acquisto di una casa

L'acquisto di una casa è un passo importante perché, il più delle volte, è un modo per rivoluzionare completamente la propria vita. Tuttavia, non è sempre semplice concludere un affare in questo senso: l'offerta di acquisto costituisce uno degli...
Case e Mutui

Come tutelarsi per l'acquisto della casa

Con l'avanzare della crisi economica, l'acquisto di una casa rappresenta l'ambizione maggiore per molti. Oggi, per potere accedere a questo vantaggio di pochi, le banche e diversi istituti che operano in campo finanziario, riescono a fornirci numerose...
Case e Mutui

Come tutelarsi nell'acquisto di una casa

L'allocazione delle risorse dai soggetti cosiddetti "in surplus" finanziario verso coloro che vivono in una condizione di "deficit" finanziario è sempre stata la missione caratterizzante gli intermediari finanziari. Le classi di attività verso le quali...
Case e Mutui

Come ottenere le agevolazioni fiscali per l'acquisto della prima casa

La legge di stabilità del 2016 ha introdotto una serie di novità attinenti la prima casa, cercando di alleviare in un certo qual modo il peso fiscale. Le agevolazioni riguardano diversi tipi di tassazione e hanno ad oggetto non solo l'immobile già...
Case e Mutui

Come ottenere il mutuo agevolato per l'acquisto della prima casa

Cerchiamo subito di metterci all'opera e cercare di capire come ottenere il mutuo agevolato, che sarà utile a tutti noi, per l'acquisto della prima casa. Il mutuo è un contratto attraverso cui la parte mutuante consegna una somma di denaro alla parte...
Case e Mutui

Guida all'acquisto della casa

L'acquisto di una casa è un momento che presto o tardi arriva per tutti, e in questi casi c'è bisogno dei consigli giusti per riuscire a comprare la casa adatta alle proprie esigenze ed evitare fregature. Le linee base per la scelta della casa rimangono...
Case e Mutui

Come redigere il compromesso per l'acquisto di una casa

L'acquisto di una casa è il passo più importante che ogni persona compie nel corso della propria vita: proprio per questo motivo, non ci si può permettere di sbagliare. Le parti possono, per esempio, avere interesse a fissare subito i termini di un...
Case e Mutui

Guida alle spese notarili per l'acquisto della prima casa

L'acquisto della prima casa è indubbiamente un momento profondo che indica la volontà di indipendenza e maturazione. Per effettuare un passo così importante, bisogna infatti possedere un lavoro e aver messo da parte un bel po' di soldi. Le spese da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.